Anno 1°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Pensionati, obbligo della dichiarazione reddituale: scadenza 28 febbraio

martedì, 8 gennaio 2019, 10:52

Il Patronato INAPA /Confartigianato ricorda che il Modello RED è un modulo INPS che va compilato e comunicato all’Ente pensionistico di appartenenza da parte di quei pensionati che percepiscono prestazioni previdenziali e assistenziali integrative collegate a reddito soggetto a parziale cumulo. Ricordiamo che sono i pensionati che devono ricordarsi di provvedere a tale adempimento entro il 28 febbraio 2019  in quanto  l’Inps non invia più alcuna comunicazione cartacea per ricordare l’obbligo.

Il modello Red deve essere inviato quando si percepisce una delle seguenti prestazioni: integrazione al minimo della pensione e dell’assegno d’invalidità; pensione di invalidità e assegno ordinario di invalidità; maggiorazione sociale, maggiorazione sociale per gli assegni sociali e incremento delle maggiorazioni; pensione sociale, aumento della pensione sociale ed assegno sociale; assegno per il nucleo familiare (da non confondere con l’assegno al nucleo familiare- ANF); trattamenti di famiglia; pensione ai superstiti, sia indiretta che di reversibilità; aumenti per le prestazioni di invalidità civile erogate con le regole della pensione o dell’assegno sociale; maggiorazione della pensione o dell’assegno di invalidità per invalidi civili, ciechi civili e sordomuti con età inferiore ai 65 anni; importo aggiuntivo di 154,94 euro; prestazioni erogate a minorati civili prima del compimento del 65° anno; quattordicesima. Sono comunque previste alcune esenzioni dall’invio per determinate situazioni.

Se il pensionato non provvede per tempo all’invio del Modello Red, l’Inps sospende la prestazione collegata al reddito per 60 giorni. Entro  60 giorni il pensionato potrà presentare una dichiarazione tardiva per l’indicazione dei redditi mancanti e ottenere la riattivazione delle prestazioni dovute. Se il pensionato non rispetta i termini e non presenta la dichiarazione tardiva nei 60 giorni  previsti dalla sospensione della prestazione, la prestazione sarà revocata in via definitiva. È previsto inoltre un recupero delle somme erogate nel corso dell’anno di riferimento della mancata dichiarazione.

Il Modello RED è inviato telematicamente all’INPS tramite il CAF Confartigianato presso le sedi del patronato INAPA di Carrara e Massa.

Il Patronato INAPA/Confartigianato Massa Carrara invita gli interessati a contattare i propri uffici di Carrara, Via VII Luglio 3, Tel. 0585/70962 e Massa, Via Massa Avenza 38/B Tel. 0585/1980393

per l’assistenza necessaria alla predisposizione del modello RED, presentandosi provisti  di documento di identità e della  documentazione relativa ai redditi conseguiti nell’anno 2016 / 2017.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 23 marzo 2019, 17:59

Soffiano, ancora disagi per i cittadini al capolinea di Carrara: bus per Fosdinovo perde gasolio

Ancora disagi, ancora cittadini lasciati a piedi e una azienda che continua a non saper dare risposte ai cittadini, a non trovare le soluzioni


sabato, 23 marzo 2019, 10:15

"Viva la Terra", appuntamento con l’agricoltura a Carrara Fiere

New Age contadina, fattorie didattiche, l’arca di Noè con tutti gli animali dell’aia, laboratori dei profumi e antichi mestieri, percorsi emozionali e earthing (camminare sul prato a piedi nudi), orti scuola e molto altro. A Viva la Terra l’agricoltura è un’esperienza tutta la fare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 marzo 2019, 15:02

USL in merito alle affermazioni del consigliere Benedetti: "Confidiamo con assoluta tranquillità sui fatti già analizzati dalla commissione regionale"

In merito alle recenti affermazioni del consigliere comunale di Massa Benedetti sui periti incaricati dalla Procura di Massa Carrara, l’Azienda USL Toscana nord ovest fa alcune precisazioni


giovedì, 21 marzo 2019, 17:42

Piano regionale cave, illustrata la proposta di adozione

Nelle commissioni Territorio e Sviluppo economico, il testo della Giunta che il Consiglio voterà entro giugno. Il presidente Baccelli (Pd): “Lavoro approfondito. Punto di caduta sarà equilibrio tra paesaggio, attività produttive e livelli occupazionali”. Il presidente Anselmi: “Usiamo il Piano per dare sostanze all’economia circolare”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:13

CONF.IM.I Italia: apre ufficialmente la sede in via Cavour

È ufficialmente operativa la nuova sede di Conf.im.i Italia di Massa. Tutti i vari settori sono strutturati e adesso resta solo che cominciare ad operare cercando di comprendere tutte le problematiche presenti sul territorio e provando altre sì a porre rimedio e dare un supporto soprattutto ai giovani imprenditori


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:06

"Muoversi in Toscana", ecco la app rinnovata: più intuitiva, multimodale e con il controllo in tempo reale delle criticità

La app 'Muoversi in Toscana' si aggiorna. Rispetto alle versioni precedenti, sono state aggiunte ulteriori importanti funzioni, come il controllo in tempo reale dei ritardi, l'integrazione in un'unica piattaforma di tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la viabilità e la possibilità di accedere ai principali canali social dell'ecosistema digitale di "Muoversi...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara