Anno 1°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Camper: presentato al Tof itinerario per scoprire le meraviglie dell’ecomuseo delle Alpi Apuane

lunedì, 18 febbraio 2019, 16:41

L'Ecomuseo delle Alpi Apuane ha presentato ieri, nell'importante cornice del Travel Outdoor Fest 2019 di Parma, il suo nuovo itinerario in libertà. I comuni componenti dell'Ecomuseo hanno illustrato al pubblico le loro bellezze e l'itinerario studiato appositamente per scoprirle al meglio con il camper. Ancora una volta il binomio fra Turismo in Libertà e territorio si conferma indissolubile: i turisti all'aria aperta, curiosi e ricercatori di eccellenza, troveranno nell'Ecomuseo delle Alpi Apuane un prezioso itinerario studiato appositamente per gli equipaggi dei veicoli ricreazionali. Il tragitto è stato chiamato "Scopri in Libertà l'Ecomuseo delle Alpi Apuane" in onore del progetto vincitore del 2016 e finito di realizzare nel 2018. L'Ecomuseo è infatti risultato vincitore del Bando "I Comuni del Turismo in Libertà", indetto fin dal 2001 da APC - Associazione Produttori Caravan e Camper, in collaborazione con ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, Federterme, Federparchi, FEE e da quest'anno anche con il Touring Club Italiano, aggiudicandosi il contributo di 20.000€ per la realizzazione di un'area di sosta attrezzata per i veicoli ricreazionali. Per la categoria Centro aveva trionfato il progetto dell' Ecomuseo delle Alpi Apuane, che ha anche funzioni di Osservatorio locale del paesaggio e comprende i comuni di Fosdinovo, Gallicano, Fabbriche di Vergemoli, Casola e molti altri, tutti situati nelle splendida cornice della Lunigiana in Toscana. Segnale importante che dimostra come una zona bellissima, nonostante i recenti terremoti ed alluvioni, avesse trovato la forza di rialzarsi, supportata anche da un'istituzione importante come APC.

A presentare l'itinerario, come rappresentate dell'Ecomuseo delle Alpi Apuane e dei comuni della Garfagnana, è stato il Sindaco di Fabbriche di Vergemoli, Michele Giannino. Il primo cittadino ha spiegato come molti dei turisti all'aria aperta siano famiglie e che l'offerta dell'Ecomuseo è stata diversificata per offrire il meglio dei territori, con la creazione di numerosi parchi avventura e con una attenzione speciale alla gastronomia. È intervenuto successivamente anche il Direttore Marketing di APC, Gianni Brogini, uno dei fautori di questa realtà, avendo supportato in pieno l'idea dai suoi albori proprio con il Bando: «APC è un'associazione importante e solida con 51 associati in tutta Europa che continua ad investire sui progetti migliori di turismo in Italia. Questo è dimostrato anche dal Bando "I Comuni del Turismo in Libertà", giunto ormai alla sua diciottesima edizione. Il progetto dell'Ecomuseo ha subito stupito la giuria per la sua peculiarità e per questo è stato premiato».

Con un'offerta ricca, innumerevoli bellezze naturali, un itinerario esteso, vario e da percorrere liberamente da sud a nord senza vincoli, condito da una enogastronomia locale già famosa anche fuori dall'Italia, i comuni della Garfagnana e l'Ecomuseo delle Alpi Apuane aprono le porte al turismo in libertà che non potrà fare altrimenti se non ricambiare questo amore.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 26 maggio 2020, 13:16

Guadagni (Confesercenti): "Le difficoltà delle attività commerciali nell'accedere ai finanziamenti del Decreto Cura Italia"

Così Nando Guadagni, presidente di Confesercenti Carrara e storico imprenditore apuano nel settore delle commercio di calzature


lunedì, 25 maggio 2020, 17:31

Massa, tornano i mercati cittadini

Dal 26 maggio i massesi potranno tornare a frequentare i banchi dei mercati settimanali a Massa e Marina di Massa. Per la Partaccia si dovrà attendere sino al 3 giugno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 25 maggio 2020, 17:25

Ospedale Apuane: 800 gel idroalcolici donati da Federmanager - il ringraziamento dell'Asl

Non si fermano le donazioni verso l'ospedale Apuane e continuano ad arrivare gesti che dimostrano solidarietà verso la struttura e verso gli operatori sanitari che vi operano


lunedì, 25 maggio 2020, 17:22

Salviette disinfettanti, personalizzate con i loghi e con i contatti di AVIS Carrara ai commercianti

Una sorpresa piena di senso, per stare vicini alla comunità e promuovere comportamenti sani e corretti in coerenza con la missione e la natura di AVIS


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 25 maggio 2020, 10:54

I problemi del trasporto pubblico con la fase 2: le soluzioni proposte da Fit –Cisl

Il problema immediato, appena scattata la fase 2, è stato quello di corse insufficienti a soddisfare tutte le richieste dell’utenza, dovendo, gli autobus viaggiare con carico dimezzato per le misure di distanziamento obbligatorie tra i passeggeri


venerdì, 22 maggio 2020, 11:11

La bellezza in 'maschera': ripartenza in sicurezza. "Negli occhi la gioia e il sorriso degli imprenditori che riaprono"

L'elogio di Confartigianato per il grande cuore degli artigiani nel settore della cura del corpo e del benessere: "Sguardi pieni di speranza e voglia di fare" (nella foto alcuni degli imprenditori apuani che hanno già riaperto)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara