Anno 1°

domenica, 25 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Il marmo chiede un tavolo di confronto permanente con le istituzioni

venerdì, 8 febbraio 2019, 18:08

"Siamo a un passo dal punto di non ritorno, oramai l'esasperazione di tutto il settore, imprese, lavoratori,  indotto,  ha toccato il livello limite massimo. Serve che le istituzioni ne prendano atto e compiano un gesto di responsabilità" così il presidente degli industriali di MassaCarrara, Erich Lucchetti sintetizza gli esiti della assemblea delle imprese del settore lapideo della provincia apuana che si è svolta presso la sede di Assindustria di  Carrara.

"E' evidente che ci troviamo di fronte a uno stillicidio di provvedimenti che rischia di far saltare tutto - continua Lucchetti -. Oramai non passa giorno senza che una azienda non sia sottoposta a un qualche provvedimento. E' necessario quindi che le istituzioni aprano un canale di ascolto e di confronto serio e vero perché il clima di incertezza è così pesante che nessuno può sapere cosa gli succederà fra due giorni o una settimana o un mese. E senza certezze è inevitabile che i primi a risentirne siano gli investimenti e di conseguenza la possibile crescita occupazionale, che in una realtà come quella della nostra provincia non mi pare un fattore secondario visti i tassi di disoccupazione. Di fatto si stanno bloccando progetti e interventi".

"Siamo consapevoli che nessuno abbia la bacchetta magica in mano – spiega Lucchetti -, ma siamo anche convinti che chi ha compiti di governo, sia a livello locale che regionale debba assumere un comportamento responsabile e costruttivo".

"E' necessario  che le istituzioni non solo ci ascoltino ma che ci comprendano - ragiona il presidente di Assindustria MassaCarrara -. Non ci serve cioè un tavolo tanto per far vedere che si fa qualcosa e poi rimane tutto come prima. Quello che occorre è avviare un percorso permanente, direi quotidiano che sia non solo politico, ma anche tecnico e operativo con tutti i soggetti che a vario titolo intervengono in questo settore: dal Comune alla Regione, dalla Sovrintendenza alla Asl, dall'Arpat al Corpo Forestale. L'obiettivo deve essere quello di affrontare e risolvere insieme, istituzioni, aziende e lavoratori, le problematiche che possono insorgere prima che queste abbiano conseguenze devastanti in una logica di collaborazione e prevenzione".

"Questa è l'unica strada che vedo percorribile e spero che tutti la vogliano percorrere per non far esplodere la crescente esasperazione di un intero settore produttivo" conclude Lucchetti.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 23 agosto 2019, 14:40

Lavori sui corsi d’acqua, a settembre iniziano i secondi sfalci annuali. Ridolfi all’amministrazione; “Intensifichiamo la collaborazione"

La risposta del presidente del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, Ismaele Ridolfi, alle recenti dichiarazioni pubbliche degli esponenti massesi di Fratelli d’Italia, apparse sulla stampa.


mercoledì, 21 agosto 2019, 15:46

Cimino (Nausicaa): "Concorsi molto selettivi per elevare la qualità del personale. Basta strumentalizzazioni"

Il presidente di Nausicaa Luca Cimino insieme ai rappresentanti degli Ordini professionali risponde alle polemiche sollevate da alcuni partiti politici


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 20 agosto 2019, 15:47

Appuntamento sabato per la seconda Carrara Bier Fest targata Imm

Da questo sabato fino al 7 settembre si fa festa sotto il segno della gastronomia e  degli spettacoli “Made in Bavaria”. A Marina di Carrara non solo birra, ma anche tante opportunità di divertimento e di shopping grazie alla presenza del Luna Park e   della concomitante mostra mercato “Tutti in...


lunedì, 19 agosto 2019, 10:21

Confartigianato: "Reintrodotta denuncia fiscale per la vendita di acolici"

L’obbligo di denuncia fiscale è stato reintrodotto per tutte le situazioni di vendita dei prodotti alcolici al consumatore finale, a prescindere dalla modalità di commercializzazione, incluse quindi le attività temporanee di vendita all’interno di sagre, fiere, mostre, nonché le mense aziendali e gli spacci annessi ai circoli privati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 3 agosto 2019, 11:22

Una consulenza per aprire una propria attività o per salvare, da ex lavoratori, la propria azienda in crisi

Il progetto O.P.E.R.A. nasce per promuovere l'occupazione sostenendo l'auto-imprenditorialità, la micro impresa e l'imprenditorialità in ogni settore e in Toscana coinvolgerà le zone della costa che hanno sofferto di più la crisi industriale ed economica


venerdì, 2 agosto 2019, 13:54

Mascardi (Confartigianato): "Spropositato clamore mediatico per polemiche su opera Monfroni"

Così in una nota stampa il direttore di Confartigianato Gabriele Mascardi sulle polemiche scaturite dall'opera di Michele Monfroni a "Torano notte giorno"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara