Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Il marmo chiede un tavolo di confronto permanente con le istituzioni

venerdì, 8 febbraio 2019, 18:08

"Siamo a un passo dal punto di non ritorno, oramai l'esasperazione di tutto il settore, imprese, lavoratori,  indotto,  ha toccato il livello limite massimo. Serve che le istituzioni ne prendano atto e compiano un gesto di responsabilità" così il presidente degli industriali di MassaCarrara, Erich Lucchetti sintetizza gli esiti della assemblea delle imprese del settore lapideo della provincia apuana che si è svolta presso la sede di Assindustria di  Carrara.

"E' evidente che ci troviamo di fronte a uno stillicidio di provvedimenti che rischia di far saltare tutto - continua Lucchetti -. Oramai non passa giorno senza che una azienda non sia sottoposta a un qualche provvedimento. E' necessario quindi che le istituzioni aprano un canale di ascolto e di confronto serio e vero perché il clima di incertezza è così pesante che nessuno può sapere cosa gli succederà fra due giorni o una settimana o un mese. E senza certezze è inevitabile che i primi a risentirne siano gli investimenti e di conseguenza la possibile crescita occupazionale, che in una realtà come quella della nostra provincia non mi pare un fattore secondario visti i tassi di disoccupazione. Di fatto si stanno bloccando progetti e interventi".

"Siamo consapevoli che nessuno abbia la bacchetta magica in mano – spiega Lucchetti -, ma siamo anche convinti che chi ha compiti di governo, sia a livello locale che regionale debba assumere un comportamento responsabile e costruttivo".

"E' necessario  che le istituzioni non solo ci ascoltino ma che ci comprendano - ragiona il presidente di Assindustria MassaCarrara -. Non ci serve cioè un tavolo tanto per far vedere che si fa qualcosa e poi rimane tutto come prima. Quello che occorre è avviare un percorso permanente, direi quotidiano che sia non solo politico, ma anche tecnico e operativo con tutti i soggetti che a vario titolo intervengono in questo settore: dal Comune alla Regione, dalla Sovrintendenza alla Asl, dall'Arpat al Corpo Forestale. L'obiettivo deve essere quello di affrontare e risolvere insieme, istituzioni, aziende e lavoratori, le problematiche che possono insorgere prima che queste abbiano conseguenze devastanti in una logica di collaborazione e prevenzione".

"Questa è l'unica strada che vedo percorribile e spero che tutti la vogliano percorrere per non far esplodere la crescente esasperazione di un intero settore produttivo" conclude Lucchetti.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 16 febbraio 2019, 13:59

Serinper acquista un ramo di azienda del colosso Coopselios

Un'operazione economica prestigiosa che vede per una volta protagonista una società apuana. Stiamo parlando della Cooperativa sociale Serinper che nei giorni scorsi ha compiuto una vera e propria impresa: ha infatti acquisito un ramo di azienda della Coopselios di Reggio Emilia, uno dei colossi del settore operanti in Italia con...


venerdì, 15 febbraio 2019, 22:38

Consorzio Imprenditoria Italiana, in arrivo nuove iniziative a Massa

È stato costituito a ottobre del 2018 il Consorzio Imprenditoria Italiana, una nuova realtà che vuole tutelare la produzione "made in Italy". La presidente è Arianna Bertuccelli, che si avvale della collaborazione dell'imprenditore spezzino Andrea Lagomarsini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 17:26

Il piano acustico approda in commissione Ambiente

Questa mattina è stata presentata alla commissione ambiente presieduta dal Giovanni Montesarchio una prima versione del nuovo piano di classificazione acustica del comune di Carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:50

Raccolta differenziata: nel futuro le isole ecologiche alla ricicleria, centro di stoccaggio di rifiuti speciali

L'amministratore unico di Asmiu ospite di Confartigianato fa un bilancio dei primi sei mesi di mandato e presenta le idee per il futuro: "Il porta a porta non è l'unica soluzione. No all'ingresso in Reteambiente"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 09:48

Confcommercio, al via corsi di formazione e una borsa mercato lavoro

Sono tante e variegate le iniziative in programma nelle prossime settimane all'interno della sede Confcommercio di Massa (via Massa Avenza, 38/C). Per quanto riguarda il settore della formazione, iscrizioni aperte per corsi Haccp previsti a breve, secondo il seguente calendario: 25/27/28 febbraio; 27/28/29 marzo; 24/29/30 aprile


giovedì, 14 febbraio 2019, 16:38

Crédit Agricole in Italia, 793 milioni di euro di utile netto aggregato nel 2018

Si chiude positivamente l’anno 2018 per Crédit Agricole in Italia che, sotto la guida di Giampiero Maioli, mette a segno un utile netto aggregato in crescita tendenziale dell'8 per cento a 793 milioni, posizionandosi così al terzo posto in Italia come redditività, preceduto solo da Intesa e Unicredit


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara