Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Organizzazioni sindacali confederali, conferenza dei sindaci e ASL Toscana nord ovest a confronto sul piano di programmazione sanitaria 2019/2020

venerdì, 8 febbraio 2019, 15:32

Giudizio positivo dei sindaci e delle organizzazioni sindacali relativamente al piano di programmazione sanitaria 2019/2020. L’argomento è stato trattato in un incontro ad hoc al quale hanno partecipato le organizzazioni sindacali confederali, la conferenza dei sindaci e l’ASL Toscana nord ovest.

I diversi interventi, costruttivi e positivi, hanno messo in evidenza la necessità di attivare specifici monitoraggi tenendo sotto controllo alcuni indicatori di salute, tra questi i servizi consultoriali, quelli relativi ai trasporti secondari e le liste di attesa. Queste ultime sono già oggetto di un controllo costante giornaliero e, come sottolineato dalla direzione aziendale, si stanno raccogliendo i primi risultati positivi scaturiti dall’investimento straordinario grazie al finanziamento della Regione Toscana.

Già nel mese di novembre 2018 su tutto il territorio aziendale si riusciva a soddisfare una buona percentuale di richieste dei cittadini nei tempi previsti dal Ministero della Salute. Certo, il percorso da fare è ancora lungo e l’obiettivo è quello di rispondere nei tempi adeguati ad un numero sempre crescente di prestazioni, ma i primi dati di questo inizio anno confermano che la strada intrapresa è quella giusta.

Il finanziamento dei progetti sviluppati dalle Aziende sanitarie per migliorare le liste d’attesa è stato garantito dalla Regione Toscana ed ha permesso di aumentare il volume di prestazioni come risonanze magnetiche, tac, ecografie (con più esami per i percorsi dedicati proprio ai pazienti oncologici), visite di chirurgia generale, visite dermatologiche, visite oculistiche, visite otorinolaringoiatriche, visite ortopediche, visite urologiche, visite cardiologiche, visite neurologiche.

Sia le organizzazioni sindacali, sia i sindaci hanno apprezzato la risposta data al problema del sovraffollamento dei pronto soccorso, in particolare in un periodo come questo di picco influenzale. Ciò non toglie che questi rimangono la porta d’ingresso dell’ospedale e che, sicuramente, il personale deve essere potenziato.

Anche sul fronte dell’assistenza territoriale i sindacati hanno evidenziato la necessità mettere in atto maggiori collaborazioni tra i diversi settori e soggetti e, in particolare tra l’Azienda Ospedaliera Pisana e l’ASL Toscana nord ovest, soprattutto per fronteggiare la carenza di medici o per coprire le necessità assistenziali dei territori più difficili. 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 16 febbraio 2019, 13:59

Serinper acquista un ramo di azienda del colosso Coopselios

Un'operazione economica prestigiosa che vede per una volta protagonista una società apuana. Stiamo parlando della Cooperativa sociale Serinper che nei giorni scorsi ha compiuto una vera e propria impresa: ha infatti acquisito un ramo di azienda della Coopselios di Reggio Emilia, uno dei colossi del settore operanti in Italia con...


venerdì, 15 febbraio 2019, 22:38

Consorzio Imprenditoria Italiana, in arrivo nuove iniziative a Massa

È stato costituito a ottobre del 2018 il Consorzio Imprenditoria Italiana, una nuova realtà che vuole tutelare la produzione "made in Italy". La presidente è Arianna Bertuccelli, che si avvale della collaborazione dell'imprenditore spezzino Andrea Lagomarsini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 17:26

Il piano acustico approda in commissione Ambiente

Questa mattina è stata presentata alla commissione ambiente presieduta dal Giovanni Montesarchio una prima versione del nuovo piano di classificazione acustica del comune di Carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:50

Raccolta differenziata: nel futuro le isole ecologiche alla ricicleria, centro di stoccaggio di rifiuti speciali

L'amministratore unico di Asmiu ospite di Confartigianato fa un bilancio dei primi sei mesi di mandato e presenta le idee per il futuro: "Il porta a porta non è l'unica soluzione. No all'ingresso in Reteambiente"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 09:48

Confcommercio, al via corsi di formazione e una borsa mercato lavoro

Sono tante e variegate le iniziative in programma nelle prossime settimane all'interno della sede Confcommercio di Massa (via Massa Avenza, 38/C). Per quanto riguarda il settore della formazione, iscrizioni aperte per corsi Haccp previsti a breve, secondo il seguente calendario: 25/27/28 febbraio; 27/28/29 marzo; 24/29/30 aprile


giovedì, 14 febbraio 2019, 16:38

Crédit Agricole in Italia, 793 milioni di euro di utile netto aggregato nel 2018

Si chiude positivamente l’anno 2018 per Crédit Agricole in Italia che, sotto la guida di Giampiero Maioli, mette a segno un utile netto aggregato in crescita tendenziale dell'8 per cento a 793 milioni, posizionandosi così al terzo posto in Italia come redditività, preceduto solo da Intesa e Unicredit


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara