Anno 1°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Organizzazioni sindacali confederali, conferenza dei sindaci e ASL Toscana nord ovest a confronto sul piano di programmazione sanitaria 2019/2020

venerdì, 8 febbraio 2019, 15:32

Giudizio positivo dei sindaci e delle organizzazioni sindacali relativamente al piano di programmazione sanitaria 2019/2020. L’argomento è stato trattato in un incontro ad hoc al quale hanno partecipato le organizzazioni sindacali confederali, la conferenza dei sindaci e l’ASL Toscana nord ovest.

I diversi interventi, costruttivi e positivi, hanno messo in evidenza la necessità di attivare specifici monitoraggi tenendo sotto controllo alcuni indicatori di salute, tra questi i servizi consultoriali, quelli relativi ai trasporti secondari e le liste di attesa. Queste ultime sono già oggetto di un controllo costante giornaliero e, come sottolineato dalla direzione aziendale, si stanno raccogliendo i primi risultati positivi scaturiti dall’investimento straordinario grazie al finanziamento della Regione Toscana.

Già nel mese di novembre 2018 su tutto il territorio aziendale si riusciva a soddisfare una buona percentuale di richieste dei cittadini nei tempi previsti dal Ministero della Salute. Certo, il percorso da fare è ancora lungo e l’obiettivo è quello di rispondere nei tempi adeguati ad un numero sempre crescente di prestazioni, ma i primi dati di questo inizio anno confermano che la strada intrapresa è quella giusta.

Il finanziamento dei progetti sviluppati dalle Aziende sanitarie per migliorare le liste d’attesa è stato garantito dalla Regione Toscana ed ha permesso di aumentare il volume di prestazioni come risonanze magnetiche, tac, ecografie (con più esami per i percorsi dedicati proprio ai pazienti oncologici), visite di chirurgia generale, visite dermatologiche, visite oculistiche, visite otorinolaringoiatriche, visite ortopediche, visite urologiche, visite cardiologiche, visite neurologiche.

Sia le organizzazioni sindacali, sia i sindaci hanno apprezzato la risposta data al problema del sovraffollamento dei pronto soccorso, in particolare in un periodo come questo di picco influenzale. Ciò non toglie che questi rimangono la porta d’ingresso dell’ospedale e che, sicuramente, il personale deve essere potenziato.

Anche sul fronte dell’assistenza territoriale i sindacati hanno evidenziato la necessità mettere in atto maggiori collaborazioni tra i diversi settori e soggetti e, in particolare tra l’Azienda Ospedaliera Pisana e l’ASL Toscana nord ovest, soprattutto per fronteggiare la carenza di medici o per coprire le necessità assistenziali dei territori più difficili. 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 23 aprile 2019, 17:37

Raccolta assoluta e pro capite di Raee: ultima con 995 tonnellate Massa Carrara che registra comunque un incremento nella raccolta superiore al 25 per cento

Secondo i dati del Rapporto sulla gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, la regione ha portato a oltre 26 mila  le tonnellate di RAEE raccolti, pari a 7,14 kg/ab


martedì, 23 aprile 2019, 17:21

Sanità, proclamato sciopero per mercoledì primo maggio

La Unione Sindacale Italiana (Usi) ha proclamato uno sciopero generale di tutte le categorie per l’intera giornata o turno di lavoro di mercoledì primo maggio. L’Azienda si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi che si dovessero manifestare a livello sia territoriale che ospedaliero


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 aprile 2019, 14:14

Nausicaa assume quattro farmacisti a tempo indeterminato, ecco il bando

Il nuovo piano di assunzioni era stato annunciato dal presidente Luca Cimino nel giorno di presentazione di Nausicaa Spa, la nuova multiservizi del Comune di Carrara. Adesso quegli annunci iniziano a concretizzarsi con il primo bando di concorso per l’assunzione di quattro farmacisti a tempo indeterminato


sabato, 20 aprile 2019, 19:21

Corse saltate per Colonnata e Miseglia: ancora caos nel servizio di trasporto pubblico

Il week-end nero degli autobus in servizio a Carrara è cominciato ieri mattina con il veicolo A4089 che si è fermato per un guasto al capolinea di piazza Sacco e Vanzetti e dopo quattro ore di lavoro da parte dei tecnici intervenuti per farlo ripartire ha dovuto essere trainato fino...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 aprile 2019, 16:50

Torna White Carrara Downtown

White Carrara Downtown  presenta un ricco programma di iniziative all'insegna dell'arte, della cultura e dell'enogastronomia "Made in Carrara"


venerdì, 19 aprile 2019, 09:37

Parte a Massa “Master formazione srl”: agenzia formativa accreditata dalla Regione

E’ nata a Massa la nuova agenzia formativa “Master formazione srl”, accreditata dalla Regione Toscana per lo svolgimento di servizi attinenti al mondo del lavoro. L’agenzia affronta il tema della formazione sia per i giovani in fase di orientamento professionale sia per gli adulti che cercano nuove soluzioni in ambito...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara