Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Riapertura delle domande per l'accesso all'Ape sociale e per l'Ape sociale donne

venerdì, 8 febbraio 2019, 10:43

Il patronato INAPA/Confartigianato Imprese Massa Carrara informa che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto legge 4/2019 che proroga fino al 31 dicembre 2019 il periodo di sperimentazione dell’APE sociale.

L’ APE sociale, o anticipo pensionistico a carico dello Stato, è un assegno che ha lo scopo di accompagnare il lavoratore dai 63 anni all’età pensionabile. L’assegno è calcolato allo stesso modo della pensione futura ma non può superare i 1.500 Euro mensili e non è compatibile con redditi di lavoro dipendente superiori a 8.000 Euro  annui  e redditi da lavoro autonomo superiori a 48.000 Euro l’anno.

Le categorie che potranno usufruire di questa uscita dal lavoro saranno le stesse giàbeneficiarie dei precedenti interventi: disoccupati di lungo corso, caregiver, invalidi e addetti a lavori gravosi.

L’età a partire dalla quale si può beneficiare del prepensionamento, in base a quanto è emerso dal decreto legge, è pari a 63 anni e 5 mesi.

Con la proroga al 2019 dell’Ape sociale, dovrebbe essere possibile presentare le domande di certificazione dei requisiti per la prestazione entro il mese di Marzo 2019, e successivamente  potranno  essere inviate entro la metà di Luglio 2019. Le domande potranno essere presentate anche tardivamente, entro il 30 novembre 2019.

L’Ape Donne, o Ape Rosa, è una novità introdotta dalla legge di Bilancio 2018 che consiste nella possibilità di accedere all’Ape sociale, per le donne con figli, con uno sconto di 1 anno di contributi per ogni figlio, sino a un massimo di 2 anni.

L’Ape Donne, per chi ha da 2 figli in su, è dunque accessibile con 28 anni di contributi per le appartenenti alle prime tre categorie di lavoratrici tutelate (disoccupate, caregiver e invalide) e con 34 anni di contributi per le addette ai lavori faticosi e rischiosi.

Gli Uffici del patronato INAPA Confartigianato Imprese Massa Carrara sono a disposizione per verificare in maniera attenta le singole situazioni per accertare il possesso dei requisiti per usufruire dell’ APE sociale. Gli interessati possono rivolgersi presso le sedi del suddetto patronato in Via VII Luglio 3 in Carrara tel. 0585/70962 o Massa, Via Massa Avenza 38/B tel. 0585/1980393.

 

Nella foto il personale delle sedi del Patronato INAPA/Confartigianato Imprese Massa Carrara, di Carrara e Massa


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 16 febbraio 2019, 13:59

Serinper acquista un ramo di azienda del colosso Coopselios

Un'operazione economica prestigiosa che vede per una volta protagonista una società apuana. Stiamo parlando della Cooperativa sociale Serinper che nei giorni scorsi ha compiuto una vera e propria impresa: ha infatti acquisito un ramo di azienda della Coopselios di Reggio Emilia, uno dei colossi del settore operanti in Italia con...


venerdì, 15 febbraio 2019, 22:38

Consorzio Imprenditoria Italiana, in arrivo nuove iniziative a Massa

È stato costituito a ottobre del 2018 il Consorzio Imprenditoria Italiana, una nuova realtà che vuole tutelare la produzione "made in Italy". La presidente è Arianna Bertuccelli, che si avvale della collaborazione dell'imprenditore spezzino Andrea Lagomarsini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 17:26

Il piano acustico approda in commissione Ambiente

Questa mattina è stata presentata alla commissione ambiente presieduta dal Giovanni Montesarchio una prima versione del nuovo piano di classificazione acustica del comune di Carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:50

Raccolta differenziata: nel futuro le isole ecologiche alla ricicleria, centro di stoccaggio di rifiuti speciali

L'amministratore unico di Asmiu ospite di Confartigianato fa un bilancio dei primi sei mesi di mandato e presenta le idee per il futuro: "Il porta a porta non è l'unica soluzione. No all'ingresso in Reteambiente"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 09:48

Confcommercio, al via corsi di formazione e una borsa mercato lavoro

Sono tante e variegate le iniziative in programma nelle prossime settimane all'interno della sede Confcommercio di Massa (via Massa Avenza, 38/C). Per quanto riguarda il settore della formazione, iscrizioni aperte per corsi Haccp previsti a breve, secondo il seguente calendario: 25/27/28 febbraio; 27/28/29 marzo; 24/29/30 aprile


giovedì, 14 febbraio 2019, 16:38

Crédit Agricole in Italia, 793 milioni di euro di utile netto aggregato nel 2018

Si chiude positivamente l’anno 2018 per Crédit Agricole in Italia che, sotto la guida di Giampiero Maioli, mette a segno un utile netto aggregato in crescita tendenziale dell'8 per cento a 793 milioni, posizionandosi così al terzo posto in Italia come redditività, preceduto solo da Intesa e Unicredit


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara