Anno 1°

giovedì, 23 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Agri-birrerie e microbirrifici: a “Viva la Terra” il trionfo del malto a km zero

mercoledì, 13 marzo 2019, 09:24

Agri-birrerie, micro-birrifici e malti a km zero. A Viva la Terra la birra agricola è la novità assoluta dell’area dedicata alla filiera corta e al progetto di Campagna Amica di Coldiretti. La due giorni della mostra mercato dedicata alla cura dell’orto e del giardino ma anche all’agri-intrattenimento, al cibo a km zero, al benessere e al turismo rurale con gli agriturismi e le fattorie didattiche in programma da sabato 30 a domenica 31 marzo a Carrara Fiere (Ms) punta ad offrire, ai visitatori, anche una panoramica “schiumosa” delle birre agricole più interessanti del panorama toscano a fianco dei vini del territorio come il Candia dei Colli Apuani Doc, l’altro grande protagonista del salone.

Difficile fare una stima della coltivazione regionale di cereali orientati alla produzione esclusiva di malto mentre è più facile censire i microbirrifici: poco più di un centinaio in Toscana (fonte Microbirrifici.org). “Il nostro progetto di Campagna Amica – spiega Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara – ha aperto le porte della distribuzione diretta alle piccole etichette dei birrifici agricoli nati grazie al decreto ministeriale 212/2010 che permette alle aziende produttrici la materia prima di creare una malteria o un birrificio aziendale e di considerare la produzione di questa amatissima bevanda attività agricola connessa. L’altra caratteristica distintiva della birra agricola è l’etichetta che è legata al territorio. A Viva la Terra ne avremo un assaggio”.

A Viva la Terra i visitatori - la birra piace a quasi la metà degli italiani adulti con un consumo pro capite medio di 31,8 litri all’anno il più alto sempre di sempre - potranno partecipare a veri e propri percorsi di degustazione guidata con l’accompagnamento dei maestri birrai in una sorta di viaggio tra i birrifici della Toscana e dell’Emilia Romagna. Non ci saranno solo le birre agricole. Saranno diverse le aree tematiche coordinate da Coldiretti con l’obiettivo di fornire ai visitatori una panoramica a 360° dell’evoluzione dell’agricoltura degli ultimi venti anni attraverso esposizioni, workshop, laboratori, convegni ed incontri.

Spazio naturalmente ai bambini perché l’agricoltura è anche un inesauribile fonte di divertimento, apprendimento e manualità. Per due giorni i visitatori potranno passare attraverso più esperienze: dall’agri-benessere all’agri-ludoteca e alla fattoria didattica, dal laboratorio del miele a quello dei maestri birrai, dall’area dedicata ai fiori e all’arte del flower designer allo street food di Campagna Amica. Ed ancora tanti laboratori per imparare e migliorarsi grazie ai tutor di Coldiretti per esempio a coltivare l’orto, a curare i giardini, potare olivi e fare marmellate in casa. Non manca il mercato a filiera corta per fare la spesa direttamente dal contadino.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


mercoledì, 22 maggio 2019, 17:14

Area industriale apuana: sul sito Arpat domani i dati sull’inquinamento della falda

L'Arpat, su richiesta della Regione Toscana, pubblicherà domattina sul proprio sito i dati delle analisi sull'inquinamento della falda idrica nelle aree industriali tra Massa e Carrara


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:48

Fondazione Marmo, in meno di due anni oltre 850 mila euro a sostegno del territorio

Trenta progetti, tra i quali l'acquisto di un apparato di video-endo-scopia per l'ospedale NOA di Massa e il ripristino delle opere del parco La Padula a Carrara, sono stati finanziati dalla Fondazione Marmo per un totale di 850mila euro di contributi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 22 maggio 2019, 10:10

Le imprese incontrano gli studenti del Meucci

Il Comitato Piccola Industria di Confindustria Livorno Massa Carrara, nell’ambito delle attività finalizzate alla costruzione di un rapporto strutturato col mondo della scuola, ha organizzato un ciclo di incontri presso l’Istituto tecnico superiore “A. Meucci” di Massa, per far conoscere agli studenti di terza e quarta dei diversi indirizzi


martedì, 21 maggio 2019, 16:48

Alle giornate del Carrara Archi Days presente anche l'architetto Cherubino Gambardella

Diversamente da quanto comunicato in precedenza, l'architetto Mario Bellini purtroppo non potrà presenziare al convegno Archiday per sopravvenuti e imprescindibili impegni lavorativi che lo trattengono all'estero, ma, molto dispiaciuto di questo impedimento, ha già dato la sua disponibilità  per l'edizione 202o


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 20 maggio 2019, 17:43

Successo per il terzo ritiro di Casting for Recovery Italia

Il progetto utilizza la pratica della pesca a mosca quale terapia psicofisica di supporto per donne che hanno subito interventi di mastectomia. Capofila di questo innovativo percorso di aiuto alla guarigione, in collaborazione con le associazioni di pescatori e Il Volto della Speranza Onlus, è il reparto di oncologia dell'ospedale...


lunedì, 20 maggio 2019, 16:02

Oltre un milione e 600mila euro per la manutenzione dei corsi d'acqua di Massa, Carrara, zona nord di Montignoso: al via i lavori del Consorzio di Bonifica

Sono in procinto di partire i lavori del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la manutenzione dei corsi d’acqua delle zone di Massa, Carrara, zona nord di Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara