Anno 1°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Crédit Agricole Italia lancia un nuovo Covered Bond da 750 milioni

venerdì, 15 marzo 2019, 17:27

Al fine di supportare la propria attività bancaria e sostenere la crescita degli impieghi a famiglie e imprese, Crédit Agricole Italia ha perfezionato con successo una nuova emissione di Obbligazioni Bancarie Garantite. L’operazione conferma l’interesse degli investitori per il gruppo, facendo registrare una delle maggiori domande sul mercato italiano delle OBG nell’ultimo triennio e conseguendo uno spread tra i più contenuti del 2019. Inoltre, l’operazione ha dato origine al più elevato book ed alla contestuale più ampia granularità mai registrati da Crédit Agricole Italia.

L’emissione di € 750milioni ha durata 8 anni (scadenza 25 marzo 2027), con un tasso mid swap maggiorato di uno spread di 63 punti base e cedola annua lorda pari a 1 per cento, oltre 100bps sotto la curva interpolata del BTP. L’operazione è stata lanciata alle 9.00 con guidance iniziale a mid swap +75bpse alle 11.48 lo spread finale è stato fissato a 63 bps.

Sono pervenuti ordini per 4,5 miliardi provenienti da 230 controparti, con una preponderante componente internazionale, a riprova dell’attenzione del mercato per il Gruppo guidato da Giampiero Maioli, AD dell’istituto e responsabile del Crédit Agricole in Italia. L’emittente, per venire incontro alla forte richiesta, ha alzato l’importo da 500 a 750 milioni di euro.

Prosegue dunque l’apprezzamento per la solidità patrimoniale di una banca che ha chiuso il 2018 con un Total Capital Ratio al 16,8 per cento (in miglioramento rispetto al 15,1 per cento del 2017) e una posizione di liquidità ampiamente superiore ai requisiti regolamentari (LCR al 148 per cento). Risultati importanti che nell’anno appena concluso hanno fatto il paio con un utile netto di 274 milioni (+10 per cento rispetto al 2017) ed un significativo sviluppo dei volumi con impieghi in forte aumento (+6 per cento), sostenuti sia dal comparto mutui casa che dai finanziamenti alle imprese.

L’emissione è stata curata da Crédit Agricole CIB, con joint bookrunners UniCredit, Mediobanca e Natixis e s’inserisce nell’ambito del programma di Covered Bond, in formato soft bullet, da € 16 miliardi avente come sottostante mutui ipotecari residenziali italiani.

Si prevede un rating pari a Aa3 da parte di Moody’s.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 23 marzo 2019, 17:59

Soffiano, ancora disagi per i cittadini al capolinea di Carrara: bus per Fosdinovo perde gasolio

Ancora disagi, ancora cittadini lasciati a piedi e una azienda che continua a non saper dare risposte ai cittadini, a non trovare le soluzioni


sabato, 23 marzo 2019, 10:15

"Viva la Terra", appuntamento con l’agricoltura a Carrara Fiere

New Age contadina, fattorie didattiche, l’arca di Noè con tutti gli animali dell’aia, laboratori dei profumi e antichi mestieri, percorsi emozionali e earthing (camminare sul prato a piedi nudi), orti scuola e molto altro. A Viva la Terra l’agricoltura è un’esperienza tutta la fare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 marzo 2019, 15:02

USL in merito alle affermazioni del consigliere Benedetti: "Confidiamo con assoluta tranquillità sui fatti già analizzati dalla commissione regionale"

In merito alle recenti affermazioni del consigliere comunale di Massa Benedetti sui periti incaricati dalla Procura di Massa Carrara, l’Azienda USL Toscana nord ovest fa alcune precisazioni


giovedì, 21 marzo 2019, 17:42

Piano regionale cave, illustrata la proposta di adozione

Nelle commissioni Territorio e Sviluppo economico, il testo della Giunta che il Consiglio voterà entro giugno. Il presidente Baccelli (Pd): “Lavoro approfondito. Punto di caduta sarà equilibrio tra paesaggio, attività produttive e livelli occupazionali”. Il presidente Anselmi: “Usiamo il Piano per dare sostanze all’economia circolare”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:13

CONF.IM.I Italia: apre ufficialmente la sede in via Cavour

È ufficialmente operativa la nuova sede di Conf.im.i Italia di Massa. Tutti i vari settori sono strutturati e adesso resta solo che cominciare ad operare cercando di comprendere tutte le problematiche presenti sul territorio e provando altre sì a porre rimedio e dare un supporto soprattutto ai giovani imprenditori


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:06

"Muoversi in Toscana", ecco la app rinnovata: più intuitiva, multimodale e con il controllo in tempo reale delle criticità

La app 'Muoversi in Toscana' si aggiorna. Rispetto alle versioni precedenti, sono state aggiunte ulteriori importanti funzioni, come il controllo in tempo reale dei ritardi, l'integrazione in un'unica piattaforma di tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la viabilità e la possibilità di accedere ai principali canali social dell'ecosistema digitale di "Muoversi...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara