Anno 1°

venerdì, 5 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Azienda USL Toscana nord ovest, eccellenza al livello nazionale

venerdì, 12 aprile 2019, 17:01

Prosegue sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest il percorso di miglioramento continuo della qualità, che permette di far crescere gli standard dei servizi erogati e di fornire risposte sempre più adeguate ai cittadini. Si è svolto oggi (12 aprile) nella sede direzionale di Via Cocchi l’incontro con l’ente terzo di certificazione “DNV-GL”, rappresentato da Matteo Lanzoni, che ha conferito ufficialmente  i certificati di qualità ai sensi della norma UNI EN ISO 9001-2015 ai dipartimenti e servizi che hanno raggiunto questo significativo risultato. Lanzoni ha evidenziato, tra l’altro, che si tratta dell’unica Azienda sanitaria a livello nazionale in cui sono stati certificati anche i dipartimenti tecnico-amministrativi  

Soddisfazione è stata espressa dalla direttrice generale Maria Letizia Casani  che ha ringraziato i responsabili dei settori coinvolti e tutti i loro collaboratori, che hanno contribuito a questa importante attestazione, che deve però rappresentare un punto di partenza. La dottoressa Casani ha evidenziato che lavorare per il miglioramento continuo in sanità crea valori nel personale e aiuta ad accrescere il senso di appartenenza ed ha anche ricordato che dietro a questo “bollino” c’è tanta sostanza e soprattutto c’è l’impegno di molte persone. Nel corso dell’incontro è stato infatti sottolineato che è presente in Azienda un’ampia e qualificata rete di facilitatori della qualità: ben 1.300 professionisti, di cui si sta completando proprio in questi mesi la formazione. 

Questi i settori che hanno ricevuto l’attestazione: dipartimento di patologia clinica, dipartimento di diagnostica per immagini, dipartimento di prevenzione,  centro di conservazione cornee di Lucca, centri trasfusionali aziendali ed i dipartimenti tecnico-amministrativi (dipartimento staff della direzione generale, dipartimento servizi generali, dipartimento affari legali, dipartimento economico, dipartimento tecnico e patrimonio, dipartimento risorse umane e relazioni sindacali).

L’Azienda USL Toscana nord ovest ha quindi individuato nella certificazione UNI EN ISO 9001: 2015uno strumento strategico per il raggiungimento di livelli di qualità appropriati rispetto ai requisiti richiesti dai processi di erogazione e produzione e nel contempo per accrescere la soddisfazione dei pazienti. L'approccio suggerito dai sistemi di gestione per la qualità incoraggia infatti le organizzazioni ad analizzare i requisiti dell’utente, a definire i processi che contribuiscono ad ottenere un servizio adeguato all’utente ed a tenere questi processi sotto controllo.

Sono questi i principi sui quali l’Azienda USL Toscana nord ovest ha fondato la propria missioninvestendo in tutti i suoi settori, compresi quelli tecnico-amministrativi, sulla qualità intesa come miglioramento continuo e come opportunità di crescita. Il nuovo approccio per processi e le nuove logiche hanno spinto l’Azienda a creare un modello di gestione della qualità fondato sull’autovalutazione interna ricorrendo all’introduzione del fondamentale  strumento dell’auditing interno.

Tutto il personale coinvolto ha contribuito al miglioramento continuo in termini di efficacia, efficienza ed affidabilità dei processi operativi: la rete dei facilitatori qualità e sicurezza creata dall’Azienda sotto la regia di Pierluigi Vecchio ha reso possibile un’azione congiunta tra management, line e utenza nella definizione di processi che si sviluppano in una strategia condivisa unificando le dimensioni tecnico-professionale, manageriale, percepita e della sicurezza in un unico concetto integrato con la qualità.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 5 giugno 2020, 17:54

Mercato settimanale, torna a pieno regime anche quello del lunedì

Anche il mercato del lunedì torna a pieno regime con la presenza di tutti i banchi. Lo ha stabilito l’amministrazione comunale con una ordinanza del Sindaco Francesco De Pasquale attraverso la quale vengono disposte importanti misure di sicurezza per il contenimento del Coronavirus


venerdì, 5 giugno 2020, 17:43

Lungomare, da lunedì stop ai mezzi pesanti

Come ogni anno  la dirigente della polizia municipale ha firmato l’ordinanza che vieta il transito agli autocarri di massa complessiva superiore alle 7,5 tonnellate in entrambi i sensi di in via Fabbricotti e viale Colombo, nel tratto compreso tra via Fabbricotti e via Salvetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 18:43

Iscrizioni aperte fino al 15 giugno per i centri estivi comunali

Sono state aperte le iscrizioni ai centri estivi comunali che saranno attivi dal 1 luglio al 14 agosto la cui organizzazione è stata regolata da quanto dettato dalle Linee guida del DPCM del 17 maggio 2020 ed integrata con l'ordinanza Regionale n. 61 del 30 maggio 2020


giovedì, 4 giugno 2020, 18:40

Saldi estivi al via il 1 agosto. Consentite le vendite promozionali anche a luglio

Saldi di fine stagione estiva 2020 al via il primo agosto, per una durata di 30 giorni, e sospensione del divieto di vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 18:32

«Le discariche abusive ci costano mezzo milione l'anno. Utilizziamo i servizi gratuiti di Nausicaa»

L'appello del presidente di Nausicaa, Luca Cimino, a una settimana dalla riapertura della Ricicleria di via Berneri


giovedì, 4 giugno 2020, 18:19

Donnavventura fa tappa sul territorio apuano: grande opportunità di promozione e di rilancio

Una grande occasione per promuovere le bellezze del territorio apuano, fra mare e montagne, in un momento delicatissimo come quello che si sta vivendo, in cui il turismo sta soffrendo per gli effetti del lockdown e un'opportunità per far conoscere aree meno note del paese, rispetto alle tradizionali mete


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara