Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Cermec, un avviso pubblico per la nomina del direttore generale

lunedì, 15 aprile 2019, 14:55

È stato pubblicato sul sito aziendale e inviato agli albi pretori dei Comuni di Carrara e di Massa, l’avviso pubblico per la nomina del direttore generale di Cermec spa.

Dopo che l’Assemblea dei Soci aveva dato mandato all’amministratore unico alla fine del 2018, la società – con la consulenza di legali amministrativisti e il supporto di Confservizi Cispel Toscana – ha predisposto il bando che è stato condiviso con i soci.

«In questi anni di concordato, la gestione aziendale è stata assunta direttamente dall’amministratore – prima Bosetti poi il sottoscritto – con il supporto di procuratori speciali: dopo le sentenze della Corte di Cassazione e della Corte d’Appello di Genova la procedura concordataria è stata definitivamente omologata e quindi il periodo emergenziale si è concluso. È oggi opportuno adeguare la struttura di Cermec SpA a quella delle altre società operanti nel settore, nominando dunque un direttore generale, considerate anche le sfide che la società sarà chiamata ad affrontare nei futuri assetti d’ambito e regionali».

L’avviso, la cui imminente pubblicazione era già stata preannunciata alle RSU e ai sindacati provinciali, prevede il conferimento di un incarico di durata triennale, con assunzione del direttore con contratto a tempo determinato e il trattamento economico-normativo previsto dal CCNL Confservizi – Federmanager.

Il bando e gli allegati possono essere scaricati da http://www.cermec.it/personale.htm


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


lunedì, 17 giugno 2019, 09:49

Fattura elettronica, cosa cambia dal 1° luglio 2019

Confartigianato Imprese Massa Carrara ricorda che per quanto riguarda la fatturazione elettronica, dal 1° luglio 2019 verranno applicate le modifiche al comma 2 e al comma 4 dell’articolo 21 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 633/1972 introdotte con il Decreto Legislativo n. 119/2018


lunedì, 17 giugno 2019, 09:41

Confartigianato: scontrino elettronico per chi effettua commercio al minuto

Grazie all'azione di Confartigianato  sono state ottenute alcune migliorie come il fatto che l’obbligo di emettere lo scontrino elettronico dal 1 luglio 2019 riguarda solo i soggetti con un volume d’affari superiore a 400 mila euro, rinviando al primo gennaio 2020 l’obbligo per tutti i commercianti al minuto e soggetti assimilati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 16 giugno 2019, 15:16

Marmo, Lucchetti (Confindustria): “Incomprensibile l'attacco dei sindacati alle imprese apuane”

Ad intervenire è il presidente degli industriali Erich Lucchetti che commenta il documento di Cgil-Cisl e Uil


sabato, 15 giugno 2019, 13:00

Fenapi: saldo e stralcio delle cartelle di pagamento

La FENAPI di Massa Carrara ricorda l’opportunità che scade il prossimo 31 luglio di beneficiare della rottamazione “saldo e stralcio” delle cartelle di pagamento di cui sono destinatari quei contribuenti che versano in oggettiva difficoltà economica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 14 giugno 2019, 17:54

I Pabe, un identikit digitale delle cave

Circa 70 carte, completamente digitalizzate con tanto di sistema di geolocalizzazione cava per cava: è un'altra importante novità introdotta con l'adozione dei piani attuativi dei bacini estrattivi da parte del consiglio comunale


venerdì, 14 giugno 2019, 16:50

Carrara2 Marmotec Hub: le aziende del lapideo soddisfatte del format di IMM

Apprezzamento degli addetti ai lavori per gli esiti della partecipazione e la qualità dei contatti raccolti grazie al concept di "fiera diffusa"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara