Anno 1°

domenica, 25 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Corse saltate per Colonnata e Miseglia: ancora caos nel servizio di trasporto pubblico

sabato, 20 aprile 2019, 19:21

Il week-end nero degli autobus in servizio a Carrara è cominciato ieri mattina con il veicolo A4089 che si è fermato per un guasto al capolinea di piazza Sacco e Vanzetti e dopo quattro ore di lavoro da parte dei tecnici intervenuti per farlo ripartire ha dovuto essere trainato fino al deposito con un carro attrezzi.

Corse saltate anche stamani per guati dovuti a perdita d’aria dei serbatoi che gestiscono il sistema frenante: il pullman K2076 che alle 6 e 25 doveva partire da Carrara per Colonnata è rimasto fermo, e dopo è  saltata anche la linea 49 delle ore 7:22 per Miseglia Torano. La Ctt non ha potuto fornire mezzi in sostituzione e questo ha causato i disservizi sulle linee. Da CUB Trasporti, ancora una volta arrivano segnalazioni e dubbi: “  Ci continuiamo a chiedere ,dato le moltissime  segnalazioni che ci giungono tutti i giorni da Massa Carrara ma non solo ,  come questi disagi possano ancora continuare. Dove sono finite le soluzioni tanto decantate  dagli amministratori della azienda di trasporti?   Come può questa  pretendere di volere  l’affidamento del trasporto , quando non è in grado di fornire mezzi in sostituzione? Perché non ci sono mezzi in sostituzioni? Ci sono vincoli chiari contenuti nel contratto ponte , che alla luce dei fatti , l’azienda non sta rispettando.” Cub Trasporti ha fatto richiesta al presidente della Commissione Trasporti in Regione una convocazione ufficiale alla presenza dei legali.

 “Chiediamo alla Regione  che dia immediato affidamento all'azienda dei trasporti  di  Autolinee Toscane, unica in grado di risolvere queste problematiche. – hanno aggiunto da Cub trasporti - Si chiede a tutte le forze politiche che dagli annunci sui giornali , si passi a fare   una mozione in Regione perché che sia aperta  una commissione sulle segnalazioni che giungono. Si sta sprecando denaro pubblico, e si stanno prendendo in giro tutti i cittadini. La CUB non sta alla finestra a guardare, abbiamo dato incarico da tempo  a degli studi legali per  presentare esposti , e non mancherà il nostro fiato sul collo verso tutte le istituzioni politiche ,  e gli organi giudiziari.  La politica deve dare priorità ai cittadini , e  la mobilità pubblica deve essere tra i primi problemi da affrontare. Bisogna ripristinare un servizio degno di essere definito tale con l’affido immediato ad ad Autolinee Toscane ,o altrimenti devono dimettersi. ».   

Vini. Te.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 23 agosto 2019, 14:40

Lavori sui corsi d’acqua, a settembre iniziano i secondi sfalci annuali. Ridolfi all’amministrazione; “Intensifichiamo la collaborazione"

La risposta del presidente del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, Ismaele Ridolfi, alle recenti dichiarazioni pubbliche degli esponenti massesi di Fratelli d’Italia, apparse sulla stampa.


mercoledì, 21 agosto 2019, 15:46

Cimino (Nausicaa): "Concorsi molto selettivi per elevare la qualità del personale. Basta strumentalizzazioni"

Il presidente di Nausicaa Luca Cimino insieme ai rappresentanti degli Ordini professionali risponde alle polemiche sollevate da alcuni partiti politici


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 20 agosto 2019, 15:47

Appuntamento sabato per la seconda Carrara Bier Fest targata Imm

Da questo sabato fino al 7 settembre si fa festa sotto il segno della gastronomia e  degli spettacoli “Made in Bavaria”. A Marina di Carrara non solo birra, ma anche tante opportunità di divertimento e di shopping grazie alla presenza del Luna Park e   della concomitante mostra mercato “Tutti in...


lunedì, 19 agosto 2019, 10:21

Confartigianato: "Reintrodotta denuncia fiscale per la vendita di acolici"

L’obbligo di denuncia fiscale è stato reintrodotto per tutte le situazioni di vendita dei prodotti alcolici al consumatore finale, a prescindere dalla modalità di commercializzazione, incluse quindi le attività temporanee di vendita all’interno di sagre, fiere, mostre, nonché le mense aziendali e gli spacci annessi ai circoli privati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 3 agosto 2019, 11:22

Una consulenza per aprire una propria attività o per salvare, da ex lavoratori, la propria azienda in crisi

Il progetto O.P.E.R.A. nasce per promuovere l'occupazione sostenendo l'auto-imprenditorialità, la micro impresa e l'imprenditorialità in ogni settore e in Toscana coinvolgerà le zone della costa che hanno sofferto di più la crisi industriale ed economica


venerdì, 2 agosto 2019, 13:54

Mascardi (Confartigianato): "Spropositato clamore mediatico per polemiche su opera Monfroni"

Così in una nota stampa il direttore di Confartigianato Gabriele Mascardi sulle polemiche scaturite dall'opera di Michele Monfroni a "Torano notte giorno"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara