Anno 1°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Potenziare la vendita, il turismo e l’avvicinamento dei giovani alla pesca: gli obiettivi della nuova cooperativa Alta Marea

sabato, 13 aprile 2019, 19:11

Nove soci fondatori, tra i quali una donna, tutti pescatori professionisti e una flotta di sei barche: si è costituita il 7 marzo la nuova cooperativa di produzione e lavoro: la “Alta Marea soc. coop. a.r.l”. che raggruppa una parte della marineria locale e due giorni fa il presidente Angelo Batti l’ha presentata alla Camera di Commercio di Carrara alla presenza del presidente Dino Sodini, del responsabile Area Vasta Costiera di Legacoop Toscana Antonio Chelli e di tutti i soci della nuova cooperativa.

“Vogliamo contribuire a creare un polo della pesca ben definito e a far crescere il lavoro, lavorando in sinergia con l’Autorità Portuale e con la Capitaneria di Porto – ha detto Angelo Batti – sviluppando la commercializzazione del pesce ‘a miglio zero’ e il legame con tutte le attività legate al settore turistico. Facendo rete con le marinerie di Viareggio e di Livorno, possiamo costituire un presidio toscano di fondamentale importanza, per garantire tracciabilità, qualità e redditività al settore”.

Tra gli obiettivi di Alta Marea ci sono quello di avvicinare i giovani alla pesca e un progetto di valorizzazione del pesce povero: “Ci piacerebbe avvicinare i ragazzi al mestiere del pescatore, magari attraverso collaborazioni con alcuni istituti scolastici della zona, come l’Istituto nautico di Carrara e l’Istituto Alberghiero di Massa - ha spiegato Batti - Vorremmo anche far conoscere ai turisti che arrivano attraverso i flussi crocieristici il pescato locale meno noto, creando un’area in cui possano degustarlo nel punto vendita”.

La nuova cooperativa è in via di adesione a Legacoop Toscana: “Quello di oggi è un ulteriore passo verso la modernizzazione di un settore, quello della piccola pesca, che rappresenta una nicchia importante sia sul piano lavorativo sia su quello culinario - ha commentato Antonio Chelli - perché consente la valorizzazione dei prodotti ittici locali, anche quelli meno conosciuti al pubblico dei consumatori”.

V. T.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 13 settembre 2019, 16:47

Escavare il marmo nel rispetto dell’ambiente: si può, secondo il nuovo piano regionale cave

E’ venuto l’assessore regionale alle infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, a spiegare, stamani, nella sala dei marmi di Carrara Fiere le nuove regole del Piano regionale Cave redatto dal consiglio regionale e pronto per essere approvato in via definitiva, dopo la fase delle osservazioni


venerdì, 13 settembre 2019, 15:31

Al 4x4Fest 2019 crescono le occasioni di Tour, alla scoperta e nel rispetto di un territorio unico in Italia e apprezzato in tutto il mondo

Tanti gli appuntamenti per gli amanti del fuoristrada. E per le appassionate fuoristradiste di Rosa Integrale anche la realizzazione di un calendario


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 13 settembre 2019, 10:11

Poste Italiane, investimenti sempre più responsabili

Poste Italiane compie un ulteriore passo in avanti in tema di sostenibilità. Il Fondo DEO di Poste Vita, gestito da UBS, ha ottenuto la massima valutazione da parte di GRESB, organizzazione internazionale di riferimento a livello globale che valuta le performance ESG degli investimenti Real Estate


giovedì, 12 settembre 2019, 17:28

Export I semestre 2019: calo complessivo delle esportazioni lapidee italiane

 Tiene il valore dei marmi grezzi e dei graniti, aumenta il valore unitario dei lavorati in marmo. Importante incremento del valore delle esportazioni di blocchi (+8,8 per cento) per il distretto Apuo – Versiliese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 12 settembre 2019, 16:51

Mobilità elettrica: con progetto Eva+ in Italia e Austria attive tutte le 200 stazioni di ricarica

In Toscana sono 15 le infrastrutture di ricarica veloce del Piano che permettono di fare un pieno di energia in circa 30 minuti e si aggiungono alle circa 350 infrastrutture presenti in regione


giovedì, 12 settembre 2019, 12:55

Confartigianato lancia l’allarme: "Il contratto di lavoro a tempo determinato non scade se manca la valutazione rischi"

Sulla questione è intervenuto con una nota stampa il direttore di Confartigianato Gabriele Mascardi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara