Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Farmaci anticoagulanti orali, sentenza d'appello del consiglio di Stato: "L'ASL ha operato bene"

giovedì, 23 maggio 2019, 16:37

Anche la sentenza d’appello del Consiglio di Stato, dopo il TAR della Toscana, ha dato ragione all’Azienda USL Toscana nord ovest in merito ad un ricorso di una ditta farmaceutica sull’utilizzo di farmaci anticoagulanti orali, con una pronuncia che costituisce uno dei primi precedenti in materia a livello regionale e nazionale.

Si tratta del definitivo riconoscimento della bontà di una nota aziendale in cui il direttore del dipartimento delle specialità mediche, dott. Roberto Bigazzi, d’accordo con il direttore del dipartimento del farmaco, Giuseppe Taurino, aveva invitato i professionisti a prescrivere la molecola a più basso costo, a condizione della sua coerenza con le valutazioni terapeutiche maturate da parte dei singoli specialisti.

ll medico prescrittore è infatti chiamato a considerare, a parità di appropriatezza ed utilità clinica, la possibilità di utilizzare il farmaco che presenta il costo unitario minore.

Questo consente di ottimizzare l’impiego di risorse finanziarie, senza che la scelta del farmaco ritenuto più idoneo alla cura del paziente possa risultare in alcun modo condizionata.

Il fatto che la valutazione di equivalenza terapeutica competa esclusivamente all'AIFA, non impedisce, infatti, alla Regione ed all'Azienda sanitaria di adottare azioni di questo tipo.

La direttiva aziendale è stata quindi ritenuta, anche dai giudici, pienamente rispettosa del punto di equilibrio tra la tutela delle prerogative del medico e dei diritti dei pazienti e le esigenze di corretta gestione della spesa pubblica sanitaria.

L’Azienda è stata assistita dall’avvocato Luca Cei, direttore aziendale degli affari legali, e dall’avvocato Neri Baldi di Firenze.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 18 giugno 2019, 08:52

Concorso per collaboratore professionale sanitario

La Cisl Fp di Toscana Nord organizza un corso di preparazione al Concorso di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere indetto da Estar. A breve verrà pubblicato ilbando di concorso nella Gazzetta Ufficiale e la CISL FP intende offrire un percorso formativo di approfondimento per tutti i propri iscritti e per coloro che abbiano interesse...


lunedì, 17 giugno 2019, 09:49

Fattura elettronica, cosa cambia dal 1° luglio 2019

Confartigianato Imprese Massa Carrara ricorda che per quanto riguarda la fatturazione elettronica, dal 1° luglio 2019 verranno applicate le modifiche al comma 2 e al comma 4 dell’articolo 21 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 633/1972 introdotte con il Decreto Legislativo n. 119/2018


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 giugno 2019, 09:41

Confartigianato: scontrino elettronico per chi effettua commercio al minuto

Grazie all'azione di Confartigianato  sono state ottenute alcune migliorie come il fatto che l’obbligo di emettere lo scontrino elettronico dal 1 luglio 2019 riguarda solo i soggetti con un volume d’affari superiore a 400 mila euro, rinviando al primo gennaio 2020 l’obbligo per tutti i commercianti al minuto e soggetti assimilati


domenica, 16 giugno 2019, 15:16

Marmo, Lucchetti (Confindustria): “Incomprensibile l'attacco dei sindacati alle imprese apuane”

Ad intervenire è il presidente degli industriali Erich Lucchetti che commenta il documento di Cgil-Cisl e Uil


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 15 giugno 2019, 13:00

Fenapi: saldo e stralcio delle cartelle di pagamento

La FENAPI di Massa Carrara ricorda l’opportunità che scade il prossimo 31 luglio di beneficiare della rottamazione “saldo e stralcio” delle cartelle di pagamento di cui sono destinatari quei contribuenti che versano in oggettiva difficoltà economica


venerdì, 14 giugno 2019, 17:54

I Pabe, un identikit digitale delle cave

Circa 70 carte, completamente digitalizzate con tanto di sistema di geolocalizzazione cava per cava: è un'altra importante novità introdotta con l'adozione dei piani attuativi dei bacini estrattivi da parte del consiglio comunale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara