Anno 1°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Prevenzione rischio sismico, oltre 3 milioni e 700mila euro nella provincia di Massa e Carrara

mercoledì, 15 maggio 2019, 15:39

Continua l'impegno concreto della Regione per la prevenzione del rischio sismico attivando, tramite il DOPS, Documento operativo per la prevenzione sismica, il finanziamento di 16 milioni fra interventi ed indagini in tutta la Toscana.

Si tratta di azioni, ricorda l'assessore all'ambiente, con cui la Regione completa gli interventi messi in campo utilizzando le risorse stanziate dopo il terremoto in Abruzzo del 2009 e che per la Toscana hanno significato complessivamente 39 milioni in sette anni, dal 2010 al 2018 appunto, con cui sono stati finanziati 44 interventi di prevenzione su edifici pubblici e 467 su immobili privati. 

Dei 16 milioni complessivi, più di 3 milioni e 700mila euro andranno alla provincia di Massa e Carrara. Di questi, 989mila euro saranno destinati a interventi di prevenzione sismica degli edifici pubblici strategici e rilevanti.

Inoltre, fra i complessivi 249 interventi di prevenzione sismica degli edifici privati ne saranno finanziati ben 87, nella provincia apuana (soprattutto Lunigiana) per un valore di 2 milioni e 738mila euro.

Tutto questo, commenta l'assessore all'ambiente, è il risultato di un lavoro costante della Regione e degli enti locali, che dimostra l'impegno messo in atto per la sicurezza dei cittadini.

In tre anni, spiegano i tecnici, le opere dovranno essere tutte realizzate e collaudate. Con gli interventi finanziati è come se i vecchi edifici fossero stati costruiti ex novo, garantendo infatti il livello massimo di sicurezza.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 25 maggio 2019, 09:54

Confartigianato: "Il disegno di legge Mallegni? Su misura per Carrara"

E' la lucida analisi che fanno il presidente e vice presidente di Confartigianato Massa Carrara, Sergio Chericoni e Stefano Bellè, presenti al Chiostro di Sant'Agostino, con il direttore di Confartigianato Lucca, Roberto Favilla, per assistere alla presentazione del disegno di legge d'iniziativa del senatore Massimo Mallegni


venerdì, 24 maggio 2019, 00:13

Indifferenza per i turni di lavoro dei dipendenti dell’Ospedale delle Apuane: Albertosi di Usi Toscana parla di operatori fantasma, perennemente inascoltati

L’amministrazione dei turni di lavoro deve, per legge tenere presente le competenze dei lavoratori stessi: parte da questa premessa Luca Albertosi di Usi Toscana per segnalare un’abitudine ormai incancrenita e scorretta che invece non rispetta le regole e parla, non a caso, di lavoratori fantasma che non hanno il potere...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 maggio 2019, 16:37

Farmaci anticoagulanti orali, sentenza d'appello del consiglio di Stato: "L'ASL ha operato bene"

Anche la sentenza d’appello del Consiglio di Stato, dopo il TAR della Toscana, ha dato ragione all’Azienda USL Toscana nord ovest in merito ad un ricorso di una ditta farmaceutica sull’utilizzo di farmaci anticoagulanti orali, con una pronuncia che costituisce uno dei primi precedenti in materia a livello regionale e...


giovedì, 23 maggio 2019, 15:07

Il Consorzio aderisce al secondo sciopero globale per il clima, lanciato dalla giovanissima Greta Thunberg

Il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord è in prima fila per prevenire e combattere gli effetti dei cambiamenti climatici: e per questo, aderisce alle manifestazioni in programma domani (venerdì 24 maggio) per il secondo sciopero globale per il clima, promosso a livello globale dalla giovanissima ragazza di origini svedesi,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 maggio 2019, 11:43

Tariffe Rc auto in provincia di Massa Carrara: Davide Grandi chiarisce alcuni punti

Recentemente alcune notizie di cronaca locale hanno riguardato la questione delle tariffe rc auto: è stato evidenziato un dato dall’osservatorio di facile.it, nel quale viene indicata – appunto – una flessione delle tariffe rc auto nella nostra provincia del 4,1%. Davide Grandi dell’associazione Confimitalia interviene chiarendo alcuni punti 


mercoledì, 22 maggio 2019, 17:14

Area industriale apuana: sul sito Arpat domani i dati sull’inquinamento della falda

L'Arpat, su richiesta della Regione Toscana, pubblicherà domattina sul proprio sito i dati delle analisi sull'inquinamento della falda idrica nelle aree industriali tra Massa e Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara