Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Bellè (Uil trasporti,): "Nuovi servizi bus per ospedale e zona Partaccia. Finalmente la politica rema nella nostra direzione"

giovedì, 13 giugno 2019, 16:23

"FINALMENTE anche la politica prende atto della necessità di avere un collegamento diretto con il Noa per tratte che sono a oggi scoperte, come per il viale Roma, e a costo quasi zero. Un progetto a cui come Uiltrasporti stiamo lavorando da tempi non sospetti: era l'inizio di marzo quando lanciammo il primo appello alla giunta. Oggi apprendiamo con favore che anche i Civici Apuani rilancino la proposta. Il nostro studio, realizzato con delegati sindacali, operatori di Ctt e professionisti, è già completo e siamo pronti a mostrarlo all'amministrazione". A parlare è il segretario della Uiltrasporti, Rolando Bellè, che interviene a immediato giro di boa dopo la presa di posizione dell'associazione politica Civici Apuani. "Non possiamo che essere favorevoli a uno slancio della politica che va nella stessa direzione che noi indichiamo da tempo. Ricordiamo che a inizio marzo avevamo già proposto di allungare le corse del viale Roma fino al Noa. Poi abbiamo affinato ancora gli studi andando a creare anelli e nuovi servizi a copertura di zone oggi poco o mal servite, come Partaccia, Bondano e Casone. Ricordiamo che anche per il centro avevamo proposto la creazione di un nuovo anello di servizio che ampliasse la copertura di utenza e quartieri. Noi ci siamo e abbiamo uno studio di dettaglio pronto a essere presentato alla città. Se anche la politica ora rema in questa direzione – conclude Bellè, siamo convinci che potremo davvero migliorare il servizio di trasporto pubblico di Massa". 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 18 giugno 2019, 08:52

Concorso per collaboratore professionale sanitario

La Cisl Fp di Toscana Nord organizza un corso di preparazione al Concorso di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere indetto da Estar. A breve verrà pubblicato ilbando di concorso nella Gazzetta Ufficiale e la CISL FP intende offrire un percorso formativo di approfondimento per tutti i propri iscritti e per coloro che abbiano interesse...


lunedì, 17 giugno 2019, 09:49

Fattura elettronica, cosa cambia dal 1° luglio 2019

Confartigianato Imprese Massa Carrara ricorda che per quanto riguarda la fatturazione elettronica, dal 1° luglio 2019 verranno applicate le modifiche al comma 2 e al comma 4 dell’articolo 21 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 633/1972 introdotte con il Decreto Legislativo n. 119/2018


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 giugno 2019, 09:41

Confartigianato: scontrino elettronico per chi effettua commercio al minuto

Grazie all'azione di Confartigianato  sono state ottenute alcune migliorie come il fatto che l’obbligo di emettere lo scontrino elettronico dal 1 luglio 2019 riguarda solo i soggetti con un volume d’affari superiore a 400 mila euro, rinviando al primo gennaio 2020 l’obbligo per tutti i commercianti al minuto e soggetti assimilati


domenica, 16 giugno 2019, 15:16

Marmo, Lucchetti (Confindustria): “Incomprensibile l'attacco dei sindacati alle imprese apuane”

Ad intervenire è il presidente degli industriali Erich Lucchetti che commenta il documento di Cgil-Cisl e Uil


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 15 giugno 2019, 13:00

Fenapi: saldo e stralcio delle cartelle di pagamento

La FENAPI di Massa Carrara ricorda l’opportunità che scade il prossimo 31 luglio di beneficiare della rottamazione “saldo e stralcio” delle cartelle di pagamento di cui sono destinatari quei contribuenti che versano in oggettiva difficoltà economica


venerdì, 14 giugno 2019, 17:54

I Pabe, un identikit digitale delle cave

Circa 70 carte, completamente digitalizzate con tanto di sistema di geolocalizzazione cava per cava: è un'altra importante novità introdotta con l'adozione dei piani attuativi dei bacini estrattivi da parte del consiglio comunale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara