Anno 1°

mercoledì, 21 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Econbonus, Confartigianato: "No a sconto in fattura, premia i grandi a discapito dei piccoli imprenditori del ‘sistema casa’"

venerdì, 28 giugno 2019, 16:00

E’ un no secco quello che arriva da Confartigianato allo sconto sulle fatture per gli interventi relativi all’ecobonus e al sismabonus, previsto dal Decreto Crescita. La misura contestata da Confartigianato, e approvata definitivamente oggi dal Senato, prevede che i cittadini che effettuano lavori di riqualificazione energetica o antisismici, possano chiedere, in alternativa alla detrazione fiscale dal 50% all’85% spalmabile in 10 anni,uno sconto immediato sulle fatture da parte dell’impresa che ha realizzato i lavori. Sconto che l’impresa potrà farsi rimborsare dallo Stato tramite un corrispondente credito d’imposta da utilizzare esclusivamente in compensazione, in cinque anni. Inoltre, l’impresa potrà scegliere di cedere il credito così acquisito ai suoi fornitori di beni e servizi. Non potrà invece cederlo a istituti di credito e intermediari finanziari.

Secondo il Direttore della Confartigianato Imprese Massa Carrara, Gabriele Mascardi,  questo meccanismo penalizza proprio le piccole imprese del ‘sistema casa’ che non dispongono della capacità finanziaria per ‘anticipare’ lo sconto al cliente e non sono in grado di sopportare l’onerosità dell’operazione di cessione del credito. Di fatto, continua Mascardi, con la misura del Decreto crescita rischiano di essere tagliate fuori dal mercato.

La Confartigianato ha sempre contestato lo sconto in fattura perché premia i grandi a discapito del piccoli. Si rischia, infatti, di creare una distorsione del mercato in cui soltanto i fornitori più strutturati e dotati di elevata capacità organizzativa e finanziaria potranno anticipare ai clienti la liquidità necessaria a ottenere lo sconto, e disporranno della capienza fiscale sufficiente per compensare il credito di imposta. Insomma, secondo Mascardi si finirebbe per creare un grande ‘supermarket di moneta virtuale’ che verrà gestita da grandi gruppi industriali e dalle principali multiutility, oggi fortemente presenti nel mercato della fornitura di prodotti e nell’offerta di servizi relativa all’ecobonus.

Confartigianato continua a battersi contro la misura del Decreto Crescita, anche segnalando il caso all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 20 agosto 2019, 15:47

Appuntamento sabato per la seconda Carrara Bier Fest targata Imm

Da questo sabato fino al 7 settembre si fa festa sotto il segno della gastronomia e  degli spettacoli “Made in Bavaria”. A Marina di Carrara non solo birra, ma anche tante opportunità di divertimento e di shopping grazie alla presenza del Luna Park e   della concomitante mostra mercato “Tutti in...


lunedì, 19 agosto 2019, 10:21

Confartigianato: "Reintrodotta denuncia fiscale per la vendita di acolici"

L’obbligo di denuncia fiscale è stato reintrodotto per tutte le situazioni di vendita dei prodotti alcolici al consumatore finale, a prescindere dalla modalità di commercializzazione, incluse quindi le attività temporanee di vendita all’interno di sagre, fiere, mostre, nonché le mense aziendali e gli spacci annessi ai circoli privati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 3 agosto 2019, 11:22

Una consulenza per aprire una propria attività o per salvare, da ex lavoratori, la propria azienda in crisi

Il progetto O.P.E.R.A. nasce per promuovere l'occupazione sostenendo l'auto-imprenditorialità, la micro impresa e l'imprenditorialità in ogni settore e in Toscana coinvolgerà le zone della costa che hanno sofferto di più la crisi industriale ed economica


venerdì, 2 agosto 2019, 13:54

Mascardi (Confartigianato): "Spropositato clamore mediatico per polemiche su opera Monfroni"

Così in una nota stampa il direttore di Confartigianato Gabriele Mascardi sulle polemiche scaturite dall'opera di Michele Monfroni a "Torano notte giorno"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 1 agosto 2019, 16:17

Notte Blu 2019: c'è tempo fino a lunedì 5 agosto le proprie proposte di partecipazione all’evento

Per garantire la migliore organizzazione dell’evento ed evitare sovrapposizioni o interferenze, i commercianti di Marina di Carrara interessati a partecipare attivamente alla Notte Blu sono invitati a segnalare entro e non oltre le ore 18 del 5 agosto, le eventuali esigenze di occupazione suolo pubblico e/o le eventuali iniziative autonome...


giovedì, 1 agosto 2019, 11:33

Ecobonus, Confartigianato continua la battaglia: "In gioco la sopravvivenza delle piccole imprese"

Lo sconto in fattura per i lavori edili relativi all’ Ecobonus rischia di distorcere la concorrenza del mercato, a danno dei piccoli imprenditori, anche secondo l’AGCM, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che ha recentemente riconosciuto e condiviso le ragioni espresse da Confartigianato in merito a quanto prevede l’articolo 10 del...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara