Anno 1°

domenica, 8 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Registratori telematici: un emendamento al dl “Crescita” apre uno spiraglio per una moratoria di sei mesi

mercoledì, 26 giugno 2019, 12:10

Dal prossimo 1° luglio scatta l’obbligo, per una cospicua platea di soggetti, di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi.

Oltre a giungere dalle associazioni territoriali segnalazioni di difficoltà in merito all’installazione del registratore telematico, sono emerse criticità in ordine alla gestione, tramite registratore telematico, delle particolarità connesse alla disciplina del momento di rilascio del documento commerciale che, nei fatti, sostituirà la ricevuta fiscale.

Le problematiche nascono, principalmente, dai numerosi provvedimenti che nel corso degli anni si sono susseguiti in merito alla certificazione delle prestazioni di servizi tramite ricevute fiscali e alla necessità di dover “adattare” gli stessi al nuovo adempimento. Ci si riferisce, in particolare, all’obbligo di rilascio del documento commerciale, unicamente per finalità di controllo, all’atto dell’ultimazione della prestazione anche se l’importo della stessa non è determinato o pagato. Come pure all’obbligo di emissione del documento commerciale in presenza di prestazioni eseguite in garanzia, senza addebito di importo, al cliente. Queste ed altre particolarità devono essere gestite tramite il registratore telematico.

In relazione a tali situazioni, la Confederazione ha richiesto un intervento all’Agenzia delle entrate anche in considerazione che nel maxi-emendamento del Governo al D.L. n. 34 del 2019 “Crescita” (che sarà convertito in legge entro la settimana) in materia di registratori telematici viene previsto, per un periodo di sei mesi dall’avvio del nuovo obbligo, la non applicazione di sanzioni “in caso di trasmissione telematica dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, fermi restando i termini di liquidazione dell’imposta sul valore aggiunto”.

La norma nella sua formulazione letterale, non menzionando la “memorizzazione”, parrebbe finalizzata a rendere non applicabili le sanzioni in capo a coloro che, nel periodo transitorio (sei mesi), inviano telematicamente i dati relativi ai corrispettivi giornalieri (le modalità dovranno essere necessariamente indicate dall’Agenzia) entro il mese successivo a quello di effettuazione delle operazioni continuando a certificare le operazioni mediante rilascio di scontrino o ricevuta fiscale.

L’accoglimento di tale linea interpretativa eviterebbe il rischio di dover applicare sanzioni a chi, incolpevolmente, non è riuscito a dotarsi di registratore telematico.

Seguiranno ulteriori indicazioni agli esiti della richiesta avanzata.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


giovedì, 5 dicembre 2019, 19:50

“Da Cuore a Cuore - Charity Point”

“Da Cuore a Cuore - Charity Point”: è in programma sabato 7 dicembre alle 16 nel viale E. Chiesa 42 a Massa, l’inaugurazione del nuovo Charity Point della Fondazione ANT Italia ONLUS Delegazione Massa-Carrara Lucca


giovedì, 5 dicembre 2019, 16:35

Confartigianato incontra il neo assessore al commercio: "Un regalo per la città sono luci ed eventi per tutti, modificare Ztl e isole pedonali"

Confartigianato ha incontrato il nuovo assessore Giovanni Macchiarini. Un vertice sui problemi di oggi e le prospettive per il futuro, con un appello accorato ai cittadini: "Per i vostri acquisti scegliete ai piccoli negozi della città.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 4 dicembre 2019, 19:53

Opportunità per i giovani al “Seatec Career Day”

Seatec 2020 organizza il “Seatec Career Day”, in programma venerdì 7 febbraio nel quadro dell’unico hub tecnico specializzato sulla subfornitura nautica in Italia e in tutta l’Europa mediterranea


mercoledì, 4 dicembre 2019, 13:55

Scadenza Imu e Tasi 2019

Confartigianato Imprese Massa Carrara ricorda che entro il prossimo lunedì 16 dicembre, va effettuato il versamento del saldo IMU E TASI 2019


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 3 dicembre 2019, 19:55

Alcuni consigli per semplificare i pagamenti aziendali

Negli ultimi venti anni, la nostra società ha attraversato un radicale cambiamento. Il mondo aziendale si è evoluto ancora di più e in modo quasi esponenziale. Oggi sempre di più qualsiasi business per essere competitivo ha bisogno di internet e di investire nelle nuove tecnologie


martedì, 3 dicembre 2019, 19:33

Il Gruppo d’Intervento Giuridico Presidio Apuane si pronuncia sulla questione “Hotel Mediterraneo”

Il comunicato, scritto da Florinda Nicolai a nome dei soci di Carrara del GrIG Presidio Apuane, si pronuncia sull’intenzione della Società Mediterraneo s.r.l. di “donare” ai cittadini di Carrara il terreno del cantiere dell’Hotel Mediterraneo. Il fatto ha suscitato numerose perplessità e preoccupazioni tra i soci della Onlus ecologista e...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara