Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Risonanze magnetiche osteoarticolari, USL: "Tempi d'attesa sotto i 10 giorni grazie ad una riconversione di budget"

giovedì, 13 giugno 2019, 16:32

Per ridurre il tempo di attesa sulle risonanze magnetiche l’Azienda USL Toscana nord ovest ha riconvertito una parte del budget già destinato alle strutture private del gruppo “Santa Chiara” in esami di diagnostica RMN.

Da questa settimana è stata pertanto potenziata l’offerta di risonanza magnetica, in particolare osteoarticolare, alle case di cura private convenzionate “Barbantini” di Lucca e “Fortis” di Forte dei Marmi.
Il tempo di attesa per esami che presentavano particolari criticità, come risonanza magnetica al ginocchio e risonanza magnetica lombosacrale, è stato ridotto sotto i 10 giorni sia per la classe B (breve) che per la D (differibile) con indubbi vantaggi per la cittadinanza.

Questa offerta di esami è prenotabile da tutti i residenti nei territori dell’Azienda USL Toscana nord ovest, rivolgendosi a tutte le sedi Cup della ASL.

I residenti nell’ambito di Pisa (ex ASL5), unico territorio che non è ancora inserito nel sistema “Cup 2.0”, possono prenotare questo tipo di esame contattando il call center al numero telefonico 0586/223.333.

Continuano quindi le azioni da parte dell’Asl Toscana nord ovest per far migliorare i tempi d’attesa delle prestazioni ambulatoriali su tutto il territorio.

E’ importante ribadire che non si tratta di interventi “spot” ma di una serie di azioni che dureranno tutto l’anno: oltre alle prestazioni aggiuntive, si sta effettuando un monitoraggio continuo, si sta rendendo più efficiente l’utilizzo delle macchine e si sta appunto ottimizzando il rapporto con il privato accreditato (più prestazioni a parità di budget).

Questo sta determinando un innegabile e riscontrabile miglioramento complessivo della situazione, anche se in alcuni limitati settori e territori i risultati di queste azioni si potranno vedere solo nei prossimi mesi, per la presenza di “code” da smaltire e per alcune difficoltà specifiche, legate in particolare alla disponibilità di macchinari e personale.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 18 giugno 2019, 08:52

Concorso per collaboratore professionale sanitario

La Cisl Fp di Toscana Nord organizza un corso di preparazione al Concorso di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere indetto da Estar. A breve verrà pubblicato ilbando di concorso nella Gazzetta Ufficiale e la CISL FP intende offrire un percorso formativo di approfondimento per tutti i propri iscritti e per coloro che abbiano interesse...


lunedì, 17 giugno 2019, 09:49

Fattura elettronica, cosa cambia dal 1° luglio 2019

Confartigianato Imprese Massa Carrara ricorda che per quanto riguarda la fatturazione elettronica, dal 1° luglio 2019 verranno applicate le modifiche al comma 2 e al comma 4 dell’articolo 21 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 633/1972 introdotte con il Decreto Legislativo n. 119/2018


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 giugno 2019, 09:41

Confartigianato: scontrino elettronico per chi effettua commercio al minuto

Grazie all'azione di Confartigianato  sono state ottenute alcune migliorie come il fatto che l’obbligo di emettere lo scontrino elettronico dal 1 luglio 2019 riguarda solo i soggetti con un volume d’affari superiore a 400 mila euro, rinviando al primo gennaio 2020 l’obbligo per tutti i commercianti al minuto e soggetti assimilati


domenica, 16 giugno 2019, 15:16

Marmo, Lucchetti (Confindustria): “Incomprensibile l'attacco dei sindacati alle imprese apuane”

Ad intervenire è il presidente degli industriali Erich Lucchetti che commenta il documento di Cgil-Cisl e Uil


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 15 giugno 2019, 13:00

Fenapi: saldo e stralcio delle cartelle di pagamento

La FENAPI di Massa Carrara ricorda l’opportunità che scade il prossimo 31 luglio di beneficiare della rottamazione “saldo e stralcio” delle cartelle di pagamento di cui sono destinatari quei contribuenti che versano in oggettiva difficoltà economica


venerdì, 14 giugno 2019, 17:54

I Pabe, un identikit digitale delle cave

Circa 70 carte, completamente digitalizzate con tanto di sistema di geolocalizzazione cava per cava: è un'altra importante novità introdotta con l'adozione dei piani attuativi dei bacini estrattivi da parte del consiglio comunale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara