Anno 1°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Il comune acquista immobili da privati: saranno destinati all'edilizia residenziale pubblica

venerdì, 12 luglio 2019, 15:35

Il comune di Carrara ha pubblicato un avviso pubblico per l'acquisto di alloggi privati a uso residenziale, immediatamente disponibili e assegnabili, da destinare all'edilizia residenziale pubblica. Il provvedimento arriva a seguito della messa a disposizione da parte della Regione Toscana di risorse ad hoc (con l'approvazione del decreto regionale 4830/2019 e relativo avviso pubblico) e nasce dalla consapevolezza dei sempre più crescenti livelli di disagio abitativo ma anche nella speranza di ripopolare i molti edifici lasciati in stato di abbandono sul territorio comunale. 
«Questa importante occasione permette di conciliare la sempre crescente richiesta di alloggi accessibili alle fasce deboli della popolazione con la speranza dei privati di sbloccare la stagnazione dei mercato immobiliare. Auspico che questo avviso pubblico riesca a far incontrare domanda e offerta, in modo da riuscire a dare risposte importanti alla nostra città, sia in termini di politiche abitative che di lotta al degrado attraverso il ripopolamento di alcune zone» ha commentato il sindaco Francesco De Pasquale. 
Gli immobili proposti in vendita al comune di Carrara devono corrispondere a un intero fabbricato o a una porzione di fabbricato composto da almeno 4 alloggi, gestibile autonomamente, senza gravami condominiali e quindi con autonomia funzionale rispetto all'uso delle parti comuni. Qualora si tratti di immobili in corso di ultimazione dovrà essere garantita l'agibilità entro 6 mesi dalla scadenza della procedura di selezione. Gli immobili non dovranno avere una classe energetica inferiore alla B, risultante dal certificato redatto da tecnico abilitato. Non sono considerate accettabili le proposte per immobili ubicati all'interno del Centro storico di Carrara così come individuato dal Regolamento Urbanistico Vigente.
Le offerte devono pervenire con plico chiuso al protocollo del Comune di Carrara, piazza 2 giugno n°1 entro le ore 12.30 del giorno 26 luglio 2019 (fa fede la data del protocollo comunale). Sui plichi devono essere apposti i dati del mittente e la dicitura "Offerta cessione immobile ex decreto regionale 4830/2019. 
Le proposte pervenute saranno valutate secondo criteri di economicità dell'offerta. Le proposte istruite saranno trasmesse al Lode Massa-Carrara e ordinate in sede Lode, secondo i criteri di priorità previsti dal decreto regionale. 
L'avviso completo, con modello di istanza di partecipazione, è pubblicato sull'albo pretorio del Comune di Carrara ed è scaricabile anche dalla home page all'indirizzo http://web.comune.carrara.ms.it/pagina0_home-page.html
Per informazioni è possibile rivolgersi all'ufficio patrimonio del settore Opere Pubbliche/Patrimonio al numero 0585 641 303 o scrivere una mail a marzio.favini@comune.carrara.ms.it




Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 13 settembre 2019, 16:47

Escavare il marmo nel rispetto dell’ambiente: si può, secondo il nuovo piano regionale cave

E’ venuto l’assessore regionale alle infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, a spiegare, stamani, nella sala dei marmi di Carrara Fiere le nuove regole del Piano regionale Cave redatto dal consiglio regionale e pronto per essere approvato in via definitiva, dopo la fase delle osservazioni


venerdì, 13 settembre 2019, 15:31

Al 4x4Fest 2019 crescono le occasioni di Tour, alla scoperta e nel rispetto di un territorio unico in Italia e apprezzato in tutto il mondo

Tanti gli appuntamenti per gli amanti del fuoristrada. E per le appassionate fuoristradiste di Rosa Integrale anche la realizzazione di un calendario


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 13 settembre 2019, 10:11

Poste Italiane, investimenti sempre più responsabili

Poste Italiane compie un ulteriore passo in avanti in tema di sostenibilità. Il Fondo DEO di Poste Vita, gestito da UBS, ha ottenuto la massima valutazione da parte di GRESB, organizzazione internazionale di riferimento a livello globale che valuta le performance ESG degli investimenti Real Estate


giovedì, 12 settembre 2019, 17:28

Export I semestre 2019: calo complessivo delle esportazioni lapidee italiane

 Tiene il valore dei marmi grezzi e dei graniti, aumenta il valore unitario dei lavorati in marmo. Importante incremento del valore delle esportazioni di blocchi (+8,8 per cento) per il distretto Apuo – Versiliese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 12 settembre 2019, 16:51

Mobilità elettrica: con progetto Eva+ in Italia e Austria attive tutte le 200 stazioni di ricarica

In Toscana sono 15 le infrastrutture di ricarica veloce del Piano che permettono di fare un pieno di energia in circa 30 minuti e si aggiungono alle circa 350 infrastrutture presenti in regione


giovedì, 12 settembre 2019, 12:55

Confartigianato lancia l’allarme: "Il contratto di lavoro a tempo determinato non scade se manca la valutazione rischi"

Sulla questione è intervenuto con una nota stampa il direttore di Confartigianato Gabriele Mascardi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara