Anno 1°

venerdì, 20 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Ecobonus, Confartigianato continua la battaglia: "In gioco la sopravvivenza delle piccole imprese"

giovedì, 1 agosto 2019, 11:33

Lo sconto in fattura per i lavori edili relativi all’ Ecobonus rischia di distorcere la concorrenza del mercato, a danno dei piccoli imprenditori, anche secondo l’AGCM , Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che ha recentemente riconosciuto e condiviso le ragioni espresse da Confartigianato in merito a quanto prevede l’articolo 10 del decreto Crescita.

La misura, fortemente contestata da Confartigianato, come ricorda Emil Turba, presidente di Confartigianato Edilizia Massa Carrara, prevede che i cittadini che effettuano lavori di riqualificazione energetica o antisismici, possano chiedere, in alternativa alla detrazione fiscale dal 50% all’85% spalmabile in dieci anni, uno sconto immediato sulle fatture da parte dell’impresa che ha realizzato i lavori. Secondo il decreto, l’impresa potrà farsi rimborsare tale sconto dallo Stato tramite un corrispondente credito d’imposta da utilizzare esclusivamente in compensazione, in cinque anni. Per l’azienda è anche possibile cedere il credito così acquisito ai suoi fornitori di beni e servizi, ma non potrà cederlo a istituti di credito e intermediari finanziari.

Per esempio, per una ristrutturazione da 20 mila euro, il proprietario della casa avrebbe diritto a una detrazione fiscale del 65%, pari a 14.300 euro (da recuperare in dichiarazione dei redditi in 10 anni). In base al dl Crescita, tale cifra potrebbe essere subito scontata, cedendo il credito a chi ha eseguito i lavori: di fatto, il committente pagherebbe “solo” 5.700 euro, mentre i restanti 14.300 euro rimarrebbero a carico dell’impresa.

Una situazione questa, ha concluso  Emil Turba, che mette seriamente in pericolo la sopravvivenza di moltissime piccole imprese edili già colpite dalla profonda crisi che ha investito in passato il comparto.

Nel 2018 le detrazioni per ristrutturazioni ed ecobonus hanno incentivato investimenti per quasi 30 miliardi di euro. Misure che hanno avuto un effetto positivo anche sull’occupazione e la ripresa del settore edile.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 20 settembre 2019, 17:13

Nuovo partner tecnico della 19^ edizione di 4x4Fest è GARMIN con il Nuovo Overlander

Oltre alla Federazione Italiana Fuoristrada (F.I.F) anche Garmin si conferma quale nuovo partner tecnico della 19^ edizione di 4x4Fest, da venerdì 11 a domenica 13 ottobre presenziando con l’ultimo prodotto della Casa, il Nuovo Overlander


venerdì, 20 settembre 2019, 17:12

Marmo, la proposta degli industriali "I derivati del marmo siano utilizzati per le opere pubbliche"

I derivati dell'escavazione del marmo per realizzare le opere pubbliche della Toscana e per combattere l'erosione costiera. E' questa la proposta che emerge al termine della giornata organizzata dalla Carrara Marble Way con i soci di Anepla, l'associazione di Confidustria che riunisce le imprese del settore cave e inerti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 19 settembre 2019, 13:08

Commercio Massa Carrara: "Il negozio del futuro? Sarà un luogo smart dove tradizione, innovazione, tecnologia ed e-commerce convivranno"

Il rapporto presentato a Palazzo Binelli a Carrara in occasione della serata evento promossa da Rotary Club Carrara e Massa


giovedì, 19 settembre 2019, 10:05

Fisco: Carrara e Massa tra città più tartassate d’Italia

Gli artigiani ed i piccoli imprenditori di Massa Carrara continuano ad essere tra i più tartassati d’Italia nonostante il calo della pressione fiscale. Su 141 comuni italiani Carrara si piazza al 26esimo posto, Massa al 30esimo nella speciale classifica stilata dal rapporto annuale dell’Osservatorio Cna sulla tassazione delle Pmi “Comune...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 18 settembre 2019, 14:56

Claudio Salvadori (Uil Fpl): "Gli infermieri Asl hanno diritto al rimborso della tassa di iscrizione all'albo"

A dichiararlo è il segretario della Uil Fpl, Claudio Salvadori, venuto a conoscenza del recente dispositivo emesso dal giudice del lavoro del tribunale di Pordenone nella causa che ha visto gli infermieri vincere contro l'azienda sanitaria locale Ass5 Friuli Occidentale e ottenere il diritto al rimborso della tassa di iscrizione...


mercoledì, 18 settembre 2019, 11:00

Seminario su procedere di inserimento dati nella banca dati F-GAS

Giovedì 19 settembre, dalle 17 alle 19 presso la sala convegni della Confartigianato Imprese Massa Carrara in Via Frassina 65 Carrara, Confartigianato Termoidraulici Massa Carrara organizza un seminario in diretta streaming sulle procedere di inserimento dati nella banca dati F-GAS


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara