Anno 1°

mercoledì, 19 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Mascardi (Confartigianato): "Spropositato clamore mediatico per polemiche su opera Monfroni"

venerdì, 2 agosto 2019, 13:54

"Volutamente mi ero astenuto dall’entrare in merito alle polemiche scatenatesi nei giorni successivi all’inaugurazione della manifestazione “Torano notte e Giorno”, non solo perché vedeva direttamente interessato uno dei nostri dirigenti ma anche, e soprattutto, perché esterrefatto di fronte diatriba che ha viaggiato alla velocità della luce sulle pagine dei giornali e nel teatrino dei social di certi personaggi – così in una nota stampa il Direttore di Confartigianato Gabriele Mascardi. "Uno spropositato clamore mediatico, esagerato, a tratti intimidatorio ed offensivo. All’improvviso tutti esperti critici d’arte pronti ad entrare nel merito delle capacità scultoree di Michele Monfroni: “la scultura è brutta”, “non è arte quella”, o ancora, “Monfroni è un artigiano ma non un artista”. Come se l’artigiano si ponesse nella scala delle professioni ad un gradino più basso rispetto a quella dell’artista.

D’un tratto - ha proseguito Mascardi -  tutti integerrimi giuristi e moralisti: alcuni pronti a difendere una legge dello Stato Italiano; altri determinati nel metterne in discussione la bontà. Tutti quanti presi dal proprio ego, spesso un ego politico, cronico-rancoroso, non curanti del fatto che quando uno scultore realizza un’opera trasferisce nel marmo la sua visione delle cose, gli stati d’animo e la sua visione della vita. Spesso queste sculture sono destinate a far discutere in quanto affrontano in maniera provocatoria la vita quotidiana.  Basti pensare ad artisti di fama come Maurizio Catelan, le cui realizzazioni sono sempre destinate a far discutere e dividere, tra chi le ritiene capolavori e chi invece oscenità. In questa casistica è rientrata l’opera di Monfroni che, piaccia o no, interpreta il tema della sopravvivenza assieme a quello della violenza e del ruolo dell’uomo all’atto della fecondazione e che, inevitabilmente, ha generato un forte impatto sull’osservatore in quanto il tema dell’aborto è pressante nelle coscienze di tutti noi, qualunque sia la nostra opinione in merito. Monfroni ha voluto dar vita a ciò che lui “sente”, senza ipocrisie, mettendo chi guarda davanti alla realtà, ovviamente la sua. Pertanto, ben venga la discussione, ma le violente e maleducate critiche sono secondo noi immotivate e fuori luogo dal contesto di una manifestazione artistico culturale, proprio perché l’arte è l’ espressione del proprio sentire. E’ dunque evidente la necessità che tutti i soggetti coinvolti abbassino immediatamente i toni. Per questo – ha concluso Mascardi - esprimiamo la nostra solidarietà e stima a Michele Monfroni consapevoli che la libertà di pensiero e di espressione rimane ancora un fondamento per la libertà degli uomini. “Io combatto la tua idea che è contraria alla mia, ma sono pronto a battermi al prezzo della mia vita perché tu la tua idea la possa esprimere sempre liberamente (Sandro Pertini)”


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 18 febbraio 2020, 19:56

Chiara Saraceno curerà l'edizione 2020 del festival Con-vivere

Il festival con-vivere è al lavoro per la l’edizione 2020 che si svolgerà anche nel segno del ricordo del professor Bodei, scomparso lo scorso novembre dopo essere stato il fondatore e il curatore della manifestazione per 14 anni


martedì, 18 febbraio 2020, 19:45

Cellulari e piccoli apparecchi si smaltiscono in farmacia: via al nuovo servizio

Da oggi le farmacie comunali di Nausicaa sono in grado di erogare un nuovo servizio per l'ambiente: la raccolta dei piccoli dispostivi elettronici ed elettrici


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 febbraio 2020, 19:40

Nuova disposizione del mercato settimanale di Massa fa infuriare i commercianti

Il mercato settimanale del martedì nel centro di Massa, da poco riorganizzato dall’amministrazione Persiani crea malumori sempre più forti tra i commercianti massesi che, a causa della nuova disposizione dei banchi nelle vie del centro, si ritrovano con la città ingorgata dal traffico e nessun cliente nei negozi


martedì, 18 febbraio 2020, 12:19

Convenzione Siae-Confartigianato

Sono attive anche per il 2020, ed a condizioni economiche invariate, le Convenzioni CONFARTIGIANATO-Siae (Società Italiana degli Autori ed Editori)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 febbraio 2020, 19:56

Beni estimati, polemica aspra tra Nicolai e Lucchetti

Atti notarili senza informazioni sull’entità dei beni estimati: Florida Nicolai replica a Lucchetti sulla validità dei documenti che dovrebbero attestare la natura privata di alcune cave


lunedì, 17 febbraio 2020, 19:50

M5S: "Carrara la migliore destinazione turistica creativa al mondo"

La soddisfazione del Gruppo Consiliare dopo che la Giuria del Creative Tourism Award ha conferito a Carrara il titolo per il 2020: «Il nostro gruppo consiliare non può che dirsi soddisfatto nel vedere la nostra città ottenere un riconoscimento così importante.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara