Anno 1°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Inapi: “Serve la quota 41 per tutti”

sabato, 7 settembre 2019, 13:30

Il Patronato INAPI della FENAPI di Massa Carrara sottolinea innanzitutto la necessità di realizzare "più fatti e meno parole", evidenziando alla propria struttura nazionale questa istanza basata sulle esigenze rilevate a livello territoriale.

A tal proposito FENAPI evidenzia la necessità di avviare la quota 41 per tutti e di prorogare l'opzione donna. Inoltre, "Non possono essere nuovamente dimenticati i 6mila esodati che da anni attendono che si corregga la stortura nata con la cosiddetta riforma Fornero", mentre resta ancora da affrontare anche "la questione dei commercianti che hanno chiuso nel 2017-18 la loro attività", per non restare esclusi da relativo indennizzo.

La FENAPI monitora quindi con attenzione l'evolversi degli eventi e l'avvio della discussione sulla legge di bilancio 2020, anche tenendo presente che le rivendicazioni dei lavoratori sono risultate disattese di sovente negli ultimi tempi.  "Troppo spesso si è giocato sulla pelle dei lavoratori e dei futuri pensionandi – stigmatizza FENAPI - parlando di promesse che successivamente non hanno trovato realizzazione concreta.”  

A tal proposito, il Patronato INAPI fa riferimento esplicito alla necessità di consentire il pensionamento anticipato anche a coloro che hanno effettuato versamenti in diverse casse previdenziali. Vi sono infatti casi nei quali il cumulo dei contributi non risulta ancora possibile, come avviene ad esempio per l'uscita flessibile tramite la quota 100. Infine, dalla FENAPI si assicura che l’Associazione continuerà a monitorare con attenzione l'evoluzione della situazione,  ponendosi come "vigile sentinella delle istanze sollevate dai cittadini ed anzi, vista l’estrema emergenza nel Paese, FENAPI sarà pronta a sostenere con i mezzi e le modalità operative che le sono propri un disegno politico che sia all’altezza di queste aspettative, davvero attenta ai bisogni delle classi e categorie più vulnerabili, davvero rispettoso delle esigenze che queste rappresentano e davvero capace di impostare la politica economica al servizio della società e del suo sviluppo“.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 26 maggio 2020, 13:16

Guadagni (Confesercenti): "Le difficoltà delle attività commerciali nell'accedere ai finanziamenti del Decreto Cura Italia"

Così Nando Guadagni, presidente di Confesercenti Carrara e storico imprenditore apuano nel settore delle commercio di calzature


lunedì, 25 maggio 2020, 17:31

Massa, tornano i mercati cittadini

Dal 26 maggio i massesi potranno tornare a frequentare i banchi dei mercati settimanali a Massa e Marina di Massa. Per la Partaccia si dovrà attendere sino al 3 giugno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 25 maggio 2020, 17:25

Ospedale Apuane: 800 gel idroalcolici donati da Federmanager - il ringraziamento dell'Asl

Non si fermano le donazioni verso l'ospedale Apuane e continuano ad arrivare gesti che dimostrano solidarietà verso la struttura e verso gli operatori sanitari che vi operano


lunedì, 25 maggio 2020, 17:22

Salviette disinfettanti, personalizzate con i loghi e con i contatti di AVIS Carrara ai commercianti

Una sorpresa piena di senso, per stare vicini alla comunità e promuovere comportamenti sani e corretti in coerenza con la missione e la natura di AVIS


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 25 maggio 2020, 10:54

I problemi del trasporto pubblico con la fase 2: le soluzioni proposte da Fit –Cisl

Il problema immediato, appena scattata la fase 2, è stato quello di corse insufficienti a soddisfare tutte le richieste dell’utenza, dovendo, gli autobus viaggiare con carico dimezzato per le misure di distanziamento obbligatorie tra i passeggeri


venerdì, 22 maggio 2020, 11:11

La bellezza in 'maschera': ripartenza in sicurezza. "Negli occhi la gioia e il sorriso degli imprenditori che riaprono"

L'elogio di Confartigianato per il grande cuore degli artigiani nel settore della cura del corpo e del benessere: "Sguardi pieni di speranza e voglia di fare" (nella foto alcuni degli imprenditori apuani che hanno già riaperto)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara