Anno 1°

domenica, 26 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Inapi: “Serve la quota 41 per tutti”

sabato, 7 settembre 2019, 13:30

Il Patronato INAPI della FENAPI di Massa Carrara sottolinea innanzitutto la necessità di realizzare "più fatti e meno parole", evidenziando alla propria struttura nazionale questa istanza basata sulle esigenze rilevate a livello territoriale.

A tal proposito FENAPI evidenzia la necessità di avviare la quota 41 per tutti e di prorogare l'opzione donna. Inoltre, "Non possono essere nuovamente dimenticati i 6mila esodati che da anni attendono che si corregga la stortura nata con la cosiddetta riforma Fornero", mentre resta ancora da affrontare anche "la questione dei commercianti che hanno chiuso nel 2017-18 la loro attività", per non restare esclusi da relativo indennizzo.

La FENAPI monitora quindi con attenzione l'evolversi degli eventi e l'avvio della discussione sulla legge di bilancio 2020, anche tenendo presente che le rivendicazioni dei lavoratori sono risultate disattese di sovente negli ultimi tempi.  "Troppo spesso si è giocato sulla pelle dei lavoratori e dei futuri pensionandi – stigmatizza FENAPI - parlando di promesse che successivamente non hanno trovato realizzazione concreta.”  

A tal proposito, il Patronato INAPI fa riferimento esplicito alla necessità di consentire il pensionamento anticipato anche a coloro che hanno effettuato versamenti in diverse casse previdenziali. Vi sono infatti casi nei quali il cumulo dei contributi non risulta ancora possibile, come avviene ad esempio per l'uscita flessibile tramite la quota 100. Infine, dalla FENAPI si assicura che l’Associazione continuerà a monitorare con attenzione l'evoluzione della situazione,  ponendosi come "vigile sentinella delle istanze sollevate dai cittadini ed anzi, vista l’estrema emergenza nel Paese, FENAPI sarà pronta a sostenere con i mezzi e le modalità operative che le sono propri un disegno politico che sia all’altezza di queste aspettative, davvero attenta ai bisogni delle classi e categorie più vulnerabili, davvero rispettoso delle esigenze che queste rappresentano e davvero capace di impostare la politica economica al servizio della società e del suo sviluppo“.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 25 gennaio 2020, 14:20

Sorpresa: Paolo Sotticorona parla del degrado ambientale sulle Apuane

Chi è mattiniero e si sorseggia un caffè davanti al tg di LA7, apprezza anche le previsioni del tempo di Paolo Sotticorona, ormai diventato un "mito", per il suo modo garbato di spiegare le evoluzioni del tempo; molto conosciuti sono i suoi commenti davanti a delle belle foto di varie...


venerdì, 24 gennaio 2020, 13:49

Nasce la sede formativa della Uil Fpl, corsi accreditati a livello nazionale

Una scommessa del segretario Claudio Salvadori, corsi accreditati a livello nazionale con Opes. Taglio del nastro in via Massa Avenza 26 con il segretario nazionale Michelangelo Librandi e il segretario regionale Mario Renzi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 gennaio 2020, 20:11

Come vivere al massimo in camper

Con l'area "Il Camper Incontra" tante occasioni di incontro con esperti e full timers per conoscere tutti gli aspetti del vivere in camper, caravan e tenda


giovedì, 23 gennaio 2020, 11:03

Marmo, Lucchetti: "La propaganda la fa chi nega il valore del marmo per l'economia di Massa Carrara"

Erich Lucchetti, presidente degli industriali di Massa Carrara, risponde ad Alberto Grossi, referente per il presidio locale del Gruppo di intervento giuridico onlus (Grig)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 gennaio 2020, 10:46

Confartigianato: "Progetto Carrara Si-Cura, un bel passo avanti. Ma diamo una mano anche alle attività esistenti"

Il direttore di Confartigianato rilancia: "Aiutiamo chi già sfida la crisi lavorando sulle imposte locali. Noi pronti a offrire gratuitamente le prestazioni di sportello per chi vuole aprire"


giovedì, 23 gennaio 2020, 00:18

Uil, i vertici nazionali e regionali a Carrara. Le proposte per rilanciare il paese: "Fisco equo, investimenti, riduzione orario lavoro"

Sala convegni gremita all'Autorità Portuale di Marina di Carrara, stamani, per il vertice dei quadri e delegati delle categorie Uil area nord Toscana: oltre un centinaio di partecipanti di Lucca e Massa Carrara, tutti chiamati a dare un contributo per quello che è l'obiettivo che il sindacato si pone a...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara