Anno 1°

giovedì, 4 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Gaia rinnova il depuratore di Fossa maestra

venerdì, 11 ottobre 2019, 16:53

di vinicia tesconi

Il primo lotto di lavori partirà entro la fine di ottobre, il secondo lotto sarà operativo nell’aprile del 2020 per poter consegnare entro l’estate del prossimo anno un depuratore importantissimo come quello di Fossa Maestra, in perfetta efficienza. Il presidente di Gaia, Vincenzo Colle, accompagnato dagli ingegneri responsabili dei servizi di ingegneria di Gaia, Gianfranco Dell’Innocenti e Luciano Passannante e l’assessore all’ambiente del comune di Carrara, Sarah Scaletti, hanno presentato stamani il progetto per l’efficientamento del depuratore di Fossa Maestra: un intervento dal costo di un milione e 440 mila euro. “ “E’ un intervento di grande importanza per il territorio – ha detto l’assessore Scaletti - che nei due filoni in cui è articolato renderà il funzionamento del depuratore più efficiente e ridurrà moltissimo l’emissione di odori sgradevoli, problema particolarmente sentito dai cittadini residenti nelle vicinanze. Voglio ricordare che tra i primissimi incontri fatti dalla nuova amministrazione subito dopo l’insediamento, due anni fa, ci fu proprio quello con le persone che venivano a lamentarsi per gli odori nauseabondi emanati dal depuratore di Fossa Maestra. Noi ci siamo subito attivati col gestore ed insieme abbiamo elaborato un piano condiviso grazie al quale oggi, finalmente, possiamo dare una risposta risolutiva ad un problema esistente da molti anni.

Vincenzo Colle ha spiegato l’importanza del progetto all’interno del percorso aziendale di Gaia: “l’efficientamento del depuratore di Fossa Maestra è un intervento centrale e fondamentale nel piano industriale di Gaia che ha tra le sue priorità proprio la depurazione. Inoltre è anche un intervento che avrà risvolti positivi per i cittadini così come i progetti di estensione della rete fognaria e rinnovo della rete dell’acquedotto che sono le altre priorità dell’azienda. Gaia ha in atto interventi di questo tipo su tutti i più importanti depuratori che gestisce, che sono una decina sui 500 totali, e che vengono realizzati grazie ad un finanziamento strutturato attivato mediante la Cassa Deposito e Prestito un anno fa.

Il compito di illustrare nel dettaglio l’intervento che verrà fatto al depuratore di Fossa Maestra è spettato all’ingegner Passannante che ha spiegato come già la prima fase dei lavori, calcolata in 180 giorni dalla fine di ottobre alla fine di aprile, porterà già a una minor torbidità dell’acqua in uscita e ad un controllo severo sull’immissione in mare di batteri come l’escherichia coli.Sarà la seconda fase , che va da aprile a luglio 2020, quella che permetterà un importante riduzione delle emissioni odorigene grazie ai lavori di copertura delle aree di stoccaggio dei fanghi nei cassoni. Passannante ha anche annunciato l’avvio della fase progettuale relativa a un piano strategico per la valorizzazione dei fanghi, dall’importante impatto ambientale, che sarà operativa dal 2021.

L’ingegner Dell’Innocenti ha chirarito: “ Le risorse usate per il progetto sono risorse di Gaia ricomprese nel piano economico finanziario e derivano da un finanziamento strutturato di 100 milioni di euro distribuiti per tutti gli interventi nel prossimo triennio. Il finanziamento rientra nel piano presentato per il 2018 quindi non ci saranno aumenti nelle bollette.”.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


giovedì, 4 giugno 2020, 18:43

Iscrizioni aperte fino al 15 giugno per i centri estivi comunali

Sono state aperte le iscrizioni ai centri estivi comunali che saranno attivi dal 1 luglio al 14 agosto la cui organizzazione è stata regolata da quanto dettato dalle Linee guida del DPCM del 17 maggio 2020 ed integrata con l'ordinanza Regionale n. 61 del 30 maggio 2020


giovedì, 4 giugno 2020, 18:40

Saldi estivi al via il 1 agosto. Consentite le vendite promozionali anche a luglio

Saldi di fine stagione estiva 2020 al via il primo agosto, per una durata di 30 giorni, e sospensione del divieto di vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 18:32

«Le discariche abusive ci costano mezzo milione l'anno. Utilizziamo i servizi gratuiti di Nausicaa»

L'appello del presidente di Nausicaa, Luca Cimino, a una settimana dalla riapertura della Ricicleria di via Berneri


giovedì, 4 giugno 2020, 18:19

Donnavventura fa tappa sul territorio apuano: grande opportunità di promozione e di rilancio

Una grande occasione per promuovere le bellezze del territorio apuano, fra mare e montagne, in un momento delicatissimo come quello che si sta vivendo, in cui il turismo sta soffrendo per gli effetti del lockdown e un'opportunità per far conoscere aree meno note del paese, rispetto alle tradizionali mete


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 10:11

Ripartono aziende e imprese ma ci sono ancora dubbi e incertezze secondo Confimpresa

Duecento le aziende e le piccole imprese locali nelle quali Confimresa Massa Carrara ha effettuato sopralluoghi, su richiesta di molti imprenditori, ha effettuato sopralluoghi per verificare l’andamento della ripartenza dopo il lockdown causato dal coronavirus


mercoledì, 3 giugno 2020, 12:08

Da Crédit Agricole Italia e Fondazione Carismi 300 tablet per la Federazione Regionale delle Misercordie della Toscana

Ogni Associazione ha ricevuto un tablet per far collegare i pazienti e gliCrédit Agricole Italia e Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato di nuovo insieme per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e fornire un aiuto concreto alle associazioni presenti sul territorio ospiti di RSA e RSD con i propri familiari


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara