Anno 1°

mercoledì, 29 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Alcuni consigli per semplificare i pagamenti aziendali

martedì, 3 dicembre 2019, 19:55

Negli ultimi venti anni, la nostra società ha attraversato un radicale cambiamento. Il mondo aziendale si è evoluto ancora di più e in modo quasi esponenziale. Oggi sempre di più qualsiasi business per essere competitivo ha bisogno di internet e di investire nelle nuove tecnologie. Specialmente il mondo dell’e-commerce sta riscuotendo un grandissimo successo. Questo non stupisce, dato che in Europa il 68 % degli utenti fa acquisti online. L’Italia si sta adeguando a questa tendenza. Difatti, il 74 % delle aziende italiane sta investendo parte delle proprie risorse per poter vendere online. Tuttavia, se si possiede un’azienda di e-commerce, è necessario informarsi anche su come semplificare i processi, specialmente quelli relativi ai pagamenti aziendali. In questo articolo vedremo come ottimizzare la gestione del proprio magazzino e come semplificare le procedure relative ai pagamenti.

Gestire il proprio magazzino in modo più semplice

Gestire un’azienda che vende online non è così semplice come sembra. Difatti, una gestione superficiale o sbagliata può ripercuotersi negativamente sul proprio business, portando a perdite di denaro. Molte persone credono che la gestione di un magazzino riguardi unicamente amministrare i flussi dei prodotti in entrata e in uscita, ma ci sono moltissime altre attività da considerare: gli acquisti, il trasporto, la ricezione, il controllo delle scorte, lo stoccaggio e la distribuzione dei singoli prodotti. Inoltre, c’è da considerare che più l’attività si estende, più aumenta il numero dei prodotti e la loro natura. Per questo motivo, c’è bisogno di più personale e di tecnologie più avanzate per far sì che tutto funzioni al meglio e che non ci siano intoppi. Bisogna prima di tutto concentrarsi sul 20 % dei prodotti che generano maggior profitto. Questi devono essere sempre presenti nel magazzino, per questo motivo bisogna calibrare accuratamente i loro punti di riordino. Bisogna poi farsi un’idea dei costi di mantenimento delle scorte in magazzino. Per ridurre i costi di mantenimento ed evitare che l’impresa entri in deficit, bisogna cercare di prevedere quanto si riuscirà a vendere mese per mese, in base all’andamento dei mesi precedenti ma nello stesso tempo considerando anche altri parametri come la stagionalità, i giorni del mese in cui si riscontra più movimento merci e i giorni festivi. Per l’amministrazione di un magazzino e più in generale per la gestione aziendale, sono molto utili i software gestionali. I software gestionali professionali sono ottimi perché permettono di documentare vendite, i pagamenti e gli acquisti, creare fatture e ricevute fiscali, tenere traccia dell’inventario, gestire i propri fornitori e clienti, organizzare i conti e i libri contabili e creare report sul flusso di carta in entrata e in uscita.

Semplificare i pagamenti grazie alle carte prepagate

Oltre alla semplificazione del magazzino, bisogna naturalmente agire anche sui pagamenti. Molte aziende utilizzano delle carte business per monitorare i flussi di denaro in entrata ed in uscita, per delegare i pagamenti ai manager dei singoli dipartimenti, per fissare un limite massimo per le spese e per rendere più veloci le operazioni di pagamento. Tuttavia, le aziende fanno uso per lo più di carte di credito. Le carte di credito hanno senza dubbio dei vantaggi perché permettono sempre di poter pagare anche se non si ha liquidità, ma è pur vero che in questo modo si incorre facilmente in costi aggiuntivi. A ciò si aggiunge il fatto che avere più carte di credito per ogni dipartimento è una spesa eccessiva per una piccola o media impresa e che le carte di credito necessitano anche di un lasso di tempo piuttosto esteso per l’attivazione. 

Alle carte di credito sono da preferire le carte prepagate, che sono attivabili facilmente e a costi ridotti online. Le carte prepagate sono un’opzione molto valida anche perché sono più flessibili e non mettono a rischio la propria attività. I tanti vantaggi delle carte aziendali offerti da Soldo, specialista del settore, includono, ad esempio, il trasferire i fondi da una carta all’altra, il tenere traccia dei pagamenti in entrata e in uscita, l’impostare delle ricariche automatiche, il fissare un tetto massimo per la spesa che può essere sempre modificato, oltre ad attivare e bloccare determinate funzionalità a seconda dell’uso che si vuole fare. Inoltre, le carte di Soldo offrono molti strumenti anche per i CFO e sono sicure ed affidabili.

Riassumendo, se si gestisce un’azienda di e-commerce, è necessario dotarsi di un software gestionale all’avanguardia per poter gestire al meglio l’attività amministrativa. Allo stesso modo, le carte prepagate possono essere molto utili per semplificare i pagamenti aziendali e per tenere sempre sotto controllo la propria attività.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 28 gennaio 2020, 14:42

Anche gli avvocati di Massa sbarcano a Roma

Manifestazione Nazionale “Imputato per sempre? No grazie”: oggi a Roma presente anche l’’ordine degli Avvocati di Massa


martedì, 28 gennaio 2020, 14:37

E' iniziata l'era dello scontrino elettronico, disagi per le micro e piccole imprese apuane

L'analisi di Confartigianato: "La riforma coinvolge anche forfetari e regimi minimi. Nuove spese  per adeguare le attività"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 28 gennaio 2020, 14:21

L’unione fa la forza: successo per la delegazione di Massa-Carrara alla Ferien Messe di Vienna

Ha suscitato grande interesse tra i visitatori che hanno affollato la fiera lo stand promosso da Federalberghi con il sostegno dell’Ambito “Riviera Apuana”, composto dai Comuni di Massa, Carrara e Montignoso


lunedì, 27 gennaio 2020, 17:47

Protocollo d'intesa fra Imm Carrara Fiere e Federazione Italiana Scherma

IMM_Carrara Fiere diventa "FIS Company Partner" per promuovere la scherma ed ospitare eventi schermistici nazionali ed internazionali. Annunciati per giugno i primi Campionati di Scherma del Mediterraneo under 23


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 27 gennaio 2020, 12:29

Nuovo apparecchio per pressoterapia al centro Don Gnocchi di Marina di Massa

Donato dall'Associazione Volto della Speranza, sarà utilizzato per curare donne affette da linfedema. Il direttore del Centro, Fabio Carlotti: "Potremo offrire trattamenti ancora più completi e personalizzati"


sabato, 25 gennaio 2020, 14:20

Sorpresa: Paolo Sotticorona parla del degrado ambientale sulle Apuane

Chi è mattiniero e si sorseggia un caffè davanti al tg di LA7, apprezza anche le previsioni del tempo di Paolo Sotticorona, ormai diventato un "mito", per il suo modo garbato di spiegare le evoluzioni del tempo; molto conosciuti sono i suoi commenti davanti a delle belle foto di varie...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara