Anno 1°

giovedì, 20 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Trasporto pubblico sempre più nel caos: mezzi rotti e corse saltate

martedì, 21 gennaio 2020, 20:49

di vinicia tesconi

Dieci treni macchina fermati ieri, otto oggi. Cioè dieci mezzi fermati ieri e otto fermati oggi: considerando che ogni mezzo ha una media di due corse all’ora, significa, ci hanno spiegato da Cub Trasporti, venti e sedici corse all’ora saltate su tutto il territorio di Massa e Carrara in due giorni. Cioè una quantità di disagi enorme per l’utenza locale. C’è rabbia e preoccupazione tra i membri di Cub Trasporti per una situazione di stallo nel cambio del gestore del trasporto pubblico che aggrava ogni giorno le condizioni pubblico. Sempre da Cub arriva anche la notizia che l’azienda Ctt Nord, che ha ora in carico il servizio, non avrebbe confermato l’arrivo di nuovo mezzi. Una situazione, quella del parco autobus, che è disastrosa sul territorio apuano dove quasi nessun autobus è in condizioni giuste per viaggiare. Oltre ai molti problemi tecnici a carico dei mezzi, come la mancanza di riscaldamento o l’assenza dei parasole per gli autisti, sembrerebbe, secondo Cub, che tanti bus non sarebbero dotati di tutti i permessi necessari per la circolazione e che anche questo concorrerebbe a farli restare fermi al deposito di Massa. Insomma un quadro sempre più sconfortante nel quale l’utilizzo dei mezzi pubblici per gli utenti diventa un’odissea quotidiana di ritardi, di persone rimaste a piedi in posti sperduti, di corse annullate senza alcun preavviso e di viaggi in condizioni molto approssimative. Una condizione che secondo Cub, dovrebbe richiamare l’attenzione dei sindaci locali in quanto responsabili della salute pubblica e dovrebbe farli scendere in piazza con i cittadini per esigere dall’azienda un servizio più adeguato agli standard di comfort e sicurezza.

Vinicia Tesconi


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


martedì, 18 febbraio 2020, 19:56

Chiara Saraceno curerà l'edizione 2020 del festival Con-vivere

Il festival con-vivere è al lavoro per la l’edizione 2020 che si svolgerà anche nel segno del ricordo del professor Bodei, scomparso lo scorso novembre dopo essere stato il fondatore e il curatore della manifestazione per 14 anni


martedì, 18 febbraio 2020, 19:45

Cellulari e piccoli apparecchi si smaltiscono in farmacia: via al nuovo servizio

Da oggi le farmacie comunali di Nausicaa sono in grado di erogare un nuovo servizio per l'ambiente: la raccolta dei piccoli dispostivi elettronici ed elettrici


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 febbraio 2020, 19:40

Nuova disposizione del mercato settimanale di Massa fa infuriare i commercianti

Il mercato settimanale del martedì nel centro di Massa, da poco riorganizzato dall’amministrazione Persiani crea malumori sempre più forti tra i commercianti massesi che, a causa della nuova disposizione dei banchi nelle vie del centro, si ritrovano con la città ingorgata dal traffico e nessun cliente nei negozi


martedì, 18 febbraio 2020, 12:19

Convenzione Siae-Confartigianato

Sono attive anche per il 2020, ed a condizioni economiche invariate, le Convenzioni CONFARTIGIANATO-Siae (Società Italiana degli Autori ed Editori)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 febbraio 2020, 19:56

Beni estimati, polemica aspra tra Nicolai e Lucchetti

Atti notarili senza informazioni sull’entità dei beni estimati: Florida Nicolai replica a Lucchetti sulla validità dei documenti che dovrebbero attestare la natura privata di alcune cave


lunedì, 17 febbraio 2020, 19:50

M5S: "Carrara la migliore destinazione turistica creativa al mondo"

La soddisfazione del Gruppo Consiliare dopo che la Giuria del Creative Tourism Award ha conferito a Carrara il titolo per il 2020: «Il nostro gruppo consiliare non può che dirsi soddisfatto nel vedere la nostra città ottenere un riconoscimento così importante.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara