Anno 1°

lunedì, 6 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Adoc: "Sospensione dei mutui, beneficio anche ad autonomi"

giovedì, 26 marzo 2020, 17:00

"Sospensione mutuo, estese le possibilità di accedere al fondo di solidarietà mutui prima casa. Basta un semplice modulo da presentare alla banca". A parlare sono i referenti Adoc Alta Toscana, Mauro Bartolini e Valentina Sparavelli, che fanno chiarezza sulla situazione: "Per accedere al Fondo è necessario compilare un modulo e consegnarlo all'istituto bancario unitamente alla documentazione comprovante i requisiti richiesti. Attualmente il modulo a disposizione è ancora quello 'ordinario'. Il Ministero sta elaborando il Regolamento attuativo con cui verrà emanato anche il nuovo modello e la nostra associazione è disponibile per aggiornare i consumatori sul punto e a inoltrare tramite posta elettronica certificata le istanze, evitando ai cittadini di recarsi in banca".

Ma che cosa prevedono nel dettaglio le disposizioni di legge? "Nelle ultime settimane il governo ha emanato diversi provvedimenti per attutire le gravi conseguenze che il Coronavirus sta avendo, e avrà in futuro, sull'economia – proseguono Bartolini e Sparavelli -. Due decreti, il numero 9  e il numero 18 del 2020, estendono i requisiti per l'accesso al Fondo di Solidarietà mutui prima casa, operativo dal 2013 e istituito per garantir la sospensione del pagamento delle rate del mutuo  prima casa per un massimo di due volte e per un periodo complessivo di un massimo di 18 mesi. L'accesso al Fondo di solidarietà era limitato a chi aveva perso il lavoro, a chi era diventato non autosufficiente a causa di un handicap oppure agli eredi della persona titolare del mutuo deceduta prima di completare il saldo di tutte le rate. Con i due decreti si amplia la platea anche ai lavoratori dipendenti che, pur non perdendo il lavoro, hanno subito la sospensione del lavoro o riduzione dell'orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni, e ai lavoratori autonomi e liberi professionisti, ma in questo caso per 9 mesi e a condizione che abbiano registrato un calo del fatturato pari ad almeno il 33% rispetto all'ultimo trimestre 2019".

Ci sono alcune altre limitazioni, come precisano i referenti Adoc: "Vale solo per la prima casa e per un importo inferiore ai 250.000 euro, in ammortamento da almeno un anno con tutte le rate pagate puntualmente, o almeno non sia mai stato registrato un ritardo superiore ai tre mesi per il saldo di una rata. Non è più previsto inoltre l'Isee inferiore a 30mila euro per accedere, almeno per i prossimi 9 mesi".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 3 aprile 2020, 10:48

Coronavirus, si mobilitano i consulenti del lavoro

Il consiglio provinciale dei consulenti del lavoro di Massa Carrara esprime tutta la sua preoccupazione riguardo agli esiti delle richieste degli ammortizzatori sociali collegati alla emergenza COVID-19 


venerdì, 3 aprile 2020, 09:32

Venturi: "La Regione boicotta le aziende di Massa Carrara"

Il presidente dei costruttori di Confindustria (Ance Toscana Costa): "Appalti per tre milioni affidati a ditte di fuori provincia anche se qui ci sono aziende strutturate e lavoratori capaci e competenti"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 aprile 2020, 22:11

Apuane e Lunigiana: nuove modalità di accesso agli sportelli amministrativi

La ASL Toscana nord ovest informa che dal 3 aprile raccomanda di rapportarsi con gli uffici per telefono o tramite mail.  Qualora, sia strettamente necessario recarsi di persona è CONSIGLIATO prenotare preventivamente la presenza tramite i numeri di telefoni di seguito riportati.


mercoledì, 1 aprile 2020, 20:44

Pomicino, una proposta di generosità. Ci vuole coraggio, ce l'hanno?

Alcune considerazioni preliminari: in Italia il 20 per cento più ricco ha nelle proprie mani il 70 per cento della ricchezza nazionale netta, il patrimonio dei primi tre miliardari italiani della lista Forbes 2019 è superiore alla ricchezza netta detenuta (37,8 mld di euro) dal 10 per cento più povero della popolazione italiana,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 31 marzo 2020, 20:46

Dispositivi di protezione per tutti gli addetti di strutture sanitarie: la richiesta di Usi-S Cit Toscana

Si sono scagliati contro l'ordinanza regionale che stabilisce l'utilizzo delle mascherine protettive a seconda del reparto medico in cui si lavora definendola inaccettabile


martedì, 31 marzo 2020, 12:50

Subito i test degli anticorpi per permette di distinguere i portatori di virus dai già guariti e immuni. Lo dice lo studioso dei virus Bonino

A Carrara il 28 scorso avrebbe dovuto tenersi una grande giornata di prevenzione sulle malattie cardio vascolari, metaboliche ed altro con ben 40 specialisti, invece tutto è saltato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara