Anno 1°

lunedì, 6 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia : massa

Modalità per le consegne a domicilio in Ztl

giovedì, 26 marzo 2020, 13:16

A seguito delle dichiarazioni di un’associazione dei commercianti, è doverosa una precisazione dell'amministrazione comunale per quanto riguarda le consegne a domicilio:

Dispiace che si trovi occasione di creare polemiche anche quando l’amministrazione, considerato il periodo critico, cerca di agevolare per quanto possibile, le famiglie e gli esercenti. L’indicazione divulgata a mezzo stampa relativa alle consegne in ZTL va proprio in questa direzione e non vuole in alcun modo essere da ostacolo alle categorie.

L’amministrazione del sindaco Francesco Persiani è andata incontro alle esigenze dei commercianti, avendo appreso delle loro difficoltà nel fare consegne a domicilio - modalità che in molti non avevano attuato prima dell’emergenza sanitaria e, quindi, delle nuove indicazioni del Governo - all’interno dell’area a traffico limitato, quindi accessibile solo ai residenti o a cittadini autorizzati. Motivo per cui, è stato indicato loro come procedere ovvero comunicare preventivamente, tramite posta elettronica al Comando di Polizia Municipale, la targa dei mezzi utilizzati per effettuare la consegna a domicilio chiedendo di essere inseriti nella “white list” ZTL. Una procedura per gli esercenti da attuare una sola volta, e non ad ogni consegna, così da semplificare le modalità di accesso e favorire chi può continuare a lavorare nel rispetto delle vigenti norme in materia igienico-sanitaria. Un’unica richiesta, quindi, che sarà valida per l’intero periodo dell’emergenza Covid-19.

Un ulteriore chiarimento anche sulle semplificazioni relative agli adempimenti burocratici per i soggetti che effettuano le consegne a domicilio alla luce del Dpcm. Per le attività esistenti che effettuano consegna a domicilio esclusivamente della propria merce, qualora non lo abbiano già previsto, è necessario l’aggiornamento del piano di autocontrollo, documento che ogni attività deve avere presso la propria sede che descrive i processi produttivi e le relative misure di controllo degli aspetti igienico-sanitari. Per le attività esistenti che invece effettuano consegna a domicilio anche per conto di altre attività, qualora non già prevista, è necessario modificare la SCIA (notifica sanitaria), per mezzo dell'apposito portale, includendo il trasporto conto terzi. Nei documenti, devono essere specificati questi criteri: cibo trasportato confezionato, chiuso, imbustato; proteggere i cibi trasportati isolandoli dal mezzo utilizzato mediante telo da apporre sui sedili/pianale; rispettare le prescrizioni sanitarie relative all'emergenza Covid-19.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 3 aprile 2020, 10:48

Coronavirus, si mobilitano i consulenti del lavoro

Il consiglio provinciale dei consulenti del lavoro di Massa Carrara esprime tutta la sua preoccupazione riguardo agli esiti delle richieste degli ammortizzatori sociali collegati alla emergenza COVID-19 


venerdì, 3 aprile 2020, 09:32

Venturi: "La Regione boicotta le aziende di Massa Carrara"

Il presidente dei costruttori di Confindustria (Ance Toscana Costa): "Appalti per tre milioni affidati a ditte di fuori provincia anche se qui ci sono aziende strutturate e lavoratori capaci e competenti"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 aprile 2020, 22:11

Apuane e Lunigiana: nuove modalità di accesso agli sportelli amministrativi

La ASL Toscana nord ovest informa che dal 3 aprile raccomanda di rapportarsi con gli uffici per telefono o tramite mail.  Qualora, sia strettamente necessario recarsi di persona è CONSIGLIATO prenotare preventivamente la presenza tramite i numeri di telefoni di seguito riportati.


mercoledì, 1 aprile 2020, 20:44

Pomicino, una proposta di generosità. Ci vuole coraggio, ce l'hanno?

Alcune considerazioni preliminari: in Italia il 20 per cento più ricco ha nelle proprie mani il 70 per cento della ricchezza nazionale netta, il patrimonio dei primi tre miliardari italiani della lista Forbes 2019 è superiore alla ricchezza netta detenuta (37,8 mld di euro) dal 10 per cento più povero della popolazione italiana,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 31 marzo 2020, 20:46

Dispositivi di protezione per tutti gli addetti di strutture sanitarie: la richiesta di Usi-S Cit Toscana

Si sono scagliati contro l'ordinanza regionale che stabilisce l'utilizzo delle mascherine protettive a seconda del reparto medico in cui si lavora definendola inaccettabile


martedì, 31 marzo 2020, 12:50

Subito i test degli anticorpi per permette di distinguere i portatori di virus dai già guariti e immuni. Lo dice lo studioso dei virus Bonino

A Carrara il 28 scorso avrebbe dovuto tenersi una grande giornata di prevenzione sulle malattie cardio vascolari, metaboliche ed altro con ben 40 specialisti, invece tutto è saltato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara