Anno 1°

domenica, 7 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Confartigianato Edilizia: contagio da Covid in cantiere, il chiarimento dell’INAIL

giovedì, 21 maggio 2020, 16:54

Confartigianato Edilizia Massa Carrara: è esclusa la responsabilità penale e civile dell’impresa in caso di contagio sul luogo di lavoro se sono stati rispettati protocolli di sicurezza e linee guida. Lo ha chiarito l’INAIL con la circolare n. 22 del 20 maggio, in cui si sottolinea che non esiste alcuna automatica correlazione tra contagio e responsabilità del datore di lavoro a meno non ci sia stata una violazione delle norme anti-contagio.

«La responsabilità del datore di lavoro - si legge nella circolare - è ipotizzabile solo in caso di violazione della legge o di obblighi derivanti dalle conoscenze sperimentali o tecniche, che nel caso dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 si possono rinvenire nei protocolli e nelle linee guida governativi e regionali di cui all'articolo 1, comma 14 del decreto legge 16 maggio 2020, n.33. Il rispetto delle misure di contenimento, se sufficiente a escludere la responsabilità civile del datore di lavoro, non è certo bastevole per invocare la mancata tutela infortunistica nei casi di contagio da Sars-Cov-2, non essendo possibile pretendere negli ambienti di lavoro il rischio zero. Circostanza questa che ancora una volta porta a sottolineare l'indipendenza logico-giuridica del piano assicurativo da quello giudiziario».

Già in precedenza l’Inail aveva ammesso che “la molteplicità delle modalità del contagio e la mutevolezza delle prescrizioni da adottare sui luoghi di lavoro, oggetto di continuo aggiornamento da parte delle autorità in relazione all’andamento epidemiologico, rendono estremamente difficile la configurabilità della responsabilità civile e penale dei datori di lavoro”. Tuttavia per Luciano Franchi  referente  di Confartigianato Edilizia Massa Carrara  è indispensabile che il pronunciamento dell'Istituto sia inserito al più presto con una norma specifica, in un prossimo provvedimento all’esame del Parlamento, onde evitare di lasciare spazio ad ulteriori perplessità ed incertezze.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 6 giugno 2020, 16:19

Arpagaus (Confesercenti): "Il controllo della movida, le azioni da mettere in atto"

Paolo Arpagaus, presidente Confesercenti Massa, interviene dopo il tavolo del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica con il prefetto Paolo D'Attilio


sabato, 6 giugno 2020, 13:00

Lavoratori contagiati, nessuna responsabilità per datore lavoro che rispetta tutte prescrizioni. Esulta Confartigianato

La previsione passa alla Camera e al Senato e diventa legge, esulta Confartigianato Massa Carrara: "Una battaglia che abbiamo portato avanti per primi in tutte le sedi istituzionali" 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 5 giugno 2020, 17:54

Mercato settimanale, torna a pieno regime anche quello del lunedì

Anche il mercato del lunedì torna a pieno regime con la presenza di tutti i banchi. Lo ha stabilito l’amministrazione comunale con una ordinanza del Sindaco Francesco De Pasquale attraverso la quale vengono disposte importanti misure di sicurezza per il contenimento del Coronavirus


venerdì, 5 giugno 2020, 17:43

Lungomare, da lunedì stop ai mezzi pesanti

Come ogni anno  la dirigente della polizia municipale ha firmato l’ordinanza che vieta il transito agli autocarri di massa complessiva superiore alle 7,5 tonnellate in entrambi i sensi di in via Fabbricotti e viale Colombo, nel tratto compreso tra via Fabbricotti e via Salvetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 18:43

Iscrizioni aperte fino al 15 giugno per i centri estivi comunali

Sono state aperte le iscrizioni ai centri estivi comunali che saranno attivi dal 1 luglio al 14 agosto la cui organizzazione è stata regolata da quanto dettato dalle Linee guida del DPCM del 17 maggio 2020 ed integrata con l'ordinanza Regionale n. 61 del 30 maggio 2020


giovedì, 4 giugno 2020, 18:40

Saldi estivi al via il 1 agosto. Consentite le vendite promozionali anche a luglio

Saldi di fine stagione estiva 2020 al via il primo agosto, per una durata di 30 giorni, e sospensione del divieto di vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara