Anno VIII

mercoledì, 28 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Partiti i gruppi di lavoro organizzati da Confimpresa Massa Carrara per comprendere le necessità delle aziende

mercoledì, 6 maggio 2020, 14:27

Sono  già partiti e con ospiti importanti, i gruppi di lavoro voluti e creati da Confimpresa, per capire le necessità delle aziende di varie categorie produttive.   

Ai  primi incontri hanno preso parte, infatti, l’onorevole  Martina Nardi in qualità di contatto a livello nazionale e il consigliere regionale Giacomo Bugliani per il regionale,  insieme ad alcuni rappresentanti delle varie categorie. “E’ stata una riunione aperta – spiega Daniele Tarantino di Confimpresa – volta alla  discussione di  protocolli  di sicurezza elaborati  ascoltando le varie richieste di categoria, chiedendo di fare arrivare le nostre proposte alle commissioni di settore.  Sia l’onorevole Nardi che il consigliere Bugliani, si faranno portavoce  delle istanze presso le rispettive sedi istituzionali”.

I primi incontri si sono focalizzati su parrucchieri ed estetiste, un settore fortemente penalizzato dall’emergenza pandemica Covid-19.  “Abbiamo già predisposto il protocollo dei parrucchieri  -  ha spiegato Tarantino – e inoltrato  le istanze della categoria  che chiede l’aiuto del governo  con contributi a fondo perduto.  I parrucchieri che aderiscono al protocollo si impegnano ad osservare tutte le regole  di contenimento previste dalla legge.  Chiediamo  all’Inail una modifica sul trattamento dei dipendenti contagiati,  ovvero l’esonero del datore di lavoro  dalla responsabilità di un eventuale contagio del lavoratore.  Chiediamo inoltre  l’anno “in bianco” su tutte le  tassazioni. Concordo con il piano del governo ma  vorrei chiedere ai comuni  di agire  prontamente per quello che è di loro competenza  evitando di fare proclami di cui non c’è bisogno.   Intanto  i comuni facciano la detassazione (Tosap, Tari e altro) compreso il parcheggio  per i commercianti. In questo periodo per certi esercenti  la spesa per  il biglietto del parcheggio supera il ricavato della giornata di lavoro.  Chiaramente bisogna ripartire, non essendoci ancora il contributo dei 600 euro promessi e la cassa integrazione. Certo, se avessero il pane sotto i denti  probabilmente non avrebbero  così tanta fretta di riaprire. Quindi, invitiamo il comune di Massa e gli altri comuni della Provincia   a detassare, ad abbassare il costo della vita e controllare l’impennata dei prezzi, rincarati a dismisura”.

I gruppi di lavoro sono aperti e, oltre le  categorie  sopra citate, comprendono autoscuole, settore turistico, bar e ristoranti, settore eventi ed altre tipologie. Per info chiamare 3495699269.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


martedì, 27 luglio 2021, 18:46

Fondazione Crc ed Evam: intesa nel segno della cura

L'accordo siglato dal presidente della Fondazione, Enrico Isoppi, e dal presidente di Evam, Lorenzo Porzano: "Due eccellenze che collaborano per il bene del territorio"


martedì, 27 luglio 2021, 12:21

L’anno del Covid non ferma il Consorzio: disco verde al bilancio consuntivo

Il Consorzio 1 Toscana Nord supera a pieni voti l’emergenza Covid: è il dato più importante che emerge dal bilancio consuntivo dell’ente, approvato a larghissima maggioranza ieri sera dall’assemblea consortile, dove siedono gli amministratori eletti dai consorziati e i rappresentanti degli enti del comprensorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 26 luglio 2021, 16:44

Conclusa la quinta edizione di 'White Carrara Downtown'

Buon successo di pubblico per il progetto culturale di promozione del territorio apuano inserito dal 2020 nel progetto Carrara Città Creativa Unesco


lunedì, 26 luglio 2021, 11:10

Calo immatricolazioni autobus: a Massa Carrara una sola nuova targa nel 2020

A Massa Carrara una sola nuova targa. In provincia un autobus su 3 ha oltre 20 anni. Male anche il trasporto merci, nuove targhe giù del 10,9% 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 luglio 2021, 15:10

Confartigianato: "Green pass, scelta necessaria per tornare a vivere"

La Confartigianato apuana sostiene la scelta del governo: "Non dobbiamo fare passi indietro, la soluzione ce l'abbiamo fra le mani"


venerdì, 23 luglio 2021, 17:42

Ultimo week-end in città con ‘White Carrara Downtown’

Chiude domenica la quinta edizione del festival cittadino dedicato alla promozione del territorio apuano: ecco tutti gli appuntamenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara