Anno 1°

martedì, 7 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Sospeso il primo corso per la Lis, la lingua dei segni, organizzato da Confimpresa: ripartirà a settembre

lunedì, 29 giugno 2020, 17:07

Si è concluso in questi giorni, anticipatamente a causa dell’emergenza covid, il corso per la Lis, la lingua dei segni, ideato da Sandro Scuto, Lia Bedini e Sara Tognini e organizzato da Confimpresa Massa nell’ambito delle iniziative che vedono l’associazione sempre impegnata a favore delle fasce più deboli. Soddisfatto il presidente di Confimpresa Daniele Tarantino ha detto : “Abbiamo messo in piedi un corso importante. Un corso che purtroppo non è riconosciuto ma si spera che a livello istituzionale aumenti l’attenzione e la sensibilità verso questa materia. Il corso riprenderà a settembre”.

La Lis è il metodo di comunicazione usato dalle persone non udenti. A spiegare le caratteristiche dell’oggetto del corso è stato Sandro Scuto: “ È la lingua dei segni e viene utilizzata principalmente dalle persone sorde ma non è uno strumento esclusivo di questa categoria . Anche le persone udenti possono far parte della comunità sorda, partecipando attivamente alla vita quotidiana e utilizzando la lingua dei segni per lavorare, studiare e comunicare con le persone sorde. L’obiettivo è allargare la conoscenza della Lis per aiutare le persone in difficoltà. Infatti abbiamo avuto una trentina di iscritti, non necessariamente persone sorde”.

“Non è corretto circoscrivere la lingua dei segni alle sole persone che hanno purtroppo problemi di udito .- ha concluso Tarantino - Deve essere una lingua di tutti e per tutti, un messaggio importante da condividere soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria Covid-19. I sordi non devono sentirsi isolati ma parte della società. Conoscendo la Lis tutte le persone si sentiranno meno sole ed è quindi un elemento di comunicazione importante, da diffondere e da acquisire perchè, come tutte le altre lingue vocali e dei segni, deve diventare una lingua di tutti e per tutti. “. Il progetto è stato sostenuto da don Lorenzo Corradini; dal presidente Csi, Diego Vitale; da Matteo Veroni di Dicra e da Confimpresa. Ha avuto la solidarietà delle associazioni culturali San Domenichino con l’avvocato Giacomo Bugliani, Massa con te con Pier Giuseppe Cagetti, Antica Massa con Sara Tognini, Ufficio diocesano Massa Carrara Pontremoli con Valter Fiani, Mondadori di Massa e di Carrara. Un ringraziamento a Daniele Tarantino per l’ospitalità e alla Polisportiva di Viareggio per la disponibilità degli insegnanti.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


lunedì, 6 luglio 2020, 13:55

Iti Meucci Massa: partito il cantiere delle nuove officine

Partono i lavori per la costruzione delle nuove officine dell’Iti Meucci di Massa: il cantiere è stato consegnato all’azienda costruttrice, la Niccoli di Genova che, sulla base del contratto, ha un anno di tempo per completare l’opera per un importo complessivo di 529 mila euro


lunedì, 6 luglio 2020, 13:51

Psicologi, educatori e psicoterapeuti: le eccellenze di Massa si presentano ai futuri studenti

Conoscere le principali metodologie utilizzate nell'ambito della psicologia, esplorare direttamente gli aspetti tecnici mediante l'attività pratica e venire a contatto con il mondo del lavoro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 6 luglio 2020, 13:40

Reparto di medicina nucleare e risonanza magnetica del vecchio ospedale di Massa: nodi irrisolti dalla sanità regionale secondo Benedetti

Tutto ancora sospeso e avvolto in nebulose cortine di silenzio il destino del reparto di Medicina Nucleare di Massa e dell’impianto per la risonanza magnetica del vecchio ospedale di Massa


venerdì, 3 luglio 2020, 12:38

Ma.R.Mo 20.20: una nuova Fiera per il rilancio del Marmo di Carrara

Relativamente al progetto Ma.R.Mo 20.20, la nuova fiera del marmo che l'Internazionale Marmi e Macchine sta organizzando per il mese di Settembre, abbiamo raccolto l'opinione del Presidente della Camera di Commercio di Massa-Carrara, Dino Sodini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 11:09

Confindustria, Matteo Venturi nuovo presidente designato della delegazione di Massa Carrara

"Siamo a un passaggio cruciale, probabilmente epocale, e non possiamo permetterci di sbagliare alcunché" così Matteo Venturi, presidente designato degli industriali di Massa Carrara spiega l'essenza della sua mission


giovedì, 2 luglio 2020, 22:57

Cermec: presentato Il Nuovo Piano Industriale

Nuovo Piano Industriale per Cermec, che porterà l'azienda nel sistema di Economia Circolare. Una svolta epocale per l'impianto, che avrà importanti risvolti anche per il territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara