Anno 1°

venerdì, 14 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

La replica di Casa Betania su progetto Housing first: nessun affidamento diretto e gare non andate deserte

domenica, 2 agosto 2020, 20:01

A parlare di affidamento diretto dopo due gare deserte nel progetto housing first è stato due giorni fa il consigliere Massimiliano Bernardi chiamando in causa Sara Vatteroni e Bruno Lazzini, i vertici di Casa Betania che hanno voluto chiarire la propria posizione rigettando tutte le accuse al mittente. Ecco la replica di Casa Betania:

Interveniamo per ripristinare alcuni elementi di verità. Le due gare di co-progettazione non sono andate deserte e non abbiamo mai avuto un affidamento diretto.Nel dettaglio, si precisa che gli appartamenti sono stati disponibili fin da subito, ossia dalla firma della convenzione avvenuta a febbraio 2020 prima dello scoppio della pandemia. 

Durante il lockdown, abbiamo proposto, con PEC, al comune di Carrara di usare quegli immobili per le emergenze dei senza tetto in modo tale da dargli un alloggio sicuro. 
Già a fine gennaio, avevamo provveduto ad assicurare riparo per l'emergenza freddo con l'ausilio dei volontari della Caritas diocesana e della Cooperativa santissima Annunziata, di cui è presidente Don Cesare Benedetti. 
La cooperativa Santissima Annunziata, assieme a Associazione e Cooperativa di Casa Betania, si sono costituite in un ATI e, anche con il sostegno esterno di Caritas di Massa Carrara, hanno partecipato sia alla gara di aprile, annullata poi dal comune, sia a quella di Luglio 2019, aggiudicandosela sia per la parte dell'emergenza freddo, sia per la parte più propriamente Housing First, cioè alloggi per ospitare i senza fissa dimora.

Quindi non si è trattato assolutamente di un'assegnazione diretta e, tanto meno,  di un'assegnazione direttamente a Bruno Lazzoni e Sara Vatteroni che non hanno mai avuto da alcuna amministrazione alcun affidamento diretto e sono soci fondatori dell'associazione.

L'emergenza Covid ha solo sospeso il progetto - come è accaduto per tutti i progetti della Regione Toscana con tanto di circolare da fine Febbraio a fine Maggio-  e una volta riattivato sono iniziate di nuovo le procedure per l'inserimento. Per quanto concerne gli immobili uno solo su tre, fra quelli indicati,  non è ancora "pronto" : quello in Via Sorgano di proprietà della Curia e gestito da Caritas, sul quale erano in corso lavori di manutenzione straordinaria, anch'essi sospesi per il periodo Covid: ma anche in questo caso Caritas Diocesana, sostenitrice del progetto, e la ATI, a proprie spese, hanno messo a disposizione dell'amministrazione alloggi nel vicino ex convento dei Frati Francescani, affinché, laddove ci fosse esigenza di ospitare i senza fissa dimora prima della fine dei lavori, gli stessi potessero trovare alloggio.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


mercoledì, 12 agosto 2020, 15:49

Servizio civile a Massa e Carrara: ecco i 15 giovani selezionati dall’Azienda USL Toscana nord ovest per diventare “guide sanitarie”

È partita nelle scorse settimane l’avventura dei 15 giovani selezionati dall’Azienda USL Toscana nord ovest per il progetto di servizio civile presentato per il territorio della Versilia dal titolo “Abbracciamoci”


mercoledì, 12 agosto 2020, 15:46

Spiagge libere comunali: il comune di Carrara ricorda che è necessaria la prenotazione dal 13 al 23 agosto

La prenotazione delle postazioni nelle spiagge libere Idrovora, Rotonda e Fossa Maestra è obbligatoria anche da giovedì 13 a domenica 23 agosto, oltre che nelle giornate di venerdì, sabato e domenica per tutto il mese di agosto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 agosto 2020, 15:44

Il Covid-19 latita, ma la giunta De Pasquale annulla ugualmente Notte Blu e fuochi d'artificio

A causa dell’emergenza sanitaria, l’amministrazione di Carrara comunale ha dovuto annullare i fuochi e la Notte Blu: il 20 agosto si svolgerà comunque la Cena in Blu, mentre per la serata del 14 verrà ampliata la zona pedonale a Marina


martedì, 11 agosto 2020, 15:22

Accordo fatto per la riapertura della strada di Colonnata: lavori a carico del privato

Saranno interamente a carico del privato i lavori di ripristino della strada comunale di Colonnata: lo stabilisce l’accordo siglato tra l’amministrazione comunale e la Società In.Gr.a. la s.r.l. concessionaria della cava situata in prossimità del tracciato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 agosto 2020, 16:21

Carrara Bier Fest annullata, IMM: "Impossibile aprire in sicurezza"

IMM_Carrarafiere dopo una serie di approfondite verifiche tecniche sulla fattibilità dell'evento, al fine di perseguire il rispetto delle normative anti-Covid, ha deciso di annullare Carrara Bier Fest 2020 a calendario dal 28 agosto al 12 settembre


giovedì, 6 agosto 2020, 14:38

Marmo, la lettera degli industriali: "Ecco perché Legambiente sbaglia sul piano cave"

Confindustria Massa Carrara risponde a Legambiente circa il Piano Regionale Cave approvato di recente dal consiglio regionale della Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara