Anno 1°

sabato, 26 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Viticoltura eroica più forte di grandine e lockdown, sarà un'annata super

martedì, 8 settembre 2020, 09:24

Sarà un'annata super nonostante maltempo e lockdown. Del resto stiamo parlando della viticoltura eroica toscana del Candia dei Colli Apuani, di vitigni arcigni sospesi tra terra e mare e viticoltori tenaci abituati alla sofferenza e agli imprevisti che ci riporta indietro, mille anni, al mito dei greci attraversando l'epoca dei romani e dei Malaspina per arrivare ai giorni nostri. La vendemmia che si appresta iniziare, tra le colline di Massa e Carrara iscritte al Consorzio di Tutela, sarà generosa e molto positiva. A fornire un primo bilancio di quella che sarà la qualità dell'annata 2020 di cui potremo godere tra qualche mese è il Consorzio di Tutela del Candia dei Colli Apuani Doc.

"La raccolta – spiega il Presidente del Consorzio di Tutela, Fabrizio Bondielli – inizierà tra questa settimana e la prossima. Partiremo dagli uvaggi bianchi per poi passare a quelli rossi. E' stata una stagione senza precedenti, senza memoria, caratterizzata dal lungo lockdown che dal punto di vista commerciale ha creato una voragine economica nelle aziende e da alcuni eventi meteo che hanno danneggiato le viti nella delicata fase di maturazione finale. L'ultima grandinata ha rischiato di distruggere mesi di duro lavoro. Per fortuna ha colpito a zone interessando solo il10% dei vitigni del comprensorio di tutela. Il risultato, nonostante tutti questi handicap, è molto buono. Ci sono quantità e ci sarà qualità. C'è lo dicono gli uvaggi, che ogni giorno seguiamo nel loro processo di sviluppo, c'è lo confermano gli enologi". Lo conferma anche Coldiretti: "dal punto di vista temporale l'inizio della vendemmia è praticamente in linea con quello degli ultimi anni che, per effetto dei cambiamenti climatici, evidenziano però un anticipo di circa un mese rispetto a 30 anni fa che smentisce il proverbio ad agosto riempi la cucina e a settembre la cantina. Nonostante un meteo pazzo con caldo africano alternato a bombe d'acqua e grandinate si prevede una annata di buona-ottima qualità". La stima, ad oggi, fa preannunciare un + 15% alla voce raccolta rispetto alla scorsa vendemmia che era già stata molto generosa. "Ci saranno buoni profumi e rese superiori con gradazioni leggermente inferiori. Le viti sono cariche, i grappoli belli e generosi, le rese da uva a mosto saranno sicuramente superiori. – spiega l'enologo Lorenzo Gianni – La raccolta dei bianchi partirà in questi giorni, quella dei rossi successivamente".

Se la prossima vendemmi sarà ottima sia nella qualità che nella qualità, gli effetti del lockdown con la chiusura di bar e ristoranti, enoteche e filiera della ristorazione in generale, continua a farsi sentire: "il calo medio di fatturato si attesta intorno al 30%. – analizza ancora Bondielli – Tradotto: in cantina abbiamo il 30% della produzione invenduta. Vogliamo essere fiduciosi e positivi per il futuro. Ogni annata è una storia a se".

Il progetto. Un nuovo vestito, in realtà il primo dalla sua nascita, per vestire con un'unica tutte le aziende vitivinicole iscritte al Consorzio di Tutela. Il progetto, realizzato con il cofinanziamento FEASR del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 della Regione Toscana – sottomisura 3.2, sta rafforzando molto la capacità di comunicare e promuoversi a livello nazionale ed internazionale del Consorzio di Tutela. A causa del Covid sono saltate il Vinitaly e la Tirreno Ct: kermesse a cui il Consorzio parteciperà sicuramente nel 2020. Il prossimo imminente appuntamento sarà l'Educational Tour "Le Terre Apuane" dal 16 al 20 settembre che porterà in provincia di Massa Carrara una trentina tra tour operatori, blogger ed influencer. L'educational è ideato da Federico Faranna, agenzia di comunicazione F2 Promo, con la collaborazione di Federlaberghi Costa Apuana, Viaggi di Mare Tour operator e Toscana Tour Experience. Tra le attività che saranno proposte ci saranno anche visite e degustazioni tra cantine e vitigni con uno speciale evento ospitato a Villa Cuturi a Marina di Massa. "Era importante costruire una identità comune – spiega Bondielli – per presentarci ai consumatori, agli addetti ai lavori, al mercato con un messaggio preciso e condiviso. E' stato creato un sito, nuovo e moderno, sviluppati supporti visivi e materiale informativo e pubblicitario coordinato e soprattutto costruito un percorso comune di comunicazione che passa dalla partecipazione alle fiere alla promozione sui social. Stiamo crescendo anche da questo punto di vista".

Informazioni su pagina Faceboob "Candia dei Colli Apuani DOC - La Viticoltura Eroica Toscana" e su www.candiadeicolliapuani.it

Vino: viticoltura eroica nell'Olimpo di Diano Castello, il Massetano miglior vermentino d'Italia davanti a liguri e sardi

Il Massetano 2019 prodotto dall'Aurora di Francesco è il miglior vermentino d'Italia. Affermazione senza precedenti per l'azienda vitivinicola della famiglia Mosti iscritta al Consorzio di Tutela del Candia dei Colli Apuani Doc che alla 27esima edizione della storica rassegna di Diano Castello che valorizza e premia i migliori vermentini del Bel Paese. La commissione tecnica, presieduta da Paolo Massobrio, illustre firma del settore, e composta da otto sommelier Ais e Fisar, non ha avuto dubbi nel decretare il vincitore di questa edizione che ha raccolto l'adesione di 59 aziende per un totale di 78 etichette (esposte nelle due giornate presso il teatro Concordia) da 7 regioni, un traguardo impensabile solo due mesi fa.

"Solitamente – commenta Pietro Mosti, titolare dell'Aurora di Francesco – il concorso è un dualismo tra vermentini sardi e liguri. La vittoria di questo concorso non ci sorprende perché sappiamo di avere un prodotto di grande qualità, espressione della viticoltura eroica, fatto con passione e tanto impegno. In giuria c'era un certo Paolo Massobrio, critico enogastronomico autorevole e preparato. Questo successo vale quindi doppio. Le etichette del Candia dei Colli Apuani si stanno affermando a livello nazionale. E' evidente una crescita qualitativa e di consapevolezza che fa bene a tutto il comparto".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


giovedì, 24 settembre 2020, 15:50

Il laboratorio di scultura di Michele Monfroni altra eccellenza del nostro territorio

Tra i laboratori che hanno aderito all’iniziativa di Confartigianato Imprese Massa Carrara coinvolta nel progetto della Regione Toscana attraverso la creazione della figura del “Maestro Artigiano” per lo scultore e della “Bottega Scuola” per lo Studio di scultura, rientra a pieno titolo  il laboratorio di Michele Monfroni in Codena 


giovedì, 24 settembre 2020, 15:42

Covid-19: insufficienti risorse per credito imposta sanificazione, deluse due imprese su tre di Massa Carrara

Covid-19: insufficienti risorse per credito imposta sanificazione, deluse due imprese su tre di Massa Carrara. La denuncia di Cna: "molte imprese spinte ad acquistare strumenti inutili" 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 24 settembre 2020, 15:39

Anche la restauratrice di Massa, Eleonora Coloretti, entra nel team di lavoro di Casa Nannipieri Arte

Un gruppo di professionisti specializzati nella storia dell'arte, nel mercato e negli investimenti dell'arte antica e moderna, nella diagnosi, restauro e valorizzazione del patrimonio culturale, che guarda come esempio i team ad altissima specializzazione che hanno case d'asta internazionali come Sotheby's e Christie's


giovedì, 24 settembre 2020, 15:32

Dalla Fondazione Marmo mascherine alle scuole

Ieri c'è stata la prima consegna alla scuola media Staffetti di Massa che ha contatto la Fondazione dopo il via libera degli Uffici scolastici regionale e provinciale dell'Ufficio scolastico regionale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 22 settembre 2020, 13:20

Marmo, la lettera degli industriali: "Basta aggressioni contro i cavatori e il mondo del marmo" "No alla chiusura delle cave"

Il marmo è parte costitutiva dell'identità del nostro territorio, Carrara è il marmo e il marmo è Carrara. Per questo riteniamo che chi vuole chiudere tutte le cave sia facendo una guerra non ai lavoratori e alle imprese del marmo, ma a tutta la nostra comunità


martedì, 22 settembre 2020, 13:12

Patronato Inapa/Confartigianato: arriva il bonus Internet, come ottenerlo

Il patronato INAPA Confartigianato informa che entro la fine del mese, il bonus Internet potrà essere chiesto dagli aventi diritto. L’annuncio arriva dalla ministra dell’Innovazione Paola Pisano: la Corte dei Conti ha dato il via libera


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara