Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Adoc mette in guardia: "Contratti telefonici, dietro gli 'omaggi' c'è un conto salatissimo"

venerdì, 16 ottobre 2020, 15:21

"L'offerta per chiamate, sms e internet sembra troppo vantaggiosa? Attenti alla truffa. Soprattutto se la proposta vi arriva direttamente da un operatore al telefono. Quando alzate la cornetta potreste trovarvi in una vera e propria giungla piena di trappole: tanti casi segnalati nella provincia di Massa Carrara". A denunciare l'ennesima raffica di raggiri, soprattutto carico delle persone anziane, sono Mauro Bartolini e Valentina Sparavelli, presidente e referente di Adoc Alta Toscana.

"Ci sono arrivate tante segnalazioni almeno dalla metà di settembre di tentativi di raggiro. Persone che vengono chiamate da presunti addetti del Ministero delle telecomunicazioni per assicurarsi di aver ricevuto la telefonata di avviso aumento piano tariffario. Di solito si parla di telefonia fissa. Ma proprio in questi giorni ci sono capitati anche finti addetti Enel che vanno porta a porta per segnalare aumenti inesistenti delle bollette di energia elettrica".

Lo scopo è semplice e truffaldino: "Vogliono semplicemente carpire i dati sensibili proponendo di 'rimediare' immediatamente all'aumento ingiustificato con un nuovo contratto da stipulare telefonicamente, nel caso della telefonia fissa – proseguono Bartolini e Sparavelli -. E così inseriscono all'interno del contratto proposte su proposte, tutte spacciate come gratuite: tablet, cerca-persone, promo per televisori, decoder. Ma quando arrivano le prime bollette sono dolori! A volte sfruttano anche il supporto di complici che si fingono sarà consulenti di associazioni di consumatori o delle stesse autorità di settore, come Arera o AgCom. Ma dietro a tutto ci sono i soliti call center".

Con le truffe che diventano sempre più sofisticate il consiglio dei referenti Adoc è chiaro: "Mai dare i propri dati sensibili, eventuali aumenti sono segnalati in bolletta per iscritto con tutte le modalità di modifica delle condizioni contrattuali e in caso di sottoscrizione telefonica c'è sempre il diritto di ripensamento. Basta rivolgersi alla sede Adoc a voi più vicina". 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 31 ottobre 2020, 09:32

“Commercio Virtuoso apre ai commercianti di Carrara”

Commercio Virtuoso, il marketplace italiano nato a sostegno delle attività locali, apre le iscrizioni per produttori e negozianti in nuove città in Toscana, tra le quali Carrara


venerdì, 30 ottobre 2020, 08:37

Tarantino nominato vicepresidente nazionale Confimpresa

Ventisette anni e esperto di consulenza e formazione con l’obiettivo di fare crescere le imprese e affrontare i loro problemi: una carriera brillante e precoce, quella dell’imprenditore apuano Daniele Tarantino, già presidente provinciale di Confimpresa e anche segretario regionale della stessa associazione.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:06

Confartigianato: "Ci sacrifichiamo per salvare il Natale. Decreto ristoro: aiuti subito e concreti"

E' l'appello unitario emerso dalla riunione dei rappresentanti della categoria all'interno di Confartigianato, Gabriele Giovanelli, presidente del settore alimentazione e titolare del ristorante La Terrazza del Conte di Marina di Carrara, e Roberto Boggi, titolare del ristorante Interno 23 di Carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 12:38

Edilizia scolastica: avviata indagine di mercato per la progettazione di tre istituti

Sono 505 mila gli euro (al netto dell’iva e degli oneri contributivi) a disposizione per la progettazione definitiva ed esecutiva su tre istituti gestiti dalla Provincia di Massa-Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 09:40

Covid-19: Cna d'accordo sui controlli, no sulle chiusure indiscriminate

Cna ha affidato ai social e al tam tam tra gli associati la sua contrarietà per le nuove discutibili misure messe in campo per arginare i contagi dal Governo nell'ultimo DPCM


martedì, 27 ottobre 2020, 14:16

Adoc: "Mini lockdown, servono misure correttive"

A sottolinearlo sono Mauro Bartolini, presidente Adoc Alta Toscana, e la referente dell'associazione di consumatori, Valentina Sparavelli


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara