Anno 1°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Tarantino nominato vicepresidente nazionale Confimpresa

venerdì, 30 ottobre 2020, 08:37

di vinicia tesconi

Ventisette anni e esperto di consulenza e formazione con l’obiettivo di fare crescere le imprese e affrontare i loro problemi: una carriera brillante e precoce, quella dell’imprenditore apuano Daniele Tarantino, già presidente provinciale di Confimpresa e anche segretario regionale della stessa associazione.  

Tarantino ha conquistato la fiducia della Confederazione imprese Italia  ed è stato nominato vice presidente nazionale. Un impegno importante per un giovane di 27 anni:  “Ne sono lusingato – ha detto Tarantino -   Ho iniziato la mia attività nel mondo dell’associazionismo cinque anni fa nella sede provinciale di Massa Carrara. Ho sempre voluto stare in strada, tra le imprese, tra la gente.  Dopo tre anni  di attività sono diventato presidente provinciale. Successivamente abbiamo lavorato all’apertura delle sedi di Viareggio, Lucca, Firenze, Parma, Sarzana. Firenze è la nostra sede regionale e sono io segretario regionale”. Ed ora il salto a livello nazionale  con  Confederazione Imprese Italia, associazione ben radicata che opera  nella tutela e nella contrattazione di vario livello, nella  fornitura di servizi efficienti, nella definizione e  proposizione di progetti di sviluppo per il territorio. 

Questi gli obiettivi secondo Tarantino:  “In questi anni abbiamo lavorato molto sul territorio per promuovere l’imprenditorialità e l’innovazione. Massa Carrara è  un territorio difficile, pieno di criticità soprattutto sul piano occupazionale. Oggi le sfide da affrontare sono rese ancora più complicate  dall’emergenza sanitaria ed economica per il Coronavirus. In questo nuovo  mandato nazionale  mi piacerebbe stabilire contatti proficui con gli imprenditori toscani e di altre regioni italiane, in particolare giovani, per applicare sistemi innovativi tenendo conto delle  varie realtà territoriali, con l’obiettivo di favorire e generare nuovo sviluppo. Sicuramente cercherò di portare a conoscenza del Governo la situazione delle imprese della Provincia di Massa Carrara, avendo l’opportunità di poter interagire direttamente con la Camera dei Deputati in qualità di rappresentante dell’associazione”.

Insomma, un incarico prestigioso, per un giovane come Tarantino che si è rivolto ai suoi coetanei : “So che il periodo non è facile, ma non bisogna perdere la fiducia. Dobbiamo seguire le nostre passioni, sempre. Dobbiamo essere noi a  cambiare questo Paese. Siamo chiamati tutti a un senso di responsabilità, a lavorare per il  nostro il futuro e per quello dei nostri figli, senza dimenticare chi ci ha preceduti.  La società è in costante evoluzione e invito tutti i giovani a riflettere, a impegnarsi, a dare il meglio di loro stessi”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


venerdì, 4 dicembre 2020, 11:38

Confartigianato: "Brutta sorpresa sotto l'albero: tredicesime tagliate per i lavoratori del privato"

A sottolineare l'ennesima brutta sorpresa che attende i lavoratori sotto l'albero di Natale è Valentina Del Monte, funzionaria dell'ufficio paghe di Confartigianato Imprese Massa Carrara


venerdì, 4 dicembre 2020, 09:04

Un modenese alla guida di Coldiretti: Alessandro Corsini è nuovo direttore provinciale

Alessandro Corsini è il nuovo direttore interprovinciale di Coldiretti Massa Carrara e Lucca. 55 anni, modenese, è reduce dalla positiva esperienza di Parma dove ha diretto la federazione per sei anni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 3 dicembre 2020, 19:05

Concessioni balneari, l'Ue mette in mora l'Italia

Tanto tuonò che piovve sulle spiagge italiane, tra cui chiaramente quelle versiliesi, massesi e carraresi, con una pioggia accompagnata da un colpo di fulmine clamoroso, ma non certo a ciel sereno: la Commissione europea mette infatti in mora l'Italia


giovedì, 3 dicembre 2020, 18:54

Confartigianato: "Occhi elettronici alla pesa, multe 'lampo': ma ora sistemiamo pure le strade in fretta"

Il presidente degli autotrasportatori di Confartigianato Massa Carrara: "Giusto e doveroso punire chi sbaglia ma l'amministrazione dia il buon esempio"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 2 dicembre 2020, 11:28

Confartigianato: "Project financing a cavallo di Natale, amministrazione sorda al dialogo"

E' un affondo deciso quello del presidente di Confartigianato Massa Carrara, Sergio Chericoni, dopo aver appreso della pubblicazione ufficiale della gara in project financing per la pubblica illuminazione del Comune di Massa


martedì, 1 dicembre 2020, 12:31

Bonifica: l'assemblea adotta il piano delle attività per il 2021

Un programma fitto di interventi di manutenzione per contrastare il rischio idrogeologico, che rappresentano l'azione di prevenzione in pianura e montagna per preparare i territori agli eventi atmosferici avversi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara