Anno 1°

martedì, 19 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Cna: "Covid-19: pizzerie al taglio, rosticcerie e piadinerie escluse da indennizzi"

lunedì, 2 novembre 2020, 13:47

Piadinerie, gastronomie, pizzerie al taglio e rosticcerie, che svolgono l'attività senza somministrazione sono escluse dai contributi del decreto Ristori. Secondo un'indagine di Cna Massa Carrara a livello provinciale sono almeno 160 le imprese della ristorazione rimaste inspiegabilmente escluse dagli indennizzi. In pratica tutto l'artigianato della ristorazione.

"Queste attività – spiega Andrea Borghini, Presidente Cna Agroalimentare - devono essere assolutamente comprese nel comparto della ristorazione quando si parla di indennizzi. Se si obbliga tutto un settore al rispetto di misure restrittive, che limitano la libertà di impresa, altrettanto però quando si emanano provvedimenti a sostegno di una categoria colpita dalle misure restrittive, il beneficio deve essere per tutti. Mi auguro sia un svista". 

In una lettera, inviata ai ministri dell'Economia Gualtieri e dello Sviluppo economico Patuanelli Cna ha chiesto all'esecutivo di superare l'attuale discriminazione e riconoscere il giusto indennizzo anche alle imprese artigiane direttamente colpite dalle misure restrittive.

Si tratta di attività nelle quali, in condizioni normali, si può effettuare anche il consumo sul posto. È bene ricordare, allora, come il consumo sul posto sia stato anche a loro precluso, almeno a partire dalle ore 18.00. Di conseguenza, il calo di fatturato è indubbio, se si consente a queste attività l'esclusivo ricorso all'asporto e alle consegne a domicilio nella fascia tardo-pomeridiana e serale. "E' fondamentale – prosegue Borghini - che i ristori alle imprese e il sostegno ai redditi dei lavoratori avvengano con assoluta rapidità che è mancata nei precedenti interventi di sostegno al mondo dell'artigianato e della piccola impresa. Il trasferimento delle risorse al fondo bilaterale dell'artigianato ha registrato ritardi ingiustificati e inaccettabili. I lavoratori dell'artigianato hanno ricevuto le prestazioni del mese di giugno e siamo a novembre".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:39

Paga bollette in ritardo, ma gli staccano lo stesso il gas: lasciato al freddo con i figli minorenni

La vicenda accaduta a Massa. La denuncia di Adoc Toscana Nord: "Comportamento inumano da parte del distributore. E ancora non hanno risolto il problema"


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:36

Asporto vietato dopo le ore 18 per esercizi senza cucina, per Confartigianato una misura estremamente vessatoria per un settore già in profonda crisi

“Si va a colpire ulteriormente - ha evidenziato Giovannelli - un intero settore economico già messo a dura prova dal lungo lockdown e verso il quale le misure di sostegno prese dal Governo si sono dimostrate palesemente insufficienti”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 gennaio 2021, 12:26

Camera di Commercio, Bedini (Cna): "Bene nomina commissario Sodini"

E' il commento di Paolo Bedini, presidente Cna Massa Carrara all'indomani dell'ufficializzazione della noma di Dino Sodini a commissario dell'ente camerale


giovedì, 14 gennaio 2021, 11:42

Patronato Inapa/Confartigianato: comunicazione dell'Inps su rivalutazione e tassazione pensioni 2021

Il cedolino della pensione, accessibile tramite servizio online presso l’INPS, è il documento che consente ai pensionati di verificare l’importo erogato ogni mese dall’Istituto di previdenza e di conoscere le ragioni per cui tale importo può variare.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 13 gennaio 2021, 19:48

Logistica: il Gruppo Grendi chiude il 2020 con crescita di fatturato, volumi e investimenti

Il 2021 parte con un nuovo magazzino a Bologna, una nuova nave e linea merci per la Sardegna. Tra i progetti anche la realizzazione di un terminal merci internazionale Lo-Lo a Cagliari


mercoledì, 13 gennaio 2021, 19:15

Si rinnova la collaborazione con il CNR per la valorizzazione della geodiversità delle Alpi Apuane

E’ stata rinnovata nei giorni scorsi la Convenzione operativa tra il Parco delle Alpi Apuane e l’Istituto di Geoscienze e Georisorse del Consiglio Nazionale delle Ricerche per lo sviluppo delle conoscenze geologiche e per la tutela e la valorizzazione della geodiversità delle Apuane


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara