Anno 1°

domenica, 29 novembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

La castagna su Rai 3, in onda l'Agriturismo Montagna Verde

giovedì, 19 novembre 2020, 19:47

di Michela Carlotti

Stamattina le telecamere del TGR Rai Toscana si sono accese in diretta sull'agriturismo Montagna Verde per parlare delle castagne e della farina dolce di Lunigiana.

Un particolare tipo di farina che nel 2011 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento nel registro comunitario della “Farina di Castagne della Lunigiana” come denominazione di Origine Protetta. 

La trasmissione ha visto ospiti presso l'agriturismo di Appella, nel comune di Licciana Nardi, Andrea Verzanini di Coldiretti Massa Carrara ed il presidente nazionale dell’associazione Città del Castagno, Ivo Poli. 

Padroni di casa, i fratelli Barbara e Luca Mafferi, noti imprenditori che spesso emergono agli onori della cronaca nazionale. Non ultimo nella trasmissione "Quattro ristoranti" di Alessandro Borghese che li ha premiati ad inizio estate. 

La stagione delle castagne nei venti ettari dell'impresa Maffei è andata bene: "la castagna per la Lunigiana è una grande risorsa ed anche quest'anno, nonostante le difficoltà, la produzione c'è". Così ha commentato soddisfatta Barbara Maffei. 

La produzione di farina richiede tempo, come ha spiegato Barbara alle telecamere: "Per farla buona e come si deve, ci vuole il suo tempo: bisogna raccogliere un frutto sano, essicare a fuoco lento, fare la cernita manuale e poi macinare piano piano". 

Farina, castagnaccio, birra: prodotti di qualità, quelli della castagna di Lunigiana, che non deludono mai.

 

Alle 14.00 di oggi è andato in onda il servizio intero su Tg3 Toscana.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


carispezia


sabato, 28 novembre 2020, 18:07

Covid: #Stelleincorsia di Natale in Ospedale, il dono degli agricoltori a medici ed infermieri del Noa

Si respira aria natalizia da questa mattina all'Ospedale Noa di Massa con l'iniziativa #stelleincorsia con cui i florovivaisti di Coldiretti hanno donato a medici ed infermieri impegnati nella lotta contro il Covid-19 dei bellissimi esemplari di Stella di Natale


giovedì, 26 novembre 2020, 12:57

Uiltec: "Enel ha smantellato presenza su Massa Carrara: tornare a investire su tecnici e commerciale"

La richiesta della Uiltec Toscana Nord: "Perse tante professionalità in pochi anni. Bisogna tornare a essere punto di riferimento per l'utenza"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 26 novembre 2020, 12:55

Insetti alieni: è emergenza vespa velutina (calabrone asiatico), primi casi in Toscana certificati a Massa Carrara

Coldiretti chiede task force per fermare avanzata sterminatore alveari. Neutralizzati alcuni giorni fa due nidi. Apicoltori preoccupati


mercoledì, 25 novembre 2020, 17:59

Confartigianato: "Pandemia accelera il ricambio imprenditoriale: aiutare aziende a superare salto generazionale"

L'analisi di Confartigianato sui dati del Centro Studi nazionale: "Fondi per una 're-startup' che agevoli una nuova partenza in linea con le sfide digitali"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 25 novembre 2020, 17:48

"Compra materasso online, ma consegnano uno diverso e ora l'azienda pretende che sia il cliente a pagare il reso"

Il caso a Massa Carrara segnalato da Adoc Alta Toscana: "Violazione dei diritti dei consumatori e del contratto stipulato, contro il buon senso in piena pandemia"


lunedì, 23 novembre 2020, 19:23

AOTL: "Gli agriturismi esclusi dal contributo a fondo perduto per la ristorazone"

L'associazione operatori turistici della Lunigiana lancia un accorato appello all'unione dei comuni della Lunigiana e ai sindaci affinché si attivino al più presto presso il governo, l'agenzia delle entrate e gli organismi competenti per porre rimedio all'esclusione degli agriturismi dal bando, in scadenza il 28 novembre


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara