Anno 1°

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Via alla campagna di prevenzione di Nausicaa "Occhio al neo"

martedì, 3 novembre 2020, 19:02

di francesca s. vatteroni

Il direttore di dermatologia U. O. di Livorno Massa-Carrara e responsabile della Melanoma Skin Cancer Unit Giovanni Bagnoni mette in guardia e lancia la campagna di prevenzione di Nausicaa "Occhio al neo", con queste parole: "Il progetto, primo a livello nazionale per estensione e importanza, nasce da un'emergenza clinica: l'incidenza straordinaria dei tumori della pelle sulla nostra fascia costiera. Abbiamo un'incidenza dei tumori della pelle che va dai 3 alle 5 volte più della media nazionale. Su un'area vasta come la nostra con poco più di 1 milione 200 mila abitanti abbiamo 12/15 fino a 20 nuovi melanomi ogni 100 mila residenti all'anno. L'anno scorso la nostra area vasta ci sono stati 800 melanomi e 6.000 tumori epiteliali. Sono numeri importanti. Chi va al mare è particolarmente esposto a questi tumori: nel tempo ci siamo abituati a prendere troppo sole e male".

La campagna di prevenzione, presentato stamani in conferenza dall'amministrazione comunale massese, è il progetto che, nato grazie alla partecipata carrarese Nausicaa, mettendo in campo per la seconda volta una proficua collaborazione con le amministrazioni dei territori di Carrara, Massa, Lunigiana e le farmacia comunali, bisserà sicuramente il successo del precedente progetto "Occhio alla vista". Gli attori dell'iniziativa non hanno dubbi, a partire dal professore Bagnoni che presidierà appunto la campagna di prevenzione.

"L'aumento di questo gruppo di tumori ha spinto verso la creazione di Melanoma Unit che attua percorsi assistenziali, diagnostici e terapeutici" spiega il professore al cui staff verranno inviate le immagini acquisite dalle strumentazioni di Nausicaa, la quale si è dotata di due video-dermatoscopi ad alta risoluzione in grado di fotografare e inviare le sospette lesioni degli utenti e quindi prestate alle farmacie per la campagna.

I due video-dermatoscopi saranno a disposizione su turni secondo calendario ogni due settimane, tra le 7 farmacie Nausicaa a Carrara e Fivizzano e le 4 farmacie comunali di Massa.

Questi sono i periodi durante i quali si potrà approfittare della campagna di prevenzione nei territori comunali: dal 9 novembre 2020 al 13 febbraio 2021 presso le farmacie Nausicaa di Carrara; dal 16 novembre 2020 al 23 gennaio 2021 presso le farmacie comunali di Massa; dal 25 gennaio al 13 febbraio nelle farmacie Nausicaa di Fivizzano

Queste invece sono le farmacie comunali massesi a cui telefonare per prenotare il test: farmacia comunale numero 1 piazza Alcide De Gasperi, farmacia comunale 2 via Zini, farmacia comunale 3 via Massa Avenza  presso centro commerciale MareMonti e farmacia comunale 4 località Partaccia.

 "Il controllo-ha spiegato il professor Bagnoni sottolineando la fondamentale importanza dello scoprire una lesione tumorale nella fase iniziale piuttosto che in una fase avanzata- si effettuerà sulla singola lesione su cui il paziente nutre dei sospetti, si tratta quindi di una prestazione dedicata a una singola lesione ritenuta dal paziente sospetta. Quindi si prenota in farmacia, viene acquisita l'immagine, viene trasmessa allo specialista, lo specialista referta una risposta ed eventualmente un percorso se c'è necessità di ulteriore valutazione o di asportazione".

Piena soddisfazione è stata espressa anche da parte del presidente di Nausicaa Luca Cimino:"Occhio al neo-ricorda infatti Cimino- nasce sul successo di Occhio alla vista, durante il quale nelle farmacie comunali di Massa si sono svolte 409 visite di cui 39 persone segnalate per una rivalutazione  con un'affluenza nelle farmacie comunali di Massa pari al 27,7%. Un progetto che ha attirato anche l'attenzione di una realtà come il Cnr di Pisa, che fa capire l'importanza dell'iniziativa e della prevenzione e a cui noi crediamo tantissimo".

Una risposta ottimista ed entusiasta arriva anche da parte dei direttori delle farmacie comunali Stefano Santini della farmacia comunale della Partaccia, Simona Galloni direttrice della farmacia comunale di piazza De Gasperi e Manola Seppia direttrice della farmacia presso il centro commerciale Maremonti che considerano l'importanza di snellire di pubblico le strutture Asl senza rinunciare ai servizi sanitari. "In questo periodo di emergenza sanitaria le farmacie affiancano le Asl in servizi importanti che prima riusciva a gestire da sola e a snellire così il lavoro della Asl evitando assembramenti presso le sue strutture" commenta l'assessore Nadia Manrica. Le fanno eco le parole del sindaco Francesco Persiani:"Rassicuriamo la popolazione che ci sarà il pieno rispetto della normativa anticovid e proprio a maggior ragione perché a occuparsi della campagna sono persone che operano nel campo sanitario. Grazie per questa collaborazione bella e importante-ha salutato il primo cittadino-per noi c'è grande desiderio di proseguire con questo tipo di iniziativa che coinvolge Carrara, Lunigiana e Massa: insieme siamo una grande famiglia".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


martedì, 19 gennaio 2021, 17:24

Bisogni delle imprese, il punto di Confindustria: "Idee chiare, la politica ci appoggi"

Di questo si è parlato oggi in una conferenza stampa che è servita anche a fare il punto sui possibili percorsi da tracciare per tradurre le proposte delle imprese in interventi concreti


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:39

Paga bollette in ritardo, ma gli staccano lo stesso il gas: lasciato al freddo con i figli minorenni

La vicenda accaduta a Massa. La denuncia di Adoc Toscana Nord: "Comportamento inumano da parte del distributore. E ancora non hanno risolto il problema"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:36

Asporto vietato dopo le ore 18 per esercizi senza cucina, per Confartigianato una misura estremamente vessatoria per un settore già in profonda crisi

“Si va a colpire ulteriormente - ha evidenziato Giovannelli - un intero settore economico già messo a dura prova dal lungo lockdown e verso il quale le misure di sostegno prese dal Governo si sono dimostrate palesemente insufficienti”


giovedì, 14 gennaio 2021, 12:26

Camera di Commercio, Bedini (Cna): "Bene nomina commissario Sodini"

E' il commento di Paolo Bedini, presidente Cna Massa Carrara all'indomani dell'ufficializzazione della noma di Dino Sodini a commissario dell'ente camerale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 gennaio 2021, 11:42

Patronato Inapa/Confartigianato: comunicazione dell'Inps su rivalutazione e tassazione pensioni 2021

Il cedolino della pensione, accessibile tramite servizio online presso l’INPS, è il documento che consente ai pensionati di verificare l’importo erogato ogni mese dall’Istituto di previdenza e di conoscere le ragioni per cui tale importo può variare.


mercoledì, 13 gennaio 2021, 19:48

Logistica: il Gruppo Grendi chiude il 2020 con crescita di fatturato, volumi e investimenti

Il 2021 parte con un nuovo magazzino a Bologna, una nuova nave e linea merci per la Sardegna. Tra i progetti anche la realizzazione di un terminal merci internazionale Lo-Lo a Cagliari


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara