Anno VIII

lunedì, 8 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Vaccinazione Covid-19, in onda in tutta Europa l’arrivo delle nuovi dosi a Livorno

martedì, 26 gennaio 2021, 14:08

È arrivata questa mattina, ripresa dalle telecamere del canale satellitare Euronews la nuova fornitura da 5 mila 850 dosi di vaccino anti Covid-19 della Pfizer. Ad accoglierle, tra gli altri, il direttore del Dipartimento del Farmaco, Giuseppe Taurino, e la direttrice della Farmacia Ospedaliera per l’Ambito Livornese, Francesca Azzena.

“Il nuovo arrivo, dopo le difficoltà dei giorni scorsi – spiega Giuseppe Taurino – ci consente di proseguire con la somministrazione garantendo le dosi di richiamo. Dalla sede di Livorno verranno inviate nelle prossime ore su tutto il territorio aziendale permettendo la continuazione del piano vaccinale. A ieri, 25 gennaio, erano state somministrate 18.419 dosi che hanno permesso di completare, con doppia dose, la vaccinazione a 2.261 persone. Confidiamo di poter ricevere con regolarità i futuri arrivi di vaccino per incrementare ulteriormente la copertura tra le categorie indicate a livello nazionale”.

Le interviste del giornalista Luca Palamara andranno in onda, tradotte nelle principali lingue europee, a partire da giovedì prossimo, 28 gennaio, su Euronews presente sul canale 521 di Sky, sui canali 59 o 86 (in lingua inglese) di TivuSat e in diretta streaming sul canale YouTube di Euronews.

Per consultare i dati aggiornati in sulla vaccinazione è possibile consultare il portale web della Regione Toscana https://vaccinazioni.sanita.toscana.it, consente di seguire in tempo reale l’andamento della campagna avviata il 27 dicembre scorso.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


domenica, 7 marzo 2021, 19:59

8 marzo, una panchina rossa alla Uil e Uilp Nord Toscana

La Panchina Rossa, nel giorno dell'8 marzo, vuole rappresentare un simbolo contro la violenza sulle donne e un simbolo di rivendicazione della parità


sabato, 6 marzo 2021, 14:19

Cave, decine di posti di lavoro a rischio. Feneal Uil: "Subito un tavolo"

Questo l'appello della Feneal-Uil tramite il responsabile Daniele Marsilia alla politica di Massa Carrara e della Regione Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 5 marzo 2021, 17:45

Nuovo sistema di conferimento rifiuti a Carrara centro

Questa mattina la commissione ambiente, alla presenza dell'assessore all'ambiente Sarah Scaletti, ha effettuato un sopralluogo presso il centro informazioni di San Martino dove è stato predisposto il punto di distribuzione delle tessere per l'uso dei cassonetti intelligenti ai cittadini di Carrara centro


giovedì, 4 marzo 2021, 11:33

Cesare Micheloni (Fratelli d’Italia): “Uno psicologo per l’Accademia? Bene, ma il bando ci lascia perplessi”

Cesare Micheloni, a nome del coordinamento comunale di Fratelli d’Italia, in un comunicato, affronta l’iniziativa dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, che negli scorsi giorni, per voce della direzione, aveva divulgato la notizia che sarebbe stato assunto uno psicologo per supportare gli allievi in questo lungo periodo di restrizioni causa...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 3 marzo 2021, 09:12

Fauna+++Lunigiana: abbattimento cinghiali, la Corte Costituzionale da il via libera anche gli agricoltori

La Corte Costituzionale, con una sentenza storica, permette di prendere parte alle operazioni di riduzione del numero degli animali selvatici anche agli agricoltori provvisti di tesserino di caccia. Arriva finalmente il via libera


mercoledì, 3 marzo 2021, 09:10

Covid: apertura ristoranti attesa da 41 per cento, cento agriturismi con fiato sospeso per Pasqua

Oltre 4 consumatori su 10 (41 per cento) considerano la riapertura dei ristoranti una priorità seconda solo alla ripartenza della scuola ma l'attesa per le nuove misure restrittive rischia di fermare i programmi di viaggio di un italiano su tre (32 per cento) per vacanze, gite fuori porta o visite...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara