Anno VIII

sabato, 17 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Cave, decine di posti di lavoro a rischio. Feneal Uil: "Subito un tavolo"

sabato, 6 marzo 2021, 14:19

"Dalle informazioni che abbiamo raccolto fra i nostri iscritti ci risulta che ci siano decine di posti di lavoro a rischio nelle cave del bacino di Massa Carrara e tutto questo per colpa di intoppi burocratici che appaiono spesso incomprensibili. Riteniamo pertanto indispensabile che le istituzioni comunali, provinciali e regionali convochino subito un tavolo con i propri tecnici e con le rappresentanze dei lavoratori e con le aziende per fare chiarezza immediata e definitiva su problematiche che si stanno trascinando da troppo tempo e che per ritardi non imputabili ai lavoratori rischiano però di essere pagati da chi lavora in cava", questo l'appello della Feneal-Uil tramite il responsabile Daniele Marsilia alla politica di Massa Carrara e della Regione Toscana.

"E' una situazione ormai non più sopportabile che sta creando pericolose tensioni nelle famiglie di tanti lavoratori del marmo che vedono di fronte a sé un'enorme incognita riguardo al proprio posto di lavoro. In un momento così complicato e di crisi così profonda, determinata dalla pandemia Covid, riteniamo che il primo pensiero di chi ci governa dovrebbe essere, sia a livello locale sia a livello regionale e nazionale, la tutela del lavoro e del salario dei lavoratori e delle loro famiglie".

"Ci appare perciò particolarmente preoccupante  - continua Marsili – che questa situazione così traumatica sia sottovalutata. Non vorremmo che qualche apparato burocratico non stia informando adeguatamente i responsabili politico-amministrativi sulla reale situazione di tanti bacini estrattivi e quindi sulle conseguenze possibili che serti ritardi avranno sul futuro occupazionale di decine e decine di lavoratori".

"Come sindacato – conclude – ci sentiamo in dovere di chiedere un maggior senso di responsabilità a tutti i nostri rappresentanti politici e invitiamo tutti coloro che hanno un qualche ruolo a utilizzare il buon senso, perché siamo convinti che questa sia l'unica strada per trovare soluzioni e per tutelare i livelli occupazionali."


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


venerdì, 16 aprile 2021, 13:50

'Missione Pelagos', il progetto arriva nelle scuole

Martedì 20 aprile alle 11 sarà presentato alla stampa in modalità telematica “Missione Pelagos Balene e Delfini dei Nostri Mari”, progetto didattico per le scuole incentrato sul Santuario Pelagos


giovedì, 15 aprile 2021, 18:34

Confagricoltura: “Fondamentale una graduale ripresa delle attività nella massima sicurezza”

Così il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, sulla programmazione della riapertura, nel massimo rispetto delle regole anti Covid, dei ristoranti e delle attività commerciali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 15 aprile 2021, 16:23

Covid, proposte e preoccupazioni di Cna: chiesta convocazione di un tavolo nazionale

Turismo, ristorazione, eventi e tutta la filiera agroalimentare sono i settori che più hanno sofferto in questo anno di pandemia con perdite di fatturato fino al 90%


giovedì, 15 aprile 2021, 14:24

Confartigianato: "Covid, lavoratori dei supermercati dimenticati: in prima fila esposti al virus ma niente vaccino"

A farsi portavoce del malcontento di centinaia di lavoratori anche nella provincia di Massa Carrara è la dirigenza della Confartigianato Massa Carrara che chiede a chiare lettere alla Regione Toscana di fare chiarezza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 14 aprile 2021, 21:27

Giornata nazionale della Salute della Donna: il 20 e il 22 aprile incontri con la Diabetologia

In occasione della Giornata nazionale della Salute della Donna, che si celebra il 22 aprile, Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza la sesta edizione dell'(H)Open Week dal 19 al 25 aprile


mercoledì, 14 aprile 2021, 09:14

Esoneri contributivi, Confagricoltura: “Finalmente operative le esenzioni richieste”

Confagricoltura esprime soddisfazione per l’emanazione, da parte INPS, delle istruzioni operative per accedere all’esonero straordinario dei contributi previdenziali ed assistenziali dovuti per il periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2020


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara