Anno VIII

giovedì, 6 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Emergenza Covid, tornano i buoni spesa per le famiglie in difficoltà

venerdì, 26 marzo 2021, 14:40

E’ partita oggi e si concluderà il 30 aprile 2021 la nuova fase di distribuzione dei buoni spesa per le famiglie colpite dalla crisi economica innescata dalla pandemia. La procedura sarà esclusivamente online attraverso il sito www.comune.carrara.ms.it, alla pagina http://servizi.comune.carrara.ms.it/Associazioni/Richiesta_contributo_alimentare.aspx.

Con questo intervento verranno assegnati i 250mila euro ancora a disposizione dell’amministrazione dopo l’assegnazione degli 845 buoni spesa per un valore di 197.350 euro tra dicembre 2020 e febbraio 2021 e la distribuzione di oltre 10mila buoni tra marzo e giugno 2020 per oltre 500mila mila euro assegnati.

«Nella speranza che il vaccino renda possibile tornare ad una normalità e che questo periodo così difficile possa essere superato mi sento solo di ringraziare sia il personale del mio settore sia la Dirigente per il lavoro davvero importante e imponente che stanno svolgendo. Gestire un'emergenza come questa non è sicuramente facile quando si somma al carico ordinario, che non è poco. Un ringraziamento speciale va anche ai volontari che in tutto questo difficilissimo momento si sono spesi aiutando chi è in difficoltà con la distribuzione e somministrazione del cibo. Non posso poi non ricordare anche il grande lavoro della Protezione civile e dei suoi volontari. Una rete importante che, a tutti i livelli, sta lavorando per alleviare le difficoltà di molti» ha commentato l’assessore alle Politiche Sociali Anna Lucia Galleni.

Per accedere all’intervento i nuclei familiari devono detenere un patrimonio mobiliare (depositi bancari, conto corrente, libretti postali titoli azionari e obbligazionari e simili) di importo complessivamente inferiore a euro 5.000,00.

I buoni alimentari saranno assegnati secondo le seguenti priorità, subordinatamente al non essere assegnatari di interventi di sostegno pubblico: condizione di indigenza o di necessità individuata dai Servizi sociali; numerosità del nucleo familiare; presenza di minori; situazioni di fragilità recate dall’assenza di reti familiari e di prossimità; situazioni di marginalità e di particolare esclusione. Potranno presentare domanda anche coloro che hanno già usufruito degli interventi di aiuto alimentare (buoni spesa) nei mesi scorsi e che si trovano ancora nelle condizioni previste per l’accesso alla misura.

Il valore dei buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità è pari a euro 150,00, con un incremento di euro 50 per ogni componente del nucleo familiare, fino a raggiungere un valore non superiore a euro 500,00. Le richieste verranno controllate a campione e, nel caso di riscontro di dichiarazioni mendaci, il richiedente sarà punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

Coloro che hanno già presentato  la richiesta di buoni alimentari nel mese di dicembre  2020 e che hanno usufruito di tale intervento di aiuto alimentare dovranno presentare la sola autocertificazione di rinnovo, dichiarando che permangono i requisiti di accesso per l’assegnazione del contributo alimentare in quanto non sono mutate le condizioni descritte nella richiesta di contributo alimentare presentata a dicembre 2020.

La presentazione della domanda, contenente l’autocertificazione della situazione economica e della presenza dei requisiti per l’accesso agli aiuti alimentari, dovrà pervenire mediante la compilazione online della modulistica. Per ulteriori  informazioni è possibile telefonare ai seguenti numeri: 0585 641367- 641277. I buoni spesa sono rilasciati direttamente dal Comune di Carrara e sono utilizzabili presso i seguenti esercizi commerciali convenzionati:

Carrefour  viale XX Settembre n.290, via Fiorillo n. 10  Marina di Carrara, via Cavallotti n. 52 Marina di Carrara;

Conad via Carriona, Piazza Sacco e Vanzetti e Bonascola;

Esselunga  via Roma e viale XX Settembre Carrara; 

Carrefour Express Market , via Toniolo n. 12, Avenza;

Carrefour Express via B. Ordonez n. 1 loc. Stadio

Carrefour, viale XX Settembre n. 290 Marina di Carrara

Carrefour via Capitan Fiorillo n. 10 Marina di Carrara

Carrefour via Felice Cavallotti n. 52 Marina di Carrara

Carrefour Express viale XX Settembre n. 383 Marina di Carrara

Superesse via Stadio-Ordonez e Viale xx Settembre n. 383;

Coop via Campo d'Appio n. 1 Avenza;

Ipersoap a Carrara e Avenza

Street Food Bonny e Fox,via Provinciale di Gragnana n.5 Carrara

Bussolari Giuseppa, via Grotta n. 12 Avenza

Minimarket Tutto il buono, via Menconi Avenza


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


mercoledì, 5 maggio 2021, 13:18

Irene Serbandini, l'imprenditrice massese si racconta in un blog

"E' arrivato il momento!" E' quello che si è detta Irene Serbandini che nella vita, oltre ad essere imprenditrice, riveste il ruolo di presidente di Impresa Donna del Cna


mercoledì, 5 maggio 2021, 09:53

Confartigianato: "Meno tasse per artigiani e piccole imprese sulle bollette dell'energia"

A darne notizia ai propri associati è Confartigianato Imprese Massa Carrara, che spiega come è possibile avere una bolletta meno cara grazie ad un provvedimento adottato da ARERA (l'autorità di regolazione dell'energia, reti e ambiente) legato all’emergenza covid-19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 maggio 2021, 09:27

Cna su inchiesta autorizzazione trasporti: "Indagini facciano chiarezza"

In relazione all'arresto di 12 persone tra personale dipendente della provincia di Massa Carrara ed autotrasportatori che ha fatto seguito alle indagini svolte dalla procura e della guardia di finanza di Massa Carrara, Cna Fita esprime forte sconcerto e preoccupazione


venerdì, 30 aprile 2021, 16:28

"Primo maggio con beffa per i lavoratori edili: non arriva l'assegno di anzianità professionale"

La denuncia del delegato Feneal Uil: "La cassa di Carrara verserà in ritardo. Tante famiglie aspettavano quei soldi per festeggiare"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 aprile 2021, 15:20

Boom imprese giovanili spinge 'Oscar Green'

Exploit delle imprese giovanili nella provincia di Massa Carrara nella fase acuta della pandemia. Nei primi nove mesi del 2020 le nuove imprese nate sono 22, pari al 175% in più rispetto allo stesso periodo di un anno prima


venerdì, 30 aprile 2021, 15:00

Confartigianato: "Riapertura a metà non basta al rilancio. Ristoranti al chiuso, un pass per vaccinati e immuni"

Chiede di cambiare passo la dirigenza di Confartigianato Massa Carrara e lo fa a poche ore dal decreto del Governo che ha riaperto le attività di ristorazione a pranzo e a cena a partire dal 26 aprile ma solo all'aperto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara