Anno VIII

sabato, 17 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Lo smart working? in agriturismo tra relax, natura e prodotti tipici

mercoledì, 7 aprile 2021, 10:24

Un po' lavoro, un po' vacanza. Lavorare da remoto con lo sguardo su borghi e boschi non è solo una nuova tendenza dettata dalla pandemia, è prima di tutto una necessità per preservare l'efficienza del corpo, la lucidità della mente e nutrire l'anima con messaggi di speranza e bellezza. Lo smart working in Toscana si fa in mezzo alla natura.

Secondo una stima di Coldiretti Massa Carrara un agriturismo su cinque si sta riorganizzando per proporre in modo strutturale la possibilità di lavorare in "smart working" ed aggirare così gli effetti a medio lungo termine della pandemia. C'è chi però è già partito tracciando un nuovo percorso per il settore. C'è chi si sta organizzando e chi ci sta pensando. "Gli agriturismi registrano perdite record del 90%. – analizza Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara - Il settore è in grande difficoltà ma non per questo si è arreso o sta aspettando inerme di tornare alla normalità. C'è chi, in questa incertezza mondiale, ha provato ad intercettare nuovi bisogni per trasformarli in opportunità orientandosi nell'ospitalità dei lavoratori da remoto. La pandemia ci ha costretto a reinventarci. Credo che il lavoro da remoto in agriturismo abbia le potenzialità per essere una nuova forma di turismo. Non solo quindi legato a questo periodo ". La Ferrari è titolare di un agriturismo a Pontremoli: "sto adeguando la mia struttura – confessa – anche per questa nuova attività. Ci credo".

Ad aprire la strada in Toscana è stato l'agriturismo "Montagna Verde" di Apella nel Comune di Licciana Nardi. E' la prima struttura a proporre il natural smartworking. Il piccolo borgo ai piedi dell'Appennino con i suoi castagneti e la sua vita all'aria aperta è diventato un ufficio diffuso. "Cogliamo le tendenza dei nostri tempi. – spiega Barbara Maffei, titolare dell'agriturismo - Lo smart working consente di lavorare anche in un contesto diverso da quello di casa con tutti i comfort dell'ufficio e della vacanza. Nel tempo libero gli ospiti, da soli o con la propria famiglia, possono fare passeggiate, escursioni a piedi o a cavallo, fare degustazioni e visite guidate. Questa nuova forma di turismo ha un futuro soprattutto nei periodi di bassa stagione".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


venerdì, 16 aprile 2021, 13:50

'Missione Pelagos', il progetto arriva nelle scuole

Martedì 20 aprile alle 11 sarà presentato alla stampa in modalità telematica “Missione Pelagos Balene e Delfini dei Nostri Mari”, progetto didattico per le scuole incentrato sul Santuario Pelagos


giovedì, 15 aprile 2021, 18:34

Confagricoltura: “Fondamentale una graduale ripresa delle attività nella massima sicurezza”

Così il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, sulla programmazione della riapertura, nel massimo rispetto delle regole anti Covid, dei ristoranti e delle attività commerciali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 15 aprile 2021, 16:23

Covid, proposte e preoccupazioni di Cna: chiesta convocazione di un tavolo nazionale

Turismo, ristorazione, eventi e tutta la filiera agroalimentare sono i settori che più hanno sofferto in questo anno di pandemia con perdite di fatturato fino al 90%


giovedì, 15 aprile 2021, 14:24

Confartigianato: "Covid, lavoratori dei supermercati dimenticati: in prima fila esposti al virus ma niente vaccino"

A farsi portavoce del malcontento di centinaia di lavoratori anche nella provincia di Massa Carrara è la dirigenza della Confartigianato Massa Carrara che chiede a chiare lettere alla Regione Toscana di fare chiarezza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 14 aprile 2021, 21:27

Giornata nazionale della Salute della Donna: il 20 e il 22 aprile incontri con la Diabetologia

In occasione della Giornata nazionale della Salute della Donna, che si celebra il 22 aprile, Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza la sesta edizione dell'(H)Open Week dal 19 al 25 aprile


mercoledì, 14 aprile 2021, 09:14

Esoneri contributivi, Confagricoltura: “Finalmente operative le esenzioni richieste”

Confagricoltura esprime soddisfazione per l’emanazione, da parte INPS, delle istruzioni operative per accedere all’esonero straordinario dei contributi previdenziali ed assistenziali dovuti per il periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2020


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara