Anno VIII

giovedì, 6 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

The Italian Sea Group inaugura l’ “Academy”: lezioni al via dal 3 maggio

martedì, 13 aprile 2021, 17:54

The Italian Sea Group prosegue nell’implementazione del piano di iniziative di formazione e inaugura l’ “Academy”, in collaborazione con l’Università di Genova e la Fondazione Promostudi, dedicata alla realizzazione di percorsi di eccellenza per i dipendenti dell’azienda e per studenti laureandi dei corsi di laurea in Ingegneria Nautica e in Ingegneria Meccanica a indirizzo Meccatronico e del corso di laurea magistrale in Yacht Design.

Per ospitare l’Academy all’interno del cantiere è stata realizzata una struttura polivalente di circa 300 mq, con oltre 150 posti che, in questa fase iniziale, verrà utilizzata per un terzo della capienza per lezioni in presenza, sempre in funzione dell’evoluzione dei prossimi provvedimenti normativi.

L’iniziativa vedrà coinvolti i docenti dell’Università di Genova, oltrechè professionisti del settore e la dirigenza di The Italian Sea Group, che formeranno e aggiorneranno dipendenti e laureandi attraverso una serie di corsi volti ad arricchire il know how e le competenze professionali con un focus sulle fasi di progettazione e produzione oltre che migliorare le generali capacità di problem solving.

“Siamo onorati che l’Università di Genova e Promostudi collaborino alla nostra Academy – commenta Giovanni Costantino, Founder & CEO di The Italian Sea Group – Un’iniziativa maturata dalla consapevolezza che è responsabilità delle aziende colmare l’ultimo miglio che i laureandi devono percorrere per finalizzare il proprio percorso di studi e investire nella formazione dei dipendenti. L’Academy vuole favorire l’interscambio tra Università e mondo del lavoro, consentendo agli studenti e ai giovani talenti di mettere in pratica le proprie conoscenze nella progettazione e costruzione navale partecipando alla realizzazione di progetti unici, vera espressione del Made in Italy”.

“L’Università di Genova è da sempre legata all’ambito marittimo – commenta Federico Delfino, Rettore dell’Università di Genova – sin dai tempi della Regia Scuola Superiore Navale, fondata alla fine dell’Ottocento, l’ingegneria navale ha rappresentato un’eccellenza nell’offerta formativa dell’Ateneo, che, in anni più 2 recenti, si è ampliata con il corso di laurea triennale in Design del Prodotto e della Nautica e con la laurea magistrale in Yacht Design. L’Academy offre ai nostri studenti quella connessione studio-impresa quanto mai fondamentale per una formazione completa e adeguata per un laureato che intenda essere competitivo al suo ingresso nel mondo del lavoro.”

In dettaglio, i primi corsi dell’Academy che partiranno il prossimo 3 maggio 2021 riguarderanno: • Structural fire protection; • Noise & vibration; • Passenger yacht: • MLC e Arredo Solas; • Progettazione 3D; • Controllo qualità; • La qualità nel processo produttivo; • Qualità, estetica, allestimenti e arredi; The Italian Sea Group si onora, inoltre, di sostenere con la propria partecipazione la Fondazione Promostudi di La Spezia con un supporto economico di 150 mila euro per il prossimo triennio oltrechè con la partecipazione attiva anche nel Comitato Scientifico. Promostudi gestisce, in stretto coordinamento con l’Università di Genova, il Polo Universitario G. Marconi, un efficace esempio di realtà universitaria altamente qualificata, che si è sviluppata in accordo alle specifiche vocazioni e alle esigenze economico-produttive del territorio.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


mercoledì, 5 maggio 2021, 13:18

Irene Serbandini, l'imprenditrice massese si racconta in un blog

"E' arrivato il momento!" E' quello che si è detta Irene Serbandini che nella vita, oltre ad essere imprenditrice, riveste il ruolo di presidente di Impresa Donna del Cna


mercoledì, 5 maggio 2021, 09:53

Confartigianato: "Meno tasse per artigiani e piccole imprese sulle bollette dell'energia"

A darne notizia ai propri associati è Confartigianato Imprese Massa Carrara, che spiega come è possibile avere una bolletta meno cara grazie ad un provvedimento adottato da ARERA (l'autorità di regolazione dell'energia, reti e ambiente) legato all’emergenza covid-19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 maggio 2021, 09:27

Cna su inchiesta autorizzazione trasporti: "Indagini facciano chiarezza"

In relazione all'arresto di 12 persone tra personale dipendente della provincia di Massa Carrara ed autotrasportatori che ha fatto seguito alle indagini svolte dalla procura e della guardia di finanza di Massa Carrara, Cna Fita esprime forte sconcerto e preoccupazione


venerdì, 30 aprile 2021, 16:28

"Primo maggio con beffa per i lavoratori edili: non arriva l'assegno di anzianità professionale"

La denuncia del delegato Feneal Uil: "La cassa di Carrara verserà in ritardo. Tante famiglie aspettavano quei soldi per festeggiare"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 aprile 2021, 15:20

Boom imprese giovanili spinge 'Oscar Green'

Exploit delle imprese giovanili nella provincia di Massa Carrara nella fase acuta della pandemia. Nei primi nove mesi del 2020 le nuove imprese nate sono 22, pari al 175% in più rispetto allo stesso periodo di un anno prima


venerdì, 30 aprile 2021, 15:00

Confartigianato: "Riapertura a metà non basta al rilancio. Ristoranti al chiuso, un pass per vaccinati e immuni"

Chiede di cambiare passo la dirigenza di Confartigianato Massa Carrara e lo fa a poche ore dal decreto del Governo che ha riaperto le attività di ristorazione a pranzo e a cena a partire dal 26 aprile ma solo all'aperto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara