Anno VIII

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Edifici provinciali: verso un accordo quadro per la manutenzione ordinaria e straordinaria

mercoledì, 9 giugno 2021, 14:48

Sono numerosi gli edifici, a vario titolo, da quelli di proprietà a quelli in locazione fino agli edifici scolastici, sulla base della legge 2 del 1996, dei quali si deve occupare la provincia di Massa-Carrara per quanto riguarda la manutenzione straordinaria e ordinaria, facendo fronte alle necessità derivanti dalla anzianità e dallo stato conservativo degli stessi e a quelle di eseguire interventi di natura edile ed impiantistica al di fuori della normale programmazione e previsione.

Partendo dalla considerazione che, per consistenza, il personale del servizio Fabbricati non è sufficiente a garantire la manutenzione ordinaria dei vari immobili, l’amministrazione di Palazzo Ducale ha deciso nei giorni scorsi di avviare le procedure per concludere accordi quadro con operatori economici per l’esecuzione dei lavori mettendo a disposizione in bilancio la somma di 190 mila euro per il periodo 2021-2023.

A questo proposito gli uffici del Servizio Fabbricati hanno suddiviso gli edifici in tre zone, dividendo anche il finanziamento disponibile: Zona di costa con Massa e Montignoso (95 mila euro), zona di Carrara (60 mila euro) e zona della Lunigiana (35 mila euro).

Nello stesso tempo sono stati approvati gli elaborati tecnici necessari per arrivare alla sigla dell’accordo e sono state avviate le tre procedure di gara attraverso il portale telematico regionale Start, individuando come tipologia l’affidamento diretto previa la richiesta a due operatori economici.

L’accordo quadro, occorre precisarlo, così come previsto dalla normativa, è uno strumento contrattuale che serve a regolare la stipula di eventuali e futuri “contratti attuativi”, che non sono predeterminati per numero, importo e localizzazione, e che saranno affidati dalla Provincia nel corso della durata dell’accordo quadro ed in base alle necessità e priorità rilevate dall’Amministrazione.

Sono quattro gli scopi degli interventi previsti dall’accordo quadro:

• mantenere lo stato di conservazione delle strutture edili attraverso interventi di manutenzione per evitare possibili situazioni di degrado e compromissione dello svolgimento delle attività previste negli immobili;

• garantire la sicurezza degli utenti e dei lavoratori eliminando fattori di rischio emergenti da circostanze imprevedibili

• migliorare lo standard qualitativo di fruibilità degli ambienti;

• ripristinare i manufatti deteriorati e/o rovinati


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


lunedì, 14 giugno 2021, 19:03

Internazionale marmi e macchine di Carrara, approvato il piano di risanamento

Via libera al piano industriale di risanamento di Internazionale marmi e macchine di Carrara, ovvero l'ente fiera che gestisce il polo espositivo di Marina di Carrara, società partecipata per il 36,4 per cento dalla RegioneToscana e per il 40,8 per cento dal Comune di Carrara


venerdì, 11 giugno 2021, 17:31

Porto, Confindustria e sindacati firmano patto per lo sviluppo del territorio

Si apre una nuova stagione per la provincia di Massa Carrara. Firmato oggi accordo fra AdSP, CGIL CISL e UIL e Confindustria. Parte una vera alleanza con l’industria per rilanciare porto e territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 10 giugno 2021, 10:01

Vacanze e servizio insieme per fratelli e sorelle delle Misericordie e i volontari della rete Misericordia e Solidarietà

Vitto e alloggio in alcune delle più belle località in cambio di turni di servizio sulle ambulanze. E' l'opportunità che le Misericordie offrono ai loro volontari, per rafforzare l'assistenza nelle località turistiche durante l'estate


martedì, 8 giugno 2021, 17:31

Massa Carrara: caos proroga moratoria sui prestiti, un'impresa artigiana su due teme la segnalazione alla centrale rischi

La proroga alla moratoria rischia di diventare un pericolosissimo boomerang per almeno un'impresa su due che aveva aderito alla possibilità di "congelare" il pagamento delle rate di mutui, prestiti e leasing previsto dal Decreto sostegni bis poi diventato Decreto Imprese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 8 giugno 2021, 17:30

Aggressioni al personale Ctt, l'azienda chiede un confronto: "Domani il primo incontro con la prefettura di Massa Carrara"

Continua la paura tra i dipendenti del Ctt Nord che si dicono esausti di dover lavorare in condizioni di rischio. L'azienda, a seguito delle ultime aggressioni nei confronti del personale si espone in prima persona chiedendo un tavolo di confronto alle prefetture


martedì, 8 giugno 2021, 17:29

Confartigianato: un plauso al Comune di Carrara per il via alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne “Se sei vittima di stalking o violenza chiama il 1522”

Confartigianato Imprese Massa Carrara esprime piena soddisfazione per l’approvazione, da parte del Consiglio Comunale di Carrara, della mozione avente ad oggetto il sostegno alle donne vittime di violenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara