Anno VIII

venerdì, 3 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Uil Fpl: "Controlli green pass, Asl ancora in ritardo: scelte dittatoriali senza confronto sindacale"

venerdì, 15 ottobre 2021, 20:20

"Nonostante che si parli ormai da mesi del green pass obbligatorio e nonostante il fatto che nel servizio sanitario le regole siano in vigore da più tempo, la dirigenza Usl Toscana nord ovest è riuscita ad arrivare in ritardo con l'organizzazione del lavoro e dei controlli generando il caos nei reparti. Qui non si discute l'applicazione della legge perché la certificazione verde è necessaria a superare la pandemia in sicurezza. Discutiamo le modalità da irresponsabili della Asl".

Non le manda a dire il segretario della Uil Fpl Massa Carrara, Claudio Salvadori, che stamani era presente in prima linea al presidio di protesta organizzato dalle funzioni pubbliche dei sindacati Cgil, Cisl e Uil davanti all'ospedale Noa di Massa. Un sit in organizzato per chiedere lo sblocco delle assunzioni nella sanità da parte della Regione e delle aziende sanitarie e ospedaliere ma alla fine il tema caldo della giornata è stato quello del green pass, che da questa mattina è diventato obbligatorio a livello nazionale su tutti i posti di lavoro. Questo significa a maggior ragione negli ospedali dove però la dirigenza Usl Toscana nord ovest ha deciso di delegare agli stessi dipendenti il controllo e la verifica del possesso della certificazione verde ai colleghi, nominando alcuni responsabili per ogni settore, reparto e ruolo professionale, come Oss, infermieri, medici e via dicendo.

"E' ovvio che così facendo si va a sovraccaricare ancora il lavoro dei dipendenti già messi a dura prova dalla carenza di personale che si trascina da mesi e costretti ad affrontare un'emergenza pandemica che non è rimasta alle spalle. La pessima gestione del lavoro e della mobilità sta mettendo in ginocchio la tenuta anche dei servizi ordinari, con i cittadini costretti a rivolgersi al privato. E in questo caos organizzato, voluto dalla dirigenza, si decide pure di demandare ai dipendenti il controllo del green pass senza neppure fare un passaggio preliminare con i sindacati, rappresentanti dei lavoratori, per organizzare al meglio il lavoro". 

Una chiamata forzata alle armi che proprio non va giù a Salvadori: "L'Asl si comporta in maniera dittatoriale, non lascia spazio al dialogo e alla discussione ordinando le nuove funzioni ai dipendenti e chiarendo che trattandosi di una misura per la sicurezza del lavoro nelle gestione delle emergenze non possono rifiutare la designazione. Non ci lasciano alternative e questo è inaccettabile, pertanto abbiamo chiesto un tavolo urgente con la direzione non appena siamo venuti a conoscenza della situazione". 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


giovedì, 2 dicembre 2021, 18:45

Rischio demansionamento operatori Coopservice. Mastorci (Cisl): “Ci opporremo”

Durante la riunione tra i sindacati, l'azienda Usl Toscana Nord Ovest, le cooperative Compass e Di Vittorio (uscenti) e la Coopservice vincitrice del nuovo appalto di trasporti per servizi sanitari, è emerso che con l’anno nuovo gli operatori socio-sanitari dipendenti della Coopservice potranno subire dei forti demansionamenti


giovedì, 2 dicembre 2021, 11:58

La strumentazione Artisential è stata utilizzata per la prima volta in Italia all'Ospedale Apuane di Massa

La strumentazione Artisential è stata utilizzata per la prima volta in Italia all'Ospedale Apuane di Massa nell'Unità Operativa di Urologia diretta dal dottor Vittorio Vocaturo, uno dei fiori all'occhiello della sanità apuana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 29 novembre 2021, 19:48

Venti apprendisti folletti all'evento di Ada hanno preparato i regali per gli anziani del Regina Elena

La presidente Laura Menconi: "Una giornata all'insegna della magia del Natale. I bambini si sono divertiti tantissimo"


giovedì, 25 novembre 2021, 20:22

Conad entra in Confcommercio

L’ingresso del Sistema Conad in Confcommercio porterà alla presenza di delegati di cooperativa e di soci imprenditori Conad nelle organizzazioni provinciali dell’associazione di categoria


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 25 novembre 2021, 12:58

Matteo Leoncini nuovo presidente di FIAIP Massa Carrara

Il collegio interprovinciale della Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali ha rinnovato le cariche sociali. Eletti tutti i membri del nuovo consiglio provinciale, ovvero Feliciano Caliolo, Annabella Covini, Vito De Senguine e Alex Lucchese


mercoledì, 24 novembre 2021, 11:31

Cna: "Decreto anti-frode blocca bonus e sconti in fattura"

Più burocrazia, meno semplificazioni. Il decreto anti-frode, in vigore dal 12 novembre, se nella sostanza è più che corretto, è nella forma che rischia di innescare un effetto boomerang sulle procedure per usufruire dei bonus messi a disposizione dal Governo in ambito edile


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara