Anno VIII

giovedì, 20 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Rischio demansionamento operatori Coopservice. Mastorci (Cisl): “Ci opporremo”

giovedì, 2 dicembre 2021, 18:45

Durante la riunione tra i sindacati, l'azienda Usl Toscana Nord Ovest, le cooperative Compass e Di Vittorio (uscenti) e la Coopservice vincitrice del nuovo appalto di trasporti per servizi sanitari, è emerso che con l’anno nuovo gli operatori socio-sanitari dipendenti della Coopservice potranno subire dei forti demansionamenti. 

A denunciare la questione, Enzo Mastorci, segretario generale Cisl - Fp Area Toscana Nord Ovest: “Siamo di fronte all’ennesimo clamoroso errore della regione Toscana che, attraverso Estar, indice gare ed affida appalti che non tengono conto dei servizi e della loro qualità, ma si parametrano soltanto sull’economicità del servizio calpestando i diritti delle persone e delle lavoratrici e lavoratori”. 

“Dai prossimi mesi il personale oss che presta servizio presso gli ospedali di Pontremoli e di Massa, assunto tramite la Coopservice - spiega Mastorci - saranno sostituiti ed inquadrati come portantini o comunque come personale addetto a spingere una carrozzina, una barella o un letto, coma ha dichiarato la controparte”. 

“Abbiamo esplicitamente chiesto alla Asl Toscana Nord Ovest, se questo è quello che si aspettano dal nuovo appalto, ma la risposta rimbalza al doversi adeguare al capitolato della gara indetta da Estar" – chiosa Mastorci. 

“Questa è l’ennesima riprova che il sistema di accentrare tutto su Estar produce mostri disegnati in qualche ufficio che non hanno la cognizione di cosa avviene negli ospedali e nei servizi in generale. Come Cisl Fp ci rifiutiamo di pensare che chi è addetto a trasportare pazienti, non debba con questi ultimi avere alcun tipo di contatto, come se fossero un pacco postale”. 

“Inoltre - conclude Enzo Mastorci - la gara ripropone il sistema del cottimo di fine anni ‘60, dove il lavoro era retribuito in funzione del tempo impiegato. Ci opporremo fino in fondo, e con ogni forza e forma possibile, a questo tipo di concezione del lavoro, in totale spregio alla professionalità e alla dignità delle lavoratrici e dei lavoratori sempre in prima linea anche durante questa terribile pandemia”. 

Mi.Ca.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


mercoledì, 19 gennaio 2022, 15:40

Nuovi corsi gratuiti in ambito portuale e logistico per 72 giovani in cerca di lavoro

Continua a riscuotere successo la figura professionale di Tecnico ferroviario polifunzionale richiesta dalle aziende e per la quale sono stati organizzati due corsi per 45 giovani, rispettivamente per 25 e per 20 ammessi che hanno superato le selezioni di ammissione


mercoledì, 19 gennaio 2022, 12:50

Peste suina africana: chiusura anticipata delle macellazioni domiciliari

A causa dell’aumento dei casi  di Peste Suina Africana (PSA) riscontarti nelle zone di confine, nelle provincie di Massa e Carrara e Lucca la chiusura della stagione di macellazione domiciliare dei suini per autoconsumo è stata anticipata al 15 febbraio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 gennaio 2022, 19:15

Covid: estetisti e parrucchieri Cna-Confartigianato a favore green pass, così tutti più sicuri

Estetiste, parrucchieri, tatuatori e piercer potranno ricevere nei saloni solo clienti col green pass. Sarà accolto senza complicazioni e con un respiro di sollievo da parte loro l'obbligo di accogliere dal 20 gennaio solo clienti con almeno il green pass base (ottenibile con vaccinazione, guarigione o tampone negativo)


martedì, 18 gennaio 2022, 19:12

La Croce Rossa di Massa Carrara apre l'hub drive through per tamponi rapidi

 Il servizio è partito proprio in questi giorni grazie ad una convenzione tra la Regione Toscana e la Croce Rossa Italiana per incrementare il servizio di tamponi rapidi gratuiti alla popolazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 gennaio 2022, 18:46

Coprifuoco dalle 24 alle 5, Confimpresa disapprova l'operato del sindaco

Interviene il presidente di Confimpresa Massa Carrara, Daniele Tarantino: “Da pochi mesi i locali, dopo due anni di chiusure e restrizioni, hanno riaperto prendendo una boccata d’ossigeno


lunedì, 17 gennaio 2022, 16:42

Azienda USL Toscana nord ovest: si amplia l’offerta di vaccini anti-Covid per i bambini

Si amplia sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest  l'offerta di vaccini anti-Covid destinata ai bambini nella fascia di età 5-11 anni, con un incremento di sedute sul portale regionale per la prenotazione dei vaccini https://prenotavaccino.sanita.toscana.it  e con alcuni “open day” (accesso libero, senza prenotazione) organizzati intanto, dal 23 al 30 gennaio,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara