Anno VIII

giovedì, 20 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Autisti assenti per Covid e sciopero: Autolinee Toscane avvisa sui possibili disservizi

martedì, 11 gennaio 2022, 18:54

A causa dell’espandersi di contagi, malattie e quarantene Covid, stanno aumentando le assenze degli autisti impossibilitati a lavorare. Per questa ragione, il gestore del trasporto pubblico locale avvisa che saranno possibili disagi sui servizi urbani ed extraurbani.

Autolinee Toscane ha predisposto un piano straordinario per rispondere all'esigenza di garantire le corse scolastiche e dei lavoratori pendolari, attraverso la riorganizzazione del servizio che prevede di concentrare il massimo possibile di addetti nelle fasce orarie essenziali per fornire a studenti e lavoratori il trasporto verso scuola e lavoro e il ritorno a casa da scuola e lavoro. Da qui la concentrazione anche degli autisti nelle fasce orarie dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,00 in poi.

“Ci dispiace – comunica il gestore - siamo continuando a fare di tutto per garantire le corse essenziali riorganizzando il servizio sulla base delle assenze chiedendo, a chi può lavorare, uno sforzo maggiore. Per questo ringraziamo ancora una volta tutto il personale”.

Per rimanere informati sulla rimodulazione e sulla soppressione delle corse in, da e per la Lunigiana è possibile consultare il sito internet al link: https://www.at-bus.it/it/ oppure chiamare il numero verde 800142424 (attivo dal lunedì alla domenica dalle 6 alle 24), oppure si possono seguire le informazioni pubblicate sui canali social alla pagina facebook Autolinee Toscane, oppure su twitter @AT_Informa.

Il gestore precisa infine che le indicazioni sono fatte sulla base della programmazione preventivabile che, ovviamente, non può tener conto di assenze improvvise che in questo periodo di così alta diffusione della pandemia sono sempre possibili.

Intanto, per la giornata di venerdì 14 gennaio è previsto uno sciopero nazionale di quattro ore indetto dalle sigle sindacali FILT Cgil, FIT Cisl, UILT Uil, UGL Trasporti, UGL Autoferro FAISA Cisal. Lo sciopero è moptivato dalla protesta in merito all’interruzione del confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL).

I bus di Autolinee Toscane potrebero, dunque, subire ritardi o cancellazione di corse. La regolarità del servizio dei bus e delle biglietterie dipenderà, infatti, dal livello di adesione allo sciopero. In ogni caso, nella provincia di Massa-Carrara lo sciopero è organizzato dalle 11.00 alle 15.00 per addetti al movimento e personale viaggiante, alla biglietteria, al rifornimento, ai depositi; mentre quattro ore a fine turno per addetti alle officine e agli uffici.

Il gestore ricorda che la percentuale di adesione all’ultimo sciopero ad Autolinee Toscane è stata del 35,95 percento.

Michela Carlotti


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


mercoledì, 19 gennaio 2022, 15:40

Nuovi corsi gratuiti in ambito portuale e logistico per 72 giovani in cerca di lavoro

Continua a riscuotere successo la figura professionale di Tecnico ferroviario polifunzionale richiesta dalle aziende e per la quale sono stati organizzati due corsi per 45 giovani, rispettivamente per 25 e per 20 ammessi che hanno superato le selezioni di ammissione


mercoledì, 19 gennaio 2022, 12:50

Peste suina africana: chiusura anticipata delle macellazioni domiciliari

A causa dell’aumento dei casi  di Peste Suina Africana (PSA) riscontarti nelle zone di confine, nelle provincie di Massa e Carrara e Lucca la chiusura della stagione di macellazione domiciliare dei suini per autoconsumo è stata anticipata al 15 febbraio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 gennaio 2022, 19:15

Covid: estetisti e parrucchieri Cna-Confartigianato a favore green pass, così tutti più sicuri

Estetiste, parrucchieri, tatuatori e piercer potranno ricevere nei saloni solo clienti col green pass. Sarà accolto senza complicazioni e con un respiro di sollievo da parte loro l'obbligo di accogliere dal 20 gennaio solo clienti con almeno il green pass base (ottenibile con vaccinazione, guarigione o tampone negativo)


martedì, 18 gennaio 2022, 19:12

La Croce Rossa di Massa Carrara apre l'hub drive through per tamponi rapidi

 Il servizio è partito proprio in questi giorni grazie ad una convenzione tra la Regione Toscana e la Croce Rossa Italiana per incrementare il servizio di tamponi rapidi gratuiti alla popolazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 gennaio 2022, 18:46

Coprifuoco dalle 24 alle 5, Confimpresa disapprova l'operato del sindaco

Interviene il presidente di Confimpresa Massa Carrara, Daniele Tarantino: “Da pochi mesi i locali, dopo due anni di chiusure e restrizioni, hanno riaperto prendendo una boccata d’ossigeno


lunedì, 17 gennaio 2022, 16:42

Azienda USL Toscana nord ovest: si amplia l’offerta di vaccini anti-Covid per i bambini

Si amplia sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest  l'offerta di vaccini anti-Covid destinata ai bambini nella fascia di età 5-11 anni, con un incremento di sedute sul portale regionale per la prenotazione dei vaccini https://prenotavaccino.sanita.toscana.it  e con alcuni “open day” (accesso libero, senza prenotazione) organizzati intanto, dal 23 al 30 gennaio,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara