Anno VIII

giovedì, 20 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

lagazzetta spazio pubblicità

Economia

Pillola anti-Covid: otto i pazienti che si stanno curando nell’AUSL Toscana nord ovest

mercoledì, 12 gennaio 2022, 20:37

Sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono già otto i pazienti positivi che stanno curando il Covid 19 con i medicinali antivirali. Due sono a Viareggio, uno a Massa, cinque a Lucca, per un’età media di circa 60 anni. A selezionare i pazienti sono i centri Asl già autorizzati a somministrare i trattamenti monoclonali.

Infatti, la cura, secondo quando è stabilito dalle linee di indirizzo regionali, è indicata solo per quei pazienti che siano positivi al Covid, abbiano sintomi lievi o moderati da cinque giorni o meno, che abbiano più di 18 anni e che abbiano un rischio elevato di sviluppare una forma grave di Covid 19. Tra questi vi sono i soggetti obesi, i diabetici, chi ha una malattia renale cronica, chi ha un sistema immunitario indebolito, chi soffre di malattie cardiovascolari gravi.

L’anti-Covid in pillole è somministrato sotto uno stretto controllo medico. Il trattamento dura per cinque giorni. Gli effetti indesiderati possono essere nausea, vomito, diarrea, prurito, eruzione cutanea o orticaria, cefalea o capogiro.

Gli antivirali sono farmaci che agiscono inibendo una delle varie fasi del ciclo replicativo del virus Sars-Cov-2, riducendone la capacità di moltiplicarsi all’interno delle cellule. Tale azione può aiutare l’organismo a sconfiggere l'infezione virale.

L’Azienda USL Toscana nord ovest sta predisponendo i percorsi di cura con gli antivirali orali in tutte le zone del proprio territorio di competenza.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Economia


giovedì, 20 gennaio 2022, 18:23

Assegno unico, oltre al danno la beffa: importi ridotti e aiuti a chi non ha bisogno

L'allarme di Veronica Durante, funzionaria Uila di Lucca e Massa Carrara: "Ecco cosa cambia da marzo"


mercoledì, 19 gennaio 2022, 15:40

Nuovi corsi gratuiti in ambito portuale e logistico per 72 giovani in cerca di lavoro

Continua a riscuotere successo la figura professionale di Tecnico ferroviario polifunzionale richiesta dalle aziende e per la quale sono stati organizzati due corsi per 45 giovani, rispettivamente per 25 e per 20 ammessi che hanno superato le selezioni di ammissione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 gennaio 2022, 12:50

Peste suina africana: chiusura anticipata delle macellazioni domiciliari

A causa dell’aumento dei casi  di Peste Suina Africana (PSA) riscontarti nelle zone di confine, nelle provincie di Massa e Carrara e Lucca la chiusura della stagione di macellazione domiciliare dei suini per autoconsumo è stata anticipata al 15 febbraio


martedì, 18 gennaio 2022, 19:15

Covid: estetisti e parrucchieri Cna-Confartigianato a favore green pass, così tutti più sicuri

Estetiste, parrucchieri, tatuatori e piercer potranno ricevere nei saloni solo clienti col green pass. Sarà accolto senza complicazioni e con un respiro di sollievo da parte loro l'obbligo di accogliere dal 20 gennaio solo clienti con almeno il green pass base (ottenibile con vaccinazione, guarigione o tampone negativo)


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 gennaio 2022, 19:12

La Croce Rossa di Massa Carrara apre l'hub drive through per tamponi rapidi

 Il servizio è partito proprio in questi giorni grazie ad una convenzione tra la Regione Toscana e la Croce Rossa Italiana per incrementare il servizio di tamponi rapidi gratuiti alla popolazione


lunedì, 17 gennaio 2022, 18:46

Coprifuoco dalle 24 alle 5, Confimpresa disapprova l'operato del sindaco

Interviene il presidente di Confimpresa Massa Carrara, Daniele Tarantino: “Da pochi mesi i locali, dopo due anni di chiusure e restrizioni, hanno riaperto prendendo una boccata d’ossigeno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara