Anno 1°

lunedì, 21 maggio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Enogastronomia

ALMA Scuola Cucina: massese diplomata pasticcere professionista

giovedì, 17 maggio 2018, 12:32

L’emozione unica di essere giudicati, tra gli altri, da due Maestri come Gino Fabbri e Iginio Massari, che dal 2011, ininterrottamente, detiene lo scettro di miglior Pasticcere d’Italia, assegnato dagli esperti del Gambero Rosso: per 53 studenti di ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana è stato questo l’ultimo atto di un percorso formativo della durata di sette mesi, tra fase residenziale e periodo di stage in strutture prestigiose, da ristoranti tre stelle Michelin come “Le Calandre” e “Da Vittorio” a veri e propri templi della pasticceria d’autore come “Atelier Biasetto”, “Besuschio”, “Knam”, “La Martesana”, “Pina” e “Rinaldini”.

Al termine di una settimana di esami, i 53 studenti della XXVIII edizione del Corso Superiore di Pasticceria possono ora fregiarsi del diploma di “Professionista della Pasticceria Italiana”: un ottimo viatico per un settore che nel 2017, come fotografato dai dati elaborati da Excelsior-Unioncamere, ha visto 16.830 nuove assunzioni e che, secondo il 95% degli intervistati, evidenzia la necessità di personale ulteriormente qualificato e formato.

Tra i 53 diplomati ALMA, di cui 22 ragazzi e 31 donne, in rappresentanza di 12 differenti Regioni, a distinguersi in modo particolare sono state la piemontese Desirée Conidi e la lombarda Patrizia Fontana: a loro spetta la palma di migliori studenti in assoluto del Corso. La 28enne Desirée Conidi, di Monticello d’Alba (Cuneo), ha svolto il periodo di stage a Torino, presso la “Farmacia Del Cambio”, boutique/laboratorio del gusto, con forte impronta ecosostenibile. A farle da mentore il pastry chef Maicol Vitellozzi. La cremonese (è di Vailate) Patrizia Fontana, 20 anni, ha invece avuto l’opportunità di apprendere i segreti dell’arte della pasticceria lavorando per oltre tre mesi al fianco di Andreas Acherer, alla Pasticceria “Acherer” di Brunico.

Applausi anche per la ferrarese Chiara Rinieri: la 21enne di Bondeno ha firmato il miglior progetto di tesi, legato all’esperienza vissuta in Catalogna, a Sant Cugat del Vallès, presso “Dolç par Yann Duytsche”.


Questo articolo è stato letto volte.



prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Enogastronomia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 16 maggio 2018, 23:50

“Ritorna a Carrara “Platea Cibis” - Lo street food di qualità”

Dopo il grande successo degli scorsi anni ritorna a Carrara il grande evento dedicato allo “street food” nazionale ed internazionale denominato “Platea Cibis”. L’iniziativa è promossa da Confesercenti 


mercoledì, 16 maggio 2018, 10:23

Anteprima BancarelVino, a Massa si degustano e valutano i migliori vini lunigiani

Il BancarelVino nasce a Mulazzo, sulal scia del Premio Bancarella nel 1983. Storicamente è stato un mezzo di promozione per i Colli di Luni e dei Colli di Candia, nonché per la IGT Val di Magra, allargandosi oggi alla IGT Toscana e alla IGT Costa Toscana.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 3 maggio 2018, 15:14

Ad Anteprima Vini anche tante aziende della provincia massese

Il meglio della produzione vinicola della provincia di Massa-Carrara sarà in trasferta a Lucca, sabato 5 e domenica 6 maggio, per partecipare ad Anteprima Vini della Costa Toscana, la più importante manifestazione nazionale dedicata ai vini che guardano verso il mare


venerdì, 6 aprile 2018, 15:36

Addio ad un'icona del Candia: muore Franca Mannella

Franca Mannella aveva 76 anni, gestiva a Romagnano con i figli Cristina e Giovanni, l'osteria Da Giuston. Corposa e simpatica, tanto da meritarsi più di un nomignolo riguardante i suoi seni...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 22 febbraio 2018, 10:58

Alma Scuola Cucina: massese diplomata Master Sommelier

Si è appena conclusa la X edizione del Master Sommelier ALMA-AIS, promosso dalla Scuola Internazionale di Cucina Italiana in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier: sono 15 i diplomati che, a conclusione di un percorso formativo della durata di nove mesi, hanno arricchito il proprio bagaglio di conoscenze “classiche” da sommelier 


venerdì, 9 febbraio 2018, 23:37

Partiti i venerdì delle specialità di Ristorando: serate gourmet nei locali del centro di Carrara

Ogni settimana una specialità locale diversa declinata da ogni ristorante del gruppo di Ristorando- l’associazione di ristoratori di Carrara fautrice del rilancio del centro storico della città –secondo il proprio stile  e la propria interpretazione di cucina. Un’altra idea interessante, giunta al secondo appuntamento,  lanciata dall’associazione Ristorando


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara