Anno 1°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Enogastronomia

AB Food lancia le food box acquistabili online

sabato, 21 novembre 2020, 17:25

L'emergenza sanitaria Covid-19 ha imposto nuove scenari e ha dato impulso a cambiamenti repentini. Andrea Borghini, da 25 anni imprenditore nella ristorazione e catering, ha raccolto la sfida e ha rilanciato con un rebranding della sua attività e con l'introduzione anche nella nostra provincia di un servizio presente ormai in tutte le grandi città: le food box acquistabili online. Una novità, appunto, per Massa Carrara ma consueta in grandi città come Milano, Genova e Roma. "Abbiamo voluto immaginare una risposta rapida ed efficace in tempi di Covid-19 ma che, in realtà, sarà utile anche dopo. Da tanti anni forniamo ai nostri clienti le food box con oltre 50 proposte di piatti di prima qualità, confezionati in "atmosfera protetta". Adesso puntiamo al digitale: da oggi si possono acquistare direttamente sul sito nostro sito internet e ritirarle nel nostro centro produzione pasti completamente rinnovato e sempre più flessibile per ogni esigenza. Il cliente non dovrà fare altro che "riattivare" le food box con un forno a microonde per 60 secondi alla massima potenza. E questo può farlo in casa o a lavoro", spiega Andrea Borghini.
 
La vasta scelta di piatti contiene proposte di alta qualità come pasta fresca, primi e secondi di mare fino alla tradizione locale come baccalà e muscoli ripieni passando per una selezione vegetariana. Il tutto all'insegna della qualità e della materia prima rigorosamente selezionata.  La proposta è ampia e può soddisfare ogni esigenza: cene o pranzi speciali oppure piatti più semplici per il consumo quotidiano o in ufficio.
Ma la vera svolta è la modalità di acquisto. I clienti, ordinando sul sito di AB Food (www.ab-food.com), potranno ritirare nella sede dell'azienda a Carrara in via Carducci i piatti confezionati in speciali contenitori ad atmosfera protetta, che ne permettono la "riattivazione" in un qualsiasi forno a microonde. Il risultato finale è un pasto di prima qualità, come appena cucinato, da poter consumare comodamente a casa o a lavoro, quando si vuole.

Food box nei luoghi di lavoro. "Siamo già in grado di allestire speciali frigoriferi per uffici o luoghi di lavoro. Daremo una completa autonomia al cliente e una vasta selezione di piatti pronti" - annuncia Borghini - "in questo modo i dipendenti potranno liberamente consumare un pasto di prima qualità senza limiti di orari e senza dover prenotare. Massima libertà e flessibilità". Infine, una proposta per il welfare aziendale: "Possiamo stipulare convenzioni con aziende, come avviene già nelle grandi città, in modo da fornire una mensa "fai da te" al dipendente il quale riceve i pasti e li consuma anche in smart working". 
 
Rebranding. Da qualche settimana Borghini ha lanciato la nuova identità dell'azienda in occasione del 25ennale. "Abbiamo voluto guardare al futuro immaginando la ristorazione del domani in cui vi sarà una azienda unica che copre a 360° gradi il settore della ristorazione. E' nata così AB Food: dalla ristorazione collettiva, al mondo del catering passando per l'asporto e il delivery", spiega Borghini. Il marchio AB Food racchiude la ristorazione collettiva, la ristorazione commerciale, la ristorazione scolastica, la ristorazione sportiva (un'altra assoluta novità in provincia), la divisione catering&eventi, la divisione matrimoni&cerimonie e, da ultimo, il settore gourmet e gastronomia con le novità appena annunciate dei piatti pronti.

Ristorazione sportiva. Infine Borghini annuncia un'altra novità: "Abbiamo lanciato il servizio specifico di ristorazione sportiva. Una linea dedicata esclusivamente ad atleti e società sportive, realizzata in collaborazione con dietisti e personale specializzato".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Enogastronomia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 28 novembre 2020, 17:46

Il fagiolo di Bigliolo e la focaccetta di Aulla diventano prodotti di eccellenza De.Co.

Un progetto importante, lanciato dal vicesindaco e assessore al Turismo Roberto Cipriani con la collaborazione dell'assessore all'Agricoltura Giada Moretti e della commissione costituita dallo storico professor Riccardo Boggi, dallo chef Rolando Paganini e dal delegato Piero Trivelli


lunedì, 19 ottobre 2020, 22:09

Assegnato a don Roberto Turini il premio 'Giovanni Nuvoletti' dell'accademia italiana della cucina

Il prestigioso premio “Giovanni Nuvoletti” che l’Accademia Italiana della Cucina riserva a chi abbia contribuito in modo significativo alla conoscenza e valorizzazione della buona tavola tradizionale del proprio territorio è stato assegnato dal Consiglio di Presidenza Nazionale a don Roberto Turini 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 4 ottobre 2020, 13:05

Roberto Focardi: "Harry's Bar?, un autentico salotto fiorentino"

Lui è il direttore di uno dei luoghi enogastronomici storici di Firenze, sul Lungarno Vespucci, l'Harry's Bar, una cucina, un mito


giovedì, 1 ottobre 2020, 14:30

Enologia: mondiale dei vini estremi

La Viticoltura Eroica del Candia Doc ai vertici mondiali con due medaglie d'oro. Il Riflesso (2019) dell'azienda agricola L'Aurora di Francesco e il Reale (2017) della Tenuta Lodolina-Azienda Agricola Alberto Della Tommasina sono tra migliori vermentini al mondo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 15 settembre 2020, 09:19

Lo street-food protagonista in Piazza Aranci

Dopo il successo delle precedenti tappe che hanno visto ripartire, dopo il lockdown a causa della pandemia, la IV edizione del  Festival Internazionale dello street food, il più importante festival di questo settore


martedì, 25 agosto 2020, 09:28

La scottona di Mirko da Licciana Nardi ai mercati di "Campagna Amica" di Carrara e Viareggio

"Basta. Cambio vita". Da elettricista a macellaio-street. Alla fine il richiamo della natura e di una vita lontano dai ritmi frenetici della vita ha avuto il sopravvento. Figlio di macellaio – il padre gestisce un allevamento ed una macelleria a Monti di Licciana Nardi - Mirko Reburati, 34 anni, ha...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara