Anno 1°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

Sabato la cerimonia di inaugurazione della piazza di Marina di Carrara intitolata alle vittime del Moby Prince

giovedì, 12 aprile 2018, 15:46

Sabato 14 aprile, alle ore 11 si svolgerà la cerimonia di inaugurazione della piazza di Marina di Carrara intitolata alle vittime del Moby Prince tra le quali c’erano due carraresi.

Tra le vittime della strage c’erano due cittadini di Carrara, Lido Giampedroni di 29 anni, Secondo Ufficiale e Cesare Romboni di 56 anni, che viaggiava a bordo della nave. 

Il Sindaco Francesco De Pasquale e il Presidente del Consiglio comunale Michele Palma hanno invitato a partecipare alla cerimonia i familiari delle vittime della strage avvenuta il 10 aprile 1991 nella rada del porto di Livorno.

Alle “Vittime del Moby Prince” verrà intitolato il piazzale antistante l’ingresso di CarraraFiere, lato viale Cristoforo Colombo, racchiuso tra due pinete.

Alla cerimonia sarà presente anche Loris Rispoli Presidente dell’Associazione 140.

L’iter per l’intitolazione della piazza era iniziato nei mesi scorsi con la presentazione alla Conferenza dei Capigruppo della proposta. Con la Delibera del Consiglio Comunale n. 5 del 31 gennaio scorso il Consiglio Comunale invitava, quindi, il Sindaco e Giunta Comunale ad intitolare il piazzale alle Vittime del Moby Prince. La richiesta è stata, dunque, accolta dalla Giunta.

La notte del 10 aprile 1991 avveniva nelle acque della Toscana la più grave tragedia della marineria italiana dal dopoguerra: nella collisione tra il traghetto Moby Prince e la petroliera Agip Abruzzo morirono 140 delle 141 persone imbarcate sul traghetto.  Dopo 25 anni è stata istituita una Commissione parlamentare d'inchiesta al Senato della Repubblica sul caso Moby Prince che si è fatta carico di accogliere le istanze delle associazioni dei familiari delle vittime che chiedevano una parola di verità e giustizia.  La città di Carrara ha avuto un ruolo da protagonista nella ricerca della verità: la  ex Senatrice di Carrara Sara Paglini è stata la prima firmataria del disegno di legge numero “S.1423” presentato il 27 marzo 2014 per l’istituzione di questa Commissione parlamentare d’inchiesta, che ha presentato lo scorso 24 gennaio la relazione finale e conclusiva che contribuisce, dopo oltre un quarto di secolo, a dare finalmente risposta a molte domande e a fornire almeno una verità storica sui fatti di quel lontano 10 aprile.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 marzo 2019, 14:11

On line il nuovo sito web della provincia di Massa - Carrara

Nuova veste grafica, organizzazione dei contenuti più chiara, fruibile e diretta, sviluppata pensando agli smartphone e ai dispositivi mobile, sempre di più in crescita nelle modalità di accesso a internet, pieno rispetto dei canoni di accessibilità e usabilità: sono queste le principali novità del nuovo sito della provincia di Massa-Carrara


giovedì, 14 marzo 2019, 17:41

Paver Costruzioni S.p.A.: seminario tecnico sui sistemi costruttivi a pannelli portanti

Un evento atteso che ha riscosso un grande successo in termini di presenze quello del 12 marzo organizzato dalla Paver Costruzioni S.p.A presso la sala convegni della Cassa Edile Lucchese in via delle Fornacette. Evento organizzato con la collaborazione dell’associazione Assform ed il patrocinio dei vari ordini professionali degli ingegneri,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 marzo 2019, 17:11

“Il reparto migliore del mondo”: Luis De Zarlo offre un rinfresco al reparto di oncologia di Carrara per ringraziare della competenza e disponibilità

Non è la prima volta che Luis De Zarlo, ex giocatore della Massese negli anni cinquanta e sessanta, tributa pubbliche lodi al reparto di oncologia dell’ospedale di Carrara: “ Questa è la mia seconda casa, la mia seconda famiglia” ha detto stamani l’ottanduenne argentino, ormai naturalizzato italiano


lunedì, 11 marzo 2019, 14:55

Giornata del fiocchetto lilla: l'iniziativa dell'associazione Acca Carrara con l'istituto alberghiero Minuto al Maremonti

Il 15 marzo è la giornata del fiocchetto lilla, dedicata ai  disturbi del comportamento alimentare, i DCA In tutta Italia, le associazioni di volontariato in concerto con le pubbliche amministrazioni e con privati,  partecipano con punti di informazione ed iniziative a sostegno della causa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 8 marzo 2019, 16:50

Luci azzurre in Piazza Mercurio per il Percorso Azzurro Lilt for men

Gli appuntamenti di marzo saranno anche l’occasione  per sottoporsi a visite  ed ecografie presso lo studio medico di via Democrazia 19 B a Massa e quindi realizzare   l’obiettivo di prevenzione secondaria e di diagnosi precoce dei tumori. Quattro sono gli urologi che effettueranno le visite in questo mese


giovedì, 7 marzo 2019, 16:08

Sabato la premiazione del concorso per Dimitri Yordanov

Sarà sabato 9 marzo, alle ore 10, a Palazzo Binelli a Carrara che si terrà la cerimonia di premiazione del vincitore del concorso  “Una memoria per Dimitri Yordanov,” organizzato dall'associazione degli ex studenti del Liceo Classico Repetti in collaborazione con FIDAN (Fondo Internazionale Documentazione Art Naif) e Confartigianato Massa Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara