Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

L'evento

De Pasquale saluta i ragazzi della Clacsonbeauty: “Siete un simbolo della creatività di Carrara”

venerdì, 4 gennaio 2019, 15:03

di vinicia tesconi

14 ragazzi dai 16 ai 30 anni accompagnati da Maria Corsini,  loro insegnante, nonché regista, coreografa e soprattutto  mente principale della più celebre scuola di danza di Carrara, la Clacsonbeauty che sarà la rappresentante dell’Italia nella seconda edizione di Hopes of the world, l’evento che è ormai considerato una vera e propria olimpiade delle arti dello spettacolo, che si terrà a Soçi in Russia dal 6 al 13 gennaio. Stamani tutto il gruppo della scuola di musical è stato ricevuto in comune dal sindaco De Pasquale per il saluto in previsione della partenza. “ Il vostro esempio è molto importante soprattutto per i tanti giovani che sia durante il periodo scolastico sia dopo la scuola non sanno che fare e magari finiscono col commettere stupidaggini che danneggiano loro e gli altri solo per noia. – ha detto il sindaco – Quella che state per intraprendere sarà una grande avventura che  vi porterà molta esperienza e che resterà sempre nella vostra memoria perché questi che vivete sono gli anni migliori della vostra vita. Dal 2017 Carrara è diventata città creativa dell’Unesco per la lavorazione del marmo ma io credo che la creatività debba essere una caratteristica da declinare a 360 gradi e che anche voi, a buon diritto, ne siate rappresentanti, specialmente adesso che state per portare comunque il nome di Carrara nel mondo.  La realtà giovanile di Carrara è tra le più drammatiche per il livello di disoccupazione che tocca e il vostro esempio indica anche che si possono intraprendere strade diverse e nuove ed anche inaspettate. L’importante èn tenersi tante porte aperte e voi di porte ne avete aperte tante. Alcuni giorni fa ho salutato un gruppo di giovani del CAI  in partenza per un’impresa  alpina sulle Ande, oggi saluto voi. Sono molto orgoglioso di constatare che  gli scambi internazionali per la nostra città avvengono a livello di giovani che grazie a queste esperienze potranno dare un profilo diverso alla nostra città. E anche se molti se ne andranno da qui, so che porteranno sempre Carrara nel cuore.  E’ una bella sfida quella che affrontate per la quale vi faccio i migliori auguri e colgo l’occasione per invitarvi a rappresentare il vostro spettacolo a giugno al teatro Animosi, confidando che finalmente, per quella data, il teatro possa essere riaperto. “. Presente all’incontro anche il presidente di IMM Fabio Felici, padre di due componenti del gruppo in partenza per la Russia che ha lanciato una proposta al sindaco: “ Qualora il teatro animosi non dovesse essere in grado di riaprire i battenti per giugno, la stagione degli spettacoli di tutte le scuole di ballo locali, da anni costrette ad emigrare nei teatri delle città vicine,  sin da ora metto a disposizione un padiglione dell’impianto di Carrara Fiere, da allestire con un palco e con le poltroncine per gli spettatori, per fare in modo che le scuole locali possano fare qui i loro saggi di fine anno. “.

Maria Corsini ha ringraziato il sindaco per  il riconoscimento dato alla loro esperienza ed ha spiegato nel dettaglio l’evento a cui parteciperanno: “ Abbiamo iniziato il percorso che ci ha portati in finale attraverso vari concorsi per scuole di musical che ci sono in Italia. Dal concorso che rappresentava la finale nazionale del settembre scorso, tenuto a San Benedetto del Tronto, dove tra  320 esibizioni siamo stati scelti per rappresentare l’Italia alle  finali mondiali di Soçi, grazie al nostro lavoro andato in scena quest’anno “ Benvenuti in Transilvania” tratto dal musical Frankstein junior.  Partiremo in 14 perché  sono ammessi alla finale solo i ragazzi che hanno partecipato alla finale italiana.  A soçi ci esibiremo due volte: il lunedì con il medley del nostro musical in italiano e il mercoledì con un medley tratto da “ The greatest showman” che sarà in inglese perché la giuria, composta da grandi nomi dello spettacolo internazionali, richiede anche un’esibizione in lingua diversa dalla propria.  Saranno performance di circa sette minuti ciascuna e nel tempo restante potremmo seguire stage e masterclass attraverso i quali continueremo ed arricchiremo la nostra formazione. “. A Soçi tutte le scuole proveniente da varie parti del mondo saranno ospitate all’interno del Villaggio Olimpico costruito per le olimpiadi invernali del 2014. l’evento sarà diffuso con una diretta streaming.  Il gruppo della Clacsonbeuaty partirà domenica ma dovendo fare scalo a Mosca trascorrerà quasi tutta la prima giornata in viaggio. Maria Corsini ha lanciato ai suoi ragazzi la proposta di fare le prove dentro l’aeroporto di Mosca in attesa del volo per Soçi e nessuno di loro si è tirato indietro. “ Non riesco a pensare a una serata senza le prove dello spettacolo – ha detto Eleonora Devoti, la più giovane della compagnia che balla  da poco più di un anno_ Ho cominciato perché avevo la passione per il teatro ma poi ho scoperto il musical e adesso non riesco a pensare ad altro.”. Stessa passione anche per la più grande del gruppo, Jessica Pegollo: “ Ho iniziato a ballare quando avevo sei anni e sono arrivata alla Clacsonbeauty  nel 2012. Faccio l’impiegata in una ditta di marmi e a volte non è facile conciliare il lavoro con le prove ma la passione è troppo grande e quindi non rinuncio mai.”.

La scuola di musical di Maria Corsini che ha tra le discipline la danza, il canto, la recitazione e la dizione,   da alcuni anni ha avviato anche percorsi pre accademici  che preparano per l’ingresso delle più grandi accademie italiane come  Roma e Bologna.  Lo scopo non celato dell’infaticabile coreografa e regista  è quello di arrivare a diventare una vera e propria accademia dello spettacolo. “ Alcuni grandi professionisti  - ha detto la Crosini - dello spettacolo come Lena Biolcati, Stefano Bontempi, Andrea Versico e Silvia Di Stefano hanno tenuto stage da noi e dopo aver notato il livello molto alto dei nostri ragazzi hanno accettato di  diventare docenti per i corsi  preaccademici.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in L'evento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 gennaio 2019, 16:46

Parte il progetto A.I.D'A per l'integrazione

L'associazione Cittadini del Mondo ha presentato, nell'ambito contributi sociale 2018 dell'Avviso Regione Toscana, il progetto A.I.D'A - Attività Integrative d'Accoglienza in Partenariato – assieme all'Associazione Fasim, Sabine, UISP grande età Onlus e con la collaborazione del Comune di Carrara. Il progetto, ritenuto meritevole, è stato finanziato dalla regione Toscana


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:54

Lo "Zaccagna" di Carrara sostiene la campagna per la verità su Giulio Regeni

Nel terzo anniversario della morte del giovane  Giulio Regeni  l'I.I.S. "D.Zaccagna" di Carrara  ha inteso partecipare  all'iniziativa di Amnesty International per chiedere la verità sui responsabili della sua morte


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:53

Gli studenti di Massa Carrara a Birkenau

Amalia Dina, donna mite e raffinata, nata a Carrara e moglie del rabbino di Padova, Eugenio Coen Sacerdoti, non deve essere dimenticata. Ci hanno pensato i ragazzi del Treno della Memoria a ridarle la dignità che merita stamani a Birkenau, ricordandola nel corso della toccante cerimonia legata al progetto Un nome, una...


sabato, 19 gennaio 2019, 09:17

Eclissi totale di Luna il 21 gennaio

Nelle ore prima del sorgere del Sole del 21 gennaio sarà possibile osservare, anche dalla nostra zona, una eclisse totale di Luna. Tale evento astronomico non è poi così raro come si potrebbe pensare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 15 gennaio 2019, 15:45

Nuovo Gladiator Evo, il mezzo ideale per chi lavora

Commercializzata in tutta la provincia di Lucca e quindi anche in Versilia, è ora disponibile la nuova gamma dei mezzi da lavoro Gladiator. Prodotti quasi a chilometro zero perché fabbricati in Toscana, e precisamente dalla Giotti Victoria Automotive, ditta costruttrice con sede a Barberino val d'Elsa in provincia di Firenze


domenica, 13 gennaio 2019, 18:05

“Eres mi vida”: arriva il nuovo brano di Ilary Zin

Dal 18 gennaio sarà disponibile in vendita presso tutti gli stores distribuito dalla Pirames International, ma l’attesa sempre più febbrile è per il 27 gennaio quando, finalmente, uscirà su Youtube il video del nuovo brano della cantante, ballerina e istruttrice di fitness Ilary Zin


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara